The Rings of Power 1 x 04 “The Great Wave” Recensione

The Rings of Power 1 x 04 “The Great Wave” Recensione
Reading Time: 5 minutes

Indice dei contenuti

Recensione puntata precedente The Rings of Power

Questo è il nostro punteggio 4.5/5

Commento personale alla puntata

In un episodio più denso, quando raggiungiamo la parte centrale della prima stagione, lo slancio sta crescendo poiché tutti i giocatori chiave sono ora in movimento.

Nella quarta puntata della serie, l’arco narrativo generale sta prendendo forma con la maggior parte dei nostri personaggi chiave sul posto e gli eventi che iniziano a crescere. Questo episodio continua a fondere l’esposizione e la narrazione basata sulla narrazione con uno sviluppo del personaggio sufficiente per tenerci pienamente coinvolti.

the rings of power 1x04 the great wave recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 4° episodio di The Rings of Power

La regina reggente benedice i neonati in una cerimonia di benvenuto nel Regno. I festeggiamenti sono interrotti da un brontolio, seguito dall’acqua che scorre veloce sulle mura del regno, distruggendo tutto ciò che è in vista. La regina si sveglia di soprassalto: è stato un brutto sogno.

La gente di Numenor è irrequieta, non è d’accordo con la decisione della regina di mantenere Galadriel sull’isola. Un giovane cerca il cancelliere di Numenor per denunciare i brontolii nella capitale. La via del loro dissenso è la paura degli Elfi, che possano venire e portare via ciò che è loro. Il cancelliere interviene e spiega alcune verità domestiche alla folla abbaiante, ripristinando la loro fiducia e assumendo contemporaneamente una forte posizione politica anti-elfa. Come per portare a casa la sua nuova posizione politica populista, a tutta la folla viene offerto un bicchiere di vino. 

Galadriel ha un’udienza con la regina reggente. Galadriel la informa sulla vera eredità di Halbrand e sulla minaccia che Sauron rappresenta per le Terre del Sud. Chiede a Numenor di unirsi alla lotta. La regina rifiuta, con grande orrore di Galadriel. Galadriel alza la posta e chiede udienza al re, gli animi si infiammano e Galadriel usa la sua diplomazia caratteristica per ritrovarsi in prigione per sedizione. 

Isildur è a bordo, ancora una volta la sua concentrazione è scarsa, di nuovo distratto. Lascia cadere la corda e la vela perde il controllo. Il maestro di vela vede correttamente che Isildur l’ha fatto apposta e congeda lui e i suoi amici dai sentieri. I suoi tentativi di sabotare la sua carriera si sono ritorti contro i suoi amici e si sono rivolti a lui. 

Arrondir è ancora prigioniero e viene presentato al misterioso Adar, che si fa strada tra la folla di Orchi riuniti. Adar sembra essere un elfo. Si china a guardare l’Orco ferito a morte che Arrondir ha ferito nell’ultimo episodio prima di metterlo fuori dal suo mistero, conficcandogli un pugnale nel fianco.

Adar si rivolge ad Arrondir e gli chiede della sua casa. Arrondir chiede ad Adar chi sia. Adar gli dice che ha imparato molto dell’inganno degli elfi e che per riscrivere le molte bugie che sono state dette loro, richiederebbe il potere di Dio, un potere che intende acquisire. Adar dà ad Arrondir un incarico, un messaggio da trasmettere.

Il popolo delle Terre del Sud sta affluendo contro le mura di una torre, guidato da Bronwyn. Non c’è abbastanza cibo per tutti. Il giovane Theo si offre volontario per guidare un gruppo in città per fare irruzione nelle cantine delle città abbandonate, sua madre si rifiuta di lasciarlo ma lui la ignora e si fa strada con il suo amico. Spingono un carrello e fanno il pieno di cibo prima che Theo decida di fare irruzione nella taverna. Una volta dentro, si china a raccogliere un sacco di grano, è chiaro che non è solo. Appare un Orco e lo attacca. Theo brandisce l’elsa rotta della spada dell’Orco che portava con sé, brilla di rosso e forma una lunga lama e colpisce l’Orco. Il resto degli Orchi viene allertato e va a caccia di Theo, che si nasconde in un pozzo vicino. 

the rings of power 1x04 the great wave recensione

Elrond è tornato a Eregion con Celebrimbor, stanno discutendo della sorprendente somiglianza di Elrond con suo padre. Celebrimbor sembra preoccupato, Durin è evasivo su qualcosa. Elrond parte per indagare e condivide le sue preoccupazioni con Disa. Sembra che Disa stia mentendo, anche lei sta nascondendo qualcosa a Elrond. 

