fbpx

Ratched: Recensione 1×06 – Marionette

Ratched: Recensione 1×06 – Marionette
Reading Time: 4 minutes

In questo sesto episodio di Ratched Ryan Murphy non le manda certo a dire e ci regala quaranta minuti intensi, con colpi di scena a non finire e svolte nella trama che mai ci saremmo aspettati di vedere. Vediamo di seguito cosa succede in questo episodio!

Questo è il nostro punteggio: 5/5

Trama

Edmund e Dolly hanno la polizia alle calcagna. Riescono a rifugiarsi in una fattoria abbandonata dove scoprono nuovi lati di se stessi: Edmund scopre che Dolly ha una vena sadica e omicida, Dolly invece scopre un lato di Edmund molto debole e vulnerabile, niente a che vedere con lo spietato omicida che noi ben conosciamo. Intanto al centro di cura Gwendolyn viene operata mentre Ratched è triste e scioccata per quanto Edmund le ha fatto. La portavoce del Governatore fortunatamente si riprende, e in fretta anche, dato che dopo un solo giorno essersi svegliata invita Ratched a uno spettacolo di marionette, ma Mildred rifiuta categoricamente l’invito. Gwendolyn si arrabbia molto con lei, e questo la spinge successivamente ad accettare. Una volta andate al teatro delle marionette viene messa in scena la storia di Hansel e Gretel, ma ciò che in realtà vede Mildred è la sua infanzia. Infatti, scopriamo che Mildred fu tolta dalla sua famiglia biologica perché non in grado di accudirla e viene affidata a una nuova famiglia che però la maltratta. A questa stessa famiglia viene affidato un ragazzo, Edmund, che lega molto con Mildred a tal punto da essere sempre affidati insieme alle famiglie successive, grazie anche all’aiuto di un’assistente sociale che anagraficamente li dimostra come fratelli di sangue. I due ragazzi passano da famiglia a in famiglia, sempre più violente, fino a quando non vengono assegnati definitivamente a due signori benestanti. Sembra che tutto finalmente si sia risolto, fino a quando i due nuovi genitori non li costringono ad esibirsi in spettacoli erotici di fronte a un pubblico adulto. Dopo molto tempo, i due fratelli decidono di scappare insieme ma prima Edmund vuole far fuori i due approfittatori. Per questo li assassina brutalmente mentre Mildred invece scappa, promettendosi di ritrovarlo (e, come ben sappiamo, riuscendoci).

Ratched ha un attacco di panico nel teatro e scappa via, seguita da Gwendolyn. La capo-infermiera decide di rivelarsi definitivamente alla sua compagna, spiegandole tutta la verità (e dicendole quindi di essere sorella di Edmund). Intanto, il fuggitivo e la sua complice vengono scovati dalla polizia: Edmund si rassegna a farsi prendere ma nel difenderlo, Dolly viene uccisa (beh, ce ne faremo una ragione). Viene quindi riportato al centro di Lucia dove vediamo una Ratched furente. Il finale dell’episodio si presenta molto scoppiettante: il Governatore va a Lucia per parlare della situazione Tollson ad Hanover. Lo rimproverae lo umilia, e gli dice che se non firma il documento che attesta che Edmund può essere processato, romperà tutti i contatti con lui. Ratched prova a farlo ragionare, ma l’uomo le risponde malissimo, offendendola. Anche Gwendolyn cerca di dissuaderlo, sapendo adesso la verità, ma è tutto inutile. Hanover firma la condanna a morte di Edmund, e mentre Gwendolyn e il governatore escono dalla struttura quest’ultimo rivela alla sua portavoce che ha mentito e toglierà comunque i fondi al centro di cura, portandolo in bancarotta. A questo punto Gwendolyn cerca ancora di rimandare la morte di Edmund, almeno dopo le elezioni così da far guadagnare tempo a Ratched, ma il governatore prima fa una battuta a sfondo erotico, poi la licenzia.

Commento Personale

Fino all’episodio precedente eravamo convinti che Mildred e Edmund erano fratelli di sangue e che il loro rapporto fosse morboso, però ci chiedevamo anche come fossero imparentati data la storia di Edmund (che viene spiegata nel primo episodio). In questa sesta puntata capiamo finalmente cosa li lega, ovvero un passato oscuro e violento e non un vincolo di sangue vero e proprio, e il perché fossero attratti l’uno dall’altra in maniera diversa da quel che si direbbe di due normali fratelli. La loro infanzia, questa svolta che si è avuta in questo episodio, ribaltano totalmente la trama e ci permettono di capire davvero molte cose, del perché entrambi i fratelli siano alquanto psicopatici, chi in un modo chi in un altro. Di certo, questa di Ryan Murphy è stata una vera genialata, una storia originale e unica, raccapricciante, che ci ha fatto venire la pelle d’oca!

Un gran FINALMENTE lo gridiamo per quanto riguarda la storia d’amore di Ratched e Gwendolyn, finalmente Mildred si è decisa a lasciarsi andare, aprire il suo cuore e rivelarsi alla sua partner, tirandola automaticamente dalla sua parte (e infatti questo lo vediamo con tutti i tentativi di Gwendolyn che cerca di posticipare la morte di Edmund). A proposito di questo, ormai siamo a pochi passi dalla fine e il tempo stringe per Edmund e Mildred: cosa farà Ratched per portarlo in salvo? Si vendicherà del Governatore dopo quello che le ha fatto (e anche dopo quello che ha fatto a Gwendolyn)? Sicuramente nel prossimo episodio almeno una di queste domande avrà la sua risposta!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page