fbpx
Crea sito

The Handmaid’s Tale tutto quello che sappiamo post season finale

The Handmaid’s Tale tutto quello che sappiamo post season finale
Reading Time: 5 minutes

Articolo preso e tradotto da tvline.com

Il seguente articolo contiene spoiler dal finale della quarta stagione di The Handmaid’s Tale. 

Pensavi che la fuga di June Osborne da Gilead fosse soddisfacente? Prova a guardare l’eroina di The Handmaid’s Tale e le sue ex ancelle uccidono Fred Waterford a mani nude nel finale della quarta stagione.

Il finale di stagione, si conclude con June, Emily e un gruppo di ex domestiche giustamente furiose che inseguono lo stupratore autorizzato dallo stato attraverso i boschi e lo fanno a pezzi una volta catturato. Il momento è catartico. È sanguinante. E sembra mettere June su un percorso che potrebbe portarla lontano dal marito e dalla figlia con cui si è così recentemente riunita. 

TVLine ha chiacchierato con lo showrunner/produttore esecutivo Bruce Miller su ciò che spinge June a progettare la morte di Fred e su cosa potrebbero significare le sue azioni per la prossima stagione del dramma già rinnovato. (Inoltre, lo abbiamo interrogato sulla moglie di Nick. #TeamJune4Eva!)

Buona Lettura dell’intervista pst season finale

TVLINE Ovviamente, uccidere Fred è una fantasia di June da un po’ di tempo. Ma quanto tempo fa pensi che si sia fuso in un piano effettivo e attuabile?
Oh, molto di recente. Penso che fosse una fantasia fino al momento in cui è successo. “Voglio uccidere Fred” o “Voglio che questo uomo muoia” è un pensiero che hai in testa, ma in realtà trasformarlo in azione è più difficile. Ha avuto questo pensiero prima, ma solo alla fine June ha iniziato a sentirsi come se avesse bisogno di farlo, che se non l’ha fatto allora non era giusto, sai? Non era solo qualcosa che doveva succedere, è qualcosa che lei ha bisogno di fare.

the handmaid's tale tutto quello che sappiamo post season finale

TVLINE | La conversazione di June e Luke in macchina è sembrata un’interruzione molto netta: non pensa che lei sarebbe riuscita a mettere Fred contro il muro, e lei ci sta pensando molto. Pensi che sia un chiaro punto di divisione per loro?
Ci sono molti punti chiari. Quindi, certamente è esattamente come hai descritto in quel momento. Ma penso che sia quasi altrettanto che riconosce in lei qualcosa che non ha mai visto prima, un nuovo aspetto della sua personalità. Ma anche, onestamente, è il fatto che lui non pensa affatto che lei lo farà. Questo vale anche per lei… Se l’avesse detto davanti a qualcuno che la conosceva a Gilead, avrebbero pensato che lo avrebbe fatto.

TVLINE | Giusto.
E dicendolo davanti a lui, è tipo: “Oh, no. Non essere sciocco”. E lei è tipo, “Oh, devo dirlo di nuovo? Wow.” [Ride] “Sul muro del fottuto re!”

TVLINE | Pensi che June avrebbe intrapreso l’azione che ha fatto alla fine dell’episodio se avesse sentito che Hannah era ancora qualcuno che poteva salvare? Ha perso le speranze su quel fronte?
Beh, ha fatto molti progressi. Voglio dire, se pensi a tutte le cose che ha guadagnato in questa stagione che la gente le ha detto che non avrebbe mai e poi mai avuto, e di certo lei non pensava che avrebbe mai ottenuto. Quindi, il numero di impossibilità che ha già realizzato è così enorme. Ma in realtà non credo che le cose con Fred abbiano qualcosa a che fare con le cose di Hannah. 

Questa è la cosa interessante: ne è così accecata che non pensa a nient’altro, che non può pensare ad altro. Sa quanto sia grave per lei, sa che potenzialmente potrebbe essere terribile per lei e anche potenzialmente potrebbe non essere la cosa migliore a lungo termine per abbattere Gilead. Ma questo è il punto: è una forza irresistibile, e la cosa che la preoccupa è che si sente come se fosse fuori controllo.

TVLINE | La conversazione di June con Emily sulle scale è stata straziante, la sensazione che anche dopo tutto quello che le è successo, tutto ciò su cui può concentrarsi è quello che vede come il suo fallimento, che una brava madre sarebbe in grado di mettere da parte la sua rabbia e concentrarsi sulla sua famiglia.
Giusto, perché le madri non pianificano ossessivamente e poi eseguono condanne a morte contro le persone. Una mamma generalmente non lo fa. Quindi per lei, la fa sentire come se fosse in un’altra scatola per sempre. “Se fossi una mamma, se fossi davvero una mamma, sarei in grado di essere una mamma e lasciare andare queste cose”.

the handmaid's tale tutto quello che sappiamo post season finale

TVLINE | Questo mi porta all’idea della consulenza. Vediamo June nel gruppo di Moira, ma non la vediamo passare attraverso molte più consulenze o cose del genere. Mi chiedevo come fossero le conversazioni riguardo a cosa o quanto mostrare, dato che June è una sopravvissuta a un trauma.
Sì, e penso che sia un passo falso da parte mia. Sicuramente le sarebbe stata offerta una terapia. Proprio come, sai, fuori campo è andata da un dottore o fuori campo ha mangiato, ha comprato dei vestiti. Ci sono così tante cose che sono successe fuori dallo schermo. Una delle cose che avrebbe fatto è, secondo la nostra ricerca, che le venisse offerta subito una terapia, subito, ma probabilmente nel lasso di tempo di cui stiamo parlando nei primi due episodi, probabilmente non sarebbe ancora iniziata. Voglio dire, stiamo parlando di un paio di giorni. Deve solo mettersi i piedi sotto di sé.

Abbiamo avuto una linea di dialogo in cui ha detto: “Forse dovrei tornare dal terapeuta. L’ho tagliato, non suonava bene. Ad ogni modo, la verità che abbiamo scoperto [mentre] parliamo con i sopravvissuti a questo tipo di trauma, un numero sorprendente di loro non continua con la terapia della parola e non la trova utile e non gli piace e non vuole partire. Vanno una volta e la persona parla, e se ne vanno, perché dovrei volermi sedere qui e rivivere non solo i fatti ma le emozioni di tutto ciò. Perché?

…Quindi, è tutto affascinante, ma niente è un errore, sai? La gente dice: “Beh, perché non va in terapia?” È come, naturalmente, lei lo ha fatto. Ovviamente. Ovviamente.

the handmaid's tale tutto quello che sappiamo post season finale

TVLINE | Ho questo evidenziato e tutto in maiuscolo nei miei appunti, quindi dobbiamo affrontarlo: CON CHI È SPOSATO NICK?! E lo scopriremo?
Ride] Sì, certo che lo scoprirai. Voglio dire, sono scioccato che non fosse sposato prima. Come si dice nel primo episodio, immagino che gli sia stata “lasciata” un’altra moglie, che è solo la parola più bella che Margaret Atwood mette nel libro. Quindi sì. Penso che la incontreremo. La cosa che volevo vedere era il lato di June/Nick, come lo sta influenzando, e penso che passeremo a vedere come sta influenzando un po’ Nick e sua moglie a casa in futuro.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page