fbpx

Ratched: Recensione 1×07 – La lista dell’infermiera Bucket

Ratched: Recensione 1×07 – La lista dell’infermiera Bucket
Reading Time: 4 minutes

Vedendo questo episodio ci siamo resi conto che il finale è alle porte e tutto ciò che abbiamo visto finora non è niente in confronto a quello che vedremo nell’ultimo episodio. Vediamo insieme cosa succede nel penultimo episodio di Ratched!

Questo è il nostro punteggio: 5/5

Trama

L’episodio si apre con l’inizio della fine di Hanover, ovvero il suo divorzio e la perdita di sua figlia, nonché il giorno in cui si diresse dalla signora Osgood per curare suo figlio (e noi tutti sappiamo bene come andò a finire). Intanto a Lucia la Bucket riceve le informazioni ottenute da Louise, la proprietaria del Motel, in merito a Ratched: l’infermiera scopre tutti i segreti di Mildred, e la affronta per offrirle un aiuto. Tutti noi eravamo convinti che Mildred fosse davvero un’infermiera, ma in verità in guerra ha mentito per poter aiutare gli altri, ma è stata congedata per via dei suoi molteplici omicidi. Quindi si trasferisce altrove e lavora come cameriera fino a quando la guerra non finisce, per poi tornare a mentire di nuovo e scrivere il suo curriculum dove afferma di nuovo di essere infermiera e andare a lavorare a Lucia. Bucket e Ratched si coalizzano e riescono a far licenziare Hanover che fugge via con la sua paziente affetta da disturbi di personalità multipla.

A questo punto, Ratched chiama la Osgood e le dice che non può fare più niente per aiutarla, chiedendole anche di non cercarla mai più. In quello stesso momento, però, la paziente di Hanover lo uccide in un attacco d’ira, e chiama Mildred per farsi aiutare. Mildred la fa fuggire e stacca la testa di Hanover per portarla alla Osgood così da chiudere il suo accordo. La Osgood, contentissima, la paga, e subito dopo porta la testa dell’ormai defunto dottore a suo figlio, che intanto ha ingaggiato un cameriere per farla uccidere: e anche la Osgood viene fatta fuori. Gwendolyn intanto è pronta ad andare via, dato che ha perso il lavoro, tornerà a vivere con sua madre. Prima di andare via Mildred va da lei per dirle di amarla ma Gwendolyn infuriata prima la rifiuta, poi le rivela di avere un tumore al seno e dice di ricambiare i sentimenti di Ratched, che si propone di aiutarla a trovare una cura. L’episodio si conclude con il figlio della Osgood che viene diseredato e spedito in un centro psichiatrico, mentre la Bucket diventa la direttrice ad interim del centro di cura, con Huck come capo infermiere sotto richiesta di Ratched, che a inizio episodio gli ha rivelato il suo orientamento sessuale.

Commento Personale

Appena conclusa la visione di questo episodio ci siamo chiesti se Ratched fosse una serie antologica dato che tutti quei personaggi che secondo noi erano importanti, sono stati tagliati fuori, chiudendo conseguentemente la loro storyline. La morte di Hanover è quella che ci ha sconvolto di più, rispetto a quella della Osgood, ma diciamoci la verità: era un personaggio molto odioso, sfortunato e imbranato, pensandoci bene che morisse anche in quel modo non era così scontato. Già dal primo episodio abbiamo capito che tipo fosse, e questa sua uscita di scena non era poi così scontata. Più che altro tutto è stato così improvviso e di certo non ci aspettavamo che proprio adesso lo tagliassero fuori, personaggi del genere escono solo nei finali di serie. Ad ogni modo abbiamo trovato originale invece la chiusura della storyline della famiglia Osgood: quando Mildred le ha portato la testa abbiamo pensato che o non li avrebbe fatti più vedere, madre e figlio, oppure Ryan Murphy avrebbe trovato un modo per reinserire i due antagonisti nella trama delle successive stagioni.

E invece no, anche la Osgood viene spazzata via, come anche suo figlio, improvvisamente, cogliendoci di sorpresa. Anche la malattia di Gwendolyn ci ha estremamente colti di sorpresa, proprio ora che Mildred si era decisa a vivere la sua storia d’amore con lei. Questo vuol dire che probabilmente anche Gwendolyn potrebbe uscire di scena nelle prossime stagioni, e questo ci dispiace molto perché lei è uno dei personaggi meglio riusciti di questa serie. Con tutte queste sottotrame concluse, probabilmente il prossimo episodio sarà basato unicamente sulla trama principale, ovvero il rapporto di Mildred e Edmund, nonché la morte di quest’ultimo, sempre se Ratched riesce ad evitarla. Speriamo che l’infermiera riesca a vendicarsi del Governatore prima di ogni cosa, e che riesca a salvare il fratello, anche se, considerando le conclusioni di queste storyline, nulla potrebbe essere così scontato. E proprio questa mancanza di scontatezza ci fa adorare questa serie che sembra essere perfetta in ogni suo minimo dettaglio.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page