Crea sito

How to Get Away With Murder intervista post series finale

Reading Time: 5 minutes

Articolo preso e tradotto da tvline.com

Il seguente articolo, contiene importanti spoiler su How to Get Away With Murder e il suo series finale. Non ti consigliamo di leggere oltre finché non hai visto l’episodio.

how to get away with murder series finale

Non c’erano falò, feste dello studio legale o ricevimenti nuziali innevati da rovinare, ma il  finale della serie How to Get Away With Murder trovava ancora tempo per qualche tragedia.

Il dramma ABC ha finito la sua corsa di sei stagioni nella notte di giovedì, portando un po’ di chiusura a lungo attesa per la vita di Annalise Keating & Co. E se per alcuni momenti vittoriosi – vale a dire l’assoluzione di Annalise su tutte le accuse al processo – c’era anche un sacco di devastazione, comprese le tragiche morti di Frank e Bonnie.

MA FACCIAMO UN BREVE RIASSUNTO PRIMA DI SCOPRIRE OGNI DETTAGLIO DEL SERIES FINALE

Ecco come è finito l’ultimo atto del finale: dopo che Annalise non è stata giudicata colpevole dalla giuria, è rimasta sui gradini del tribunale dove ha risposto alle domande dalla stampa. Allo stesso tempo, Frank – la cui vita era stata sconvolta dalla notizia di essere il figlio di Sam e Hannah Keating – arriva al tribunale, dove uccide la governatrice Birkhead in pieno giorno mentre sta uscendo dall’edificio. Ma qualcuno nell’entourage di Birkhead ha sparato a Frank dopo aver aperto il fuoco, e sia Frank che Bonnie sono stati uccisi nel fuoco incrociato.

Nel frattempo, abbiamo finalmente appreso la verità dietro il funerale a lungo stuzzicato di Annalise. L’evento in realtà si è svolto decenni nel futuro, dopo che Annalise era morta da vecchia. E Alfred Enoch – che ha interpretato Wes Gibbins nelle prime tre stagioni di Murder – non stava tornando come Wes al funerale, ma come una versione adulta del figlio di Wes e Laurel, Christopher, che divenne lui stesso professore alla Middleton University. 

Dopo aver visto l’episodio, TVLine ha parlato con il creatore della serie Pete Nowalk , che ha parlato dei principali sviluppi del finale, incluso il colpo di scena che aveva immaginato dalla scorsa estate.

how to get away with murder series finale

TVLINE Voglio tornare a una conversazione che abbiamo avuto lo scorso autunno, prima dell’inizio di questa stagione. Hai detto che l’idea di come terminare lo spettacolo è venuta da te come una visione. Puoi dire quale fosse esattamente quell’idea? È cambiata durante l’anno?
Mi era stato piantata in testa – penso da Viola Davis – sarebbe stato un grande mistero se Annalise fosse stata uccisa e non sapessimo chi fosse stato ad ucciderla. E sono d’accordo con lei. Mi sarei sempre chiesto, “L’omicidio di Annalise dovrebbe essere l’ultima stagione?” 

Ma non volevo nemmeno ucciderla. [Ride] Mi sentivo come un personaggio così trionfante che ha sconfitto i suoi problemi, combattuto e perseverato. Era davvero importante per me che avesse un finale trionfante. Quindi la visione che mi è venuta in mente è stata che Alfie potesse interpretare Christopher, così anch’io potrei avere la mia torta e mangiarla.

TVLINE Mi hai assolutamente ingannato con il suo aspetto nel finale autunnale, e sono sicuro di non essere stato l’unico. Ma quell’intera svolta di Christopher era già stata decisa quando hai iniziato a scrivere la stagione?
Non è stato messo per iscritto fino a quando [Enoch] ha detto che lo avrebbe fatto. [Ride] E per fortuna, era elettrizzato all’idea di farlo. Ma sì, quello era il mio tono. Quello era un modo per uccidere Annalise e anche rimanere nello stile dello spettacolo, che sta lampeggiando in avanti. Questo è l’ultimo flash forward.

TVLINE È stato suggerito, per gran parte di questa stagione, che Annalise avrebbe infine falsificato la sua morte e avrebbe avuto un nuovo inizio da qualche altra parte. È mai stato qualcosa che hai seriamente considerato come un modo per terminare la sua trama?
Affatto. Perché anche se le persone nella vita reale fingono la propria morte, sembra falso quando si tenta di farlo in TV. [Ride] Quindi abbiamo sicuramente raccontato quella trama perché era un falso così facile per il pubblico, ma non ho mai voluto quello. Non ho visto come potremmo farlo, anche in uno spettacolo che ha qualità così elevate come questa, e a volte le persone potrebbero pensare di essere esagerate. Sembrava che quello fosse un passo in avanti.

TVLINE E ci sono state molte teorie dei fan nel corso degli anni in cui anche la morte di Wes era stata falsificata. È mai stata una possibilità legittima per te nella stanza degli scrittori?
No, e sai una cosa? Lo sarebbe stato se non lo avessimo visto e mostrato la sua autopsia, che era una cosa così orribile, così grafica. Voglio dire, lavorare all’indietro da lì – Annalise vederlo sulla barella è stato uno dei nostri più grandi colpi di scena, uno dei nostri colpi di scena più dolorosi e le decisioni più dolorose da prendere. Sarebbe dovuto essere come se la polizia lo truccasse. [Ride] Non c’era modo di farlo funzionare. Ma ho adorato il fatto che le persone fossero pronte a crederci perché ha reso più facile la nostra svolta finale con un adulto Christopher.

TVLINE A proposito di morti, sei in grado di confermare che Bonnie e Frank sono morti entrambi in questo finale?
dopo una pausa ] Sì.

TVLINE Dimmi come è nata questa decisione – non solo per uccidere due personaggi che erano nello show dall’inizio, ma Bonnie e Frank in particolare. Perché è sembrato il finale giusto per loro?
Mi sembrava che ci fosse una tragedia derivante da tutta la tragedia nello spettacolo. Se tutti se ne fossero andati via con la propria vita, allora non sarebbe stata affatto una bella storia o una storia vera. E poi è iniziato davvero con Frank. Ho capito che si sarebbe sacrificato per Annalise. 

Anche 10 anni fa, penso che si sarebbe sacrificato per Annalise, ed è stato proprio a causa della sua colpa che era responsabile della morte di suo figlio. Non credo che avrebbe mai potuto perdonarsi per quello, e se avesse avuto l’opportunità di salvare Annalise o fare proprio qualcosa da parte sua, avrebbe fatto qualsiasi cosa avesse dovuto fare, anche se ciò avesse dovuto significare andare in missione suicida.

La nostra opinione su questo series finale

How To Get Away With Murder nel corso delle sue sei stagioni è andato molte volte fuori dai binar, ci ha confusi molte volte e non capivamo più nulla, ma una cosa è certa Annalise Keating non è mai stata colpevole degli omicidi.

Se vogliamo dare una colpa ad Annalise è il solo fatto di essere stata fin troppo ingenua alle volte e con la voglia di salvare tutti senza pensare di salvare lei stessa in primis. Ma questa volta negli episodi finali ha scelto sé stessa e gli altri hanno apprezzato questa sua scelta, e hanno scelto di proteggerla.

Cosa ci mancherà della serie? Beh i vari intrighi creati da Annalise con Frank e Bonnie e i ragazzi. La mama di Annalise e le sue divertenti battute. La forza, la sensibilità e la bravura di Annalise nell’essere un avvocato fantastico e unico. Insomma grazie Annalise per averci donato emozioni uniche.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: