ARTICOLO ORIGINALE : CLICCA QUI
TRADUZIONE A CURA DI Showteller & DramaAddicted 2.0

The Good Wife spin-off The Good Fight tornerà per una quarta stagione, e ci sono cambiamenti in corso.
La serie è iniziata un anno dopo il finale di The Good Wife, e lo spin-off segue Diane Lockhart di Christine Baranski dopo un’enorme truffa finanziaria che la spinge fuori da Lockhart, Deckler, Gussman, Lee, Lyman, Gilbert-Lurie, Kagan, Tannebaum & Associates.
La serie “continua ad essere un fiore all’occhiello della serie originale per il servizio”, ha detto Julie McNamara, vicepresidente esecutivo dei contenuti originali di CBS All Access.
“I suoi creatori visionari Robert e Michelle King e lo straordinario cast continuano ad esplorare il clima culturale con intuizione, umorismo e coraggio, e non vediamo l’ora di vedere dove questi personaggi indelebili andranno dopo”.
La terza stagione è stata confermata prima della fine della seconda stagione, e lo stesso è accaduto di nuovo con la quarta, con la CBS che ha annunciato la notizia nell’aprile 2019.
Sia il tono dello show, sia il cast, si è evoluto in quel periodo, passando da un thriller legale a una satira politica di sinistra. Come evolverà ulteriormente lo spettacolo?
Abbiamo portato il caso alla corte di Digital Spy per esaminare i fatti.
L’accusa chiama il suo primo testimone…..

“The Good Fight” stagione 4 : quando arriverà?

The Good Fight è abbastanza coerente in termini di quando cade. La prima stagione è andata in onda in chiaro nel febbraio 2017. La seconda stagione era nel marzo 2018 e la stagione tre nel marzo 2019. Seguendo questo modello, stiamo andando a ottenere la stagione quattro nel marzo 2020. Se non succedono problemi di qualunque genere che possono ritardare l’uscita.
Quello che sicurametne sappiamo è che le RIPRESE DELLA QUARTA STAGIONE SONO UFFICIALMENTE INIZIATE.

Il cast della quarta stagione di “The Good Fight”: Chi ci sarà?

Una cosa è certa, Rose Leslie non sarà nella quarta stagione – il finale della terza stagione è stato confermato come suo finale, con l’episodio descritto come il suo ‘sendoff’, Maia Rindell è fuori a Washington DC per sempre. Roland Blum di Michael Sheen è andato con lei, ma non è chiaro se la sua mossa sarà permanente.
Vedremo il protagonista dello show, Christine Baranski, tuttavia – interprete di Diane Lockhart per un decennio, se si combinano i sette anni di The Good Wife con i tre di The Good Fight.
“Come scritto, Diane era [sempre] l’adulta nella stanza – centro morale feroce, femminista liberale,” ha detto Christine Baranski. “Hai sempre avuto la sensazione che lei fosse quella sana di mente, che importava molto che sarebbe stata lei l’autorità morale. Penso che sia meraviglioso che questo personaggio sia rimasto in vita così a lungo come lei. C’era un livello di comfort nel fatto che Diane fosse Diane”.
Quindi, sì, sì, non aspettatevi che l’annuncio dell’invio di Baranski arrivi presto, non importa quanto cambia il cast di The Good Fight (e cambia). Speriamo di vedere tornare anche Cush Jumbo (Lucca Quinn), Delroy Lindo (Adrian Boseman) e Sarah Steele (Marissa Gold).

“The Good Fight” stagione 4 trama: Di cosa si tratterà?

The Good Fight si è evoluto da un thriller legale in una satira politica, con il finale della terza stagione con alcune critiche piuttosto dirette al presidente Trump.
Ci aspetteremmo che continui, specialmente durante un anno elettorale. Anche se non ci aspettiamo che vada in pieno West Wing, ci aspettiamo che ci sia qualche discussione sul sistema elettorale, con interferenze elettorali considerate la minaccia numero uno per la sicurezza degli Stati Uniti al momento di scrivere, rendendolo un argomento abbastanza affascinante per un dramma legale. C’era un vero senso di incertezza sul futuro nella terza finale di stagione, prevediamo che la sensazione continuerà nella quarta stagione.

