Mary & George 1 x 01 “The Second Son” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Indice

Questo è il nostro punteggio 3.5/5

Commento personale alla puntata

Lo spettacolo è piuttosto frenetico, pieno di montaggi e sembra quasi modernizzato in termini di esecuzione. E bene, Mary & George Episodio 1 è iniziato alla grande poiché ci vengono presentati tutti i giocatori sulla scacchiera. Tuttavia, Mary non è un pezzo degli scacchi, oh no, è una giocatrice, che manipola tutti i pezzi direttamente e indirettamente. Possiamo arrivare addirittura a supporre che lei abbia contribuito a far sì che Laurence facesse lo sgambetto a George in modo che attirasse l’attenzione di James.

Con il ritratto di Julianne Moore di questo personaggio sarcastico e forte, non c’è bisogno di altri motivi per guardare questo spettacolo. Porta questo episodio dall’inizio alla fine sulla sua schiena molto capace.

Tuttavia, Nicholas Galitzine sembra tenere testa, soprattutto nelle scene che condivide con lei. Non ha molto con cui divertirsi nella premiere a parte essere il ragazzino imbronciato e monello, ma ne vediamo il potenziale. 

mary & george 1x01 the second son recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 1° episodio di Mary & George

L’episodio 1 di Mary & George intitolato “The Second Son” inizia con Mary Villiers che dà alla luce il suo secondo figlio, George. Ha grandi progetti per lui come primo figlio, John è molto probabilmente autistico mentre George è bello. Tuttavia, George è monello, rifiuta di andare in Francia per diventare un gentiluomo ed è innamorato di una domestica. Finge persino di impiccarsi, ma ciò non scoraggia Mary che uccide persino il marito violento per assicurarsi che George vada in Francia.

Tuttavia, viene a sapere che suo marito l’ha cancellata dal suo testamento e tutto è stato dato a suo cugino. Spera anche di rendere pubblico il segreto di aver pagato profumatamente la sua famiglia per affermare che lei è la loro figlia quando in realtà era solo una serva. Disperata, intrappola un certo Sir Thomas Compton e lo sposa con la promessa che terrà le mani lontane dai suoi soldi finché manderà George in Francia.

George riceve un’accoglienza scomoda in Francia con il suo insegnante, Jean e il suo servitore, Vincent essendo arrogante e salace. La famiglia si impegna in una copulazione pubblica che rende George nervoso. Tutto inizia a crescere in lui una volta che iniziano le sue lezioni per diventare un gentiluomo. E con ciò, inizia a sorprendersi a fissare Jean.

Tornati a casa, il re Giacomo VI e I d’Inghilterra e Scozia stanno attraversando la terra di Compton e Mary insiste per ospitarlo. È imbarazzante poiché il braccio destro e amante del re, il conte Robert di Somerset, fa richieste sconvenienti mentre il re rimane chiuso a chiave nella sua stanza.

Durante una lite tra amanti, Mary interrompe, chiedendosi se un uomo più giovane possa sostituire Robert, cosa che lo infastidisce ma eccita James. Vede Sir David Graham che guarda lo scambio che in seguito le confida di odiare che uno scozzese stia manipolando James. Chiede il suo aiuto per sostituire Robert con un uomo britannico.

Si passa a George che chiede a Jean di lasciarlo entrare nella società quando Vincent entra nudo. Jean invita George per un rapporto a tre che lascia quest’ultimo scioccato perché crede che sia contro le regole. Jean afferma semplicemente che i corpi sono corpi e George si unisce a loro.

Qualche tempo dopo, George finalmente torna a casa. Si chiede se Mary abbia una moglie per lui, ma lei rivela che ha gli occhi puntati sul re. David ottiene a George un posto come coppiere, ma nel suo primo giorno, il secondo coppiere, Laurence lo fa inciampare davanti al campo. George lo aggredisce immediatamente ma poiché combattere davanti al re è tradimento, Robert decide di tagliargli le mani. James interviene in favore di George che viene comunque licenziato.

A casa, un George umiliato decide di tagliarsi i polsi. Alla fine di Mary & George Episodio 1, Mary lo trova e lo incoraggia dicendogli che questo è solo l’inizio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page