Durin e Disa stanno discutendo la questione, Elrond osserva da lontano e con le sue abilità di lettura labiale opportunamente ben affinate capisce che Durin sta estraendo dalla “vecchia miniera”. Si fa strada laggiù e indaga, trovando un passaggio nascosto dietro un muro, e si avventura ulteriormente nella miniera. Elrond affronta Durin riguardo a quello che sta facendo. Finalmente possiamo vedere cosa c’era nella scatola nell’episodio 2. Si tratta di un nuovo minerale, leggero e forte che potrebbe garantire il futuro dei Nani: Mithril. Durin è finalmente rassicurato sul fatto che le intenzioni di Elrond sono pure e gli permette di mantenere il Mithril in segno di amicizia. Proprio in quel momento la miniera crolla. 

Galadriel sta passeggiando furiosamente per la sua cella. Halbrand le offre qualche consiglio, ha istinti politici abbastanza ben sviluppati e la aiuta a capire che la regina teme di più la sua richiesta di parlare con suo padre. Viene scortata dalla sua cella e disarma ordinatamente le sue guardie; lei è, dopo tutto, una tosta totale. 

Galadriel si fa strada nelle stanze del re e trova la regina e un vecchio molto malato che riposano nel suo letto. Umiliata, Galadriel si scusa e supplica la regina di dirle perché è così sospettosa nei confronti degli Elfi. Apprendiamo che nei suoi anni di mezzo il re aveva in programma di rinnovare i rapporti con gli Elfi, cosa che provocò una rivolta tra il popolo. La regina fu scelta per regnare al suo posto. Tira indietro il coperchio su un Palantir, una delle sette pietre veggenti. Galadriel ci mette sopra la mano e assiste alla distruzione di Numenor. Galadriel prega ancora una volta la Regina di unirsi a lei nella difesa della Terra di Mezzo contro Sauron, ma la Regina rifiuta ancora una volta. 

L’amico di Theo è tornato con il suo carretto pieno di cibo, mentre Theo rimane nascosto nel pozzo. Si arrampica fuori con la copertura dell’oscurità e tenta di scappare proprio mentre pensa di essere al riparo, un Orco lo cattura. Appena in tempo, Arondir lo salva, affondando una spada nella schiena del suo rapitore. Arondir guida Theo attraverso i boschi con gli Orchi all’inseguimento proteggendolo con arco e frecce. Bronwyn li incontra e tutti scappano in un drammatico rallentatore. 

Durin ha salvato con successo i minatori dalla miniera crollata, è furioso con suo padre, che vuole chiudere la miniera perché troppo pericolosa. Elrond convince in modo molto eloquente Durin che la sua relazione con suo padre deve essere protetta. Durin va a trovare suo padre per scusarsi per la loro precedente discussione e fanno pace. Durin chiede al consiglio di suo padre se possono fidarsi di Elrond e concordano sul fatto che Durin andrà con Elrond per indagare ulteriormente. 

the rings of power 1x04 the great wave recensione

Brownyn si avvicina ad Arondir per ringraziarlo di essere venuto in soccorso di Theo. Arrondir trasmette il messaggio di Adar, rinunciare alle loro terre e giuragli fedeltà, oppure saranno tutti morti. Il vecchio locandiere parla con Theo, sa tutto dell’elsa che ha rubato, condividono lo stesso marchio. Il vecchio lo informa che ora sono entrambi servitori di Sauron e che presto tornerà. 

Uno degli orchi riferisce ad Adar che l’elsa è stata trovata e dove può essere localizzata. 

Il finale

Galadriel è ferma sul molo e sale a bordo di una barca per lasciare Numenor. Condivide uno sguardo con la regina e viene portata via. La regina parte per fare il suo annuncio al suo popolo e mentre si allontana le foglie iniziano a cadere dagli alberi, proprio come hanno fatto nel suo sogno. L’esilio di Galadriel ha provocato l’ira degli Dei. Rafforzata, la regina fa un discorso appassionato al suo popolo informandolo che intende accompagnare Galadriel nella Terra di Mezzo e unirsi alla lotta. Molte persone coraggiose di Numenor si offrono volontari per unirsi alla lotta e le ruote sono in movimento per un’epica battaglia tra il bene e il male. 

Voi cosa ne pensate?

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page