VI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO DI TVLINE?
VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SULLE SERIE TV #DRAMA?
ISCRIVETEVI AL NOSTRO GRUPPO FACEBOOK 😀 vi aspettiamo

È una buona giornata per le nuove serie TV targate CBS . La rete ha dato ordine completo di stagione per la nuova serie All Rise , Carol’s Second Act , The Unicorn , e Bob ♥ Abishola Inoltre, la CBS ha rinnovato Evil per una seconda stagione per il 2020-21.

Ecco l’annuncio:

EVIL, creato da Michelle e Robert King, è stato un solido performer di rating giovedì, con una media di oltre 7,1 milioni di spettatori ogni settimana. Il dramma di Courtroom ALL RISE è emerso come la nuova serie n. 1 in onda in questa stagione, con una media di oltre 8 milioni di spettatori ogni settimana, mentre CAROL’S SECOND ACT e THE UNICORN di giovedì, insieme a BOB ♥ ABISHOLA di lunedì, fanno tutti una media di oltre 7 milioni di telespettatori . (Fonte: Nielsen Live + 7 giorni valutazioni).

“Queste fantastiche nuove serie hanno attirato una base appassionata di spettatori e valutazioni coerenti, offrendo allo stesso tempo storytelling divertente, inclusivo e pertinente ogni settimana”, ha affermato Kelly Kahl, Presidente di CBS Entertainment. “Sono partiti bene e vengono ancora scoperti sulle numerose opzioni di recupero e riproduzione disponibili oggi per i nostri spettatori. Siamo orgogliosi di questa classe di matricole ed entusiasti del loro potenziale per raccontare storie più grandi ed espandere ulteriormente il loro pubblico “.

ALL RISE vede protagonista Simone Missick in un dramma in tribunale che segue le vite caotiche, piene di speranza e talvolta assurde dei suoi giudici, pubblici ministeri e difensori pubblici, mentre lavorano con ufficiali giudiziari, impiegati e poliziotti per ottenere giustizia per il popolo di Los Angeles in mezzo a un legale imperfetto processi. Tra questi c’è il neo nominato giudice Lola Carmichael (Missick), un vice procuratore distrettuale altamente stimato e impressionante che non ha intenzione di sedersi in panchina nel suo nuovo ruolo, ma invece si appoggia, spingendo immediatamente i confini e sfidando le aspettative di cosa può essere un giudice. La serie è interpretata anche da Wilson Bethel, Marg Helgenberger, Jessica Camacho, J. Alex Brinson, Lindsay Mendez e Ruthie Ann Miles. Greg Spottiswood, Len Goldstein, Michael Robin e Sunil Nayar sono produttori esecutivi per la Warner Bros. Television. Va in onda il lunedì.

BOB ♥ ABISHOLA è una storia d’amore di un uomo d’affari di mezza età calzino a compressione di Detroit che cade inaspettatamente per la sua infermiera cardiaca, un immigrato nigeriano, mentre si sta riprendendo da un infarto e punta a conquistarla. Imperterrito dalla mancanza di interesse iniziale di Abishola o dalle enormi differenze nei loro retroscena, Bob è determinato a conquistare il cuore di Abishola, in questo esame comico della vita degli immigrati in America. La serie è interpretata da Billy Gardell, Folake Olowofoyeku, Christine Ebersole, Matt Jones, Maribeth Monroe, Vernee Watson, Shola Adewusi, Barry Shabaka Henley, Travis Wolfe, Jr. e Gina Yashere, che è anche co-creatore, scrittore e produttore. Chuck Lorre e Al Higgins sono produttori esecutivi e co-creatori di Chuck Lorre Productions