The Girls on the Bus 1 x 01 “Pilot” Recensione

Reading Time: 4 minutes

Indice

Questo è il nostro punteggio 3.5/5

Commento personale alla puntata

The Girls on the Bus è l’ultimo dramma politico di HBO Max, che racconta le vite di quattro giornaliste politiche che seguono i candidati alle elezioni presidenziali mentre cercano di farsi un nome nel processo. È un anno elettorale per gli Stati Uniti, il che rende questa serie abbastanza intenzionale. 

The Girls on the Bus descrive le aspettative delle persone riguardo al loro candidato ideale e la verità che queste persone nascondono sotto la facciata. 

In un mondo in cui la politica non può essere più sporca di quanto non sia già, alcuni giornalisti cercano di scoprire le bugie dietro le false promesse dei politici, mentre altri si limitano ad assecondare il partito al governo dello stato. Basata su Chasing Hilary , un libro di memorie di Amy Chozik, questa serie non prende le cose sul serio, almeno per ora. Il futuro della loro nazione sembra piuttosto divertente e giocoso per questi personaggi, il che non soddisfa del tutto l’intento della serie. 

the girls in the bus 1x01 pilot recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 1° episodio di The Girls in the Bus

Di Cosa Parla La Storia?

La serie inizia con Sadie McCarthy, la protagonista, a una manifestazione. Sta cercando di scappare ma viene arrestata dagli agenti dell’FBI dopo essere stata incastrata per qualcosa, creando l’atmosfera per la serie. Ambientato 7 mesi prima del suo arresto da parte dell’FBI, la narrazione ruota attorno al viaggio giornalistico di Sadie, Kimberlyn Kendrick, Grace Greene e Lola Rahaii nel mondo della politica. 

Tutte queste donne provengono da contesti sociali diversi e anche le loro affiliazioni politiche sono con candidati diversi. All’inizio della campagna elettorale, questi giornalisti dovrebbero coprire i candidati durante la loro campagna elettorale attraverso gli Stati Uniti. 

Sadie è una giovane giornalista che lavora per il New York Sentinel, una casa di media che cerca di rimettersi in gioco. La stessa Sadie ha abbandonato il giornalismo politico in seguito a un incidente accaduto tre anni fa, che l’ha resa un meme. Sadie idolatra il giornalista Hunter S. Thompson, al punto da provocargli allucinazioni. 

Dopo aver finalmente convinto il suo capo a lasciarla seguire il candidato presidenziale emergente, il governatore Bennet, Sadie cerca finalmente l’opportunità di fare ancora una volta una svolta nel mondo del giornalismo. Tuttavia, l’inaspettato mondo della politica ha in serbo per lei altre sorprese. 

Kimberlyn è una donna nera che lavora come reporter per Liberty Direct News, un’agenzia mediatica di estrema destra. Kimberlyn difende il lavoro per questa organizzazione perché pensa che tutti siano razzisti, ma la sua organizzazione è aperta al riguardo. Si è fidanzata da poco ma non ha quasi il tempo di prepararsi per il matrimonio perché la campagna elettorale ha occupato gran parte del suo tempo.

the girls in the bus 1x01 pilot recensione

Grace Greene è una spietata membro del panel che lavora per la Washington Union. Vuole trovare uno scoop su qualsiasi cosa che possa fornirle abbastanza materiale per un articolo, e la natura del suo lavoro le è valsa il titolo di “regina dello scoop”. È anche una madre di mezza età che fatica a prestare attenzione a sua figlia, che sta attraversando un periodo difficile al college. Sta anche attraversando un periodo difficile per farsi un nome all’ombra dei successi di suo padre. 

Lola Rahaii è un’influencer e giornalista di TikTok che utilizza i social media per coprire la campagna. Ha lottato per trovare sponsor per finanziare la copertura della campagna. La sua affiliazione politica è allineata con la sinistra, cosa che si può vedere anche nel suo stile giornalistico. 

Come Ha Fatto Sadie A Intervistare Caroline?

Caroline Bennett è una favorita nelle prossime elezioni presidenziali, motivo per cui, per rimettersi in gioco, Sadie deve coprire Caroline. Ciò che si rivela un problema per Sadie è il fatto che finisce per abbandonare la sua obiettività di giornalista. Si dice che ciò sia accaduto anche nelle elezioni precedenti, quando era ossessionata da una candidata di nome Felicity Walker, cosa che poteva essere vista nel suo lavoro. 

Riesce a convincere il suo capo solo dopo avergli assicurato che proverà un approccio diverso con Caroline. Tuttavia, per raggiungere Caroline, deve passare attraverso il suo addetto stampa, Malcolm, una vecchia fiamma di Sadie, che ha finito per farla da fantasma dato che è senza speranza nelle relazioni. 

Quando incontra Malcolm che chiede un’intervista a Caroline, lui rifiuta, ma Sadie è una giornalista implacabile, alla disperata ricerca di riflettori. Guardando la storia di Lola di essere rimasta bloccata sull’autostrada in Iowa a causa di un guasto alla sua macchina, Sadie si rende conto che anche Kimberlyn è bloccata con lei. 

La sfortuna di Kimberlyn, tuttavia, si presenta come una nuova opportunità per Sadie, che si offre di aiutarla ad arrivare in tempo al colloquio in cambio del numero della stanza di Caroline. Dopo che Kimberlyn accetta con riluttanza, Sadie si precipita ad incontrare Caroline contro ogni previsione e alla fine ce la fa contro l’approvazione di Malcolm. 

Durante la loro intervista, Sadie ha l’illuminazione che Caroline è davvero la favorita per un motivo. È onesta e laboriosa e desidera lavorare per la gente. Nelle parole di Sadie, incontrare il governatore è stato come ricordare cosa si prova ad innamorarsi. 

Cosa Viene Rivelato Su Caroline?

Il pezzo di Sadie su Caroline piace molto al suo capo, che ritiene che abbia una voce propria e possa connettersi con i lettori. Dichiara addirittura che il suo pezzo sarà pubblicato sulla prima pagina della prossima stampa. Nel frattempo, quando Kimberlyn raggiunge l’hotel, scopre che, a causa del suo ritardo, la sua collega e rivale, Nellie Carmichael, ha già intervistato Caroline. 

Come Sadie, l’opportunità di intervistare Caroline per la sua casa mediatica sarebbe stata un grosso problema per Kimberlyn, ma l’interferenza di Nellie ha sabotato le sue possibilità di ottenere quei riflettori. Come previsto, i suoi superiori la informano che preferiscono di più il pezzo di Nellie, sconvolgendo Kimberlyn. Questo incidente mostra la natura razzista dell’organizzazione per la quale lavora, poiché preferiscono una donna bianca al suo pezzo, che è più meritevole. 

Il successo di Sadie, tuttavia, è di breve durata quando una notizia dell’ultima ora su Caroline Bennett finisce sui titoli dei giornali. Essendo la regina dello scoop quale è, Grace finisce per trovare uno scoop su Caroline e pubblicarlo. Si scopre che il governatore era stato coinvolto in uno scandalo sessuale a Chicago qualche anno fa. 

L’emersione di questa notizia incontra la delusione collettiva sia di Kimberlyn che di Sadie, ma tale è il mondo spietato del giornalismo. Successivamente, il capo di Sadie le dice di rimanere sull’autobus della campagna finché Caroline non si ritirerà dalle elezioni. Lui, tuttavia, suggerisce invece che il suo pezzo venga pubblicato online. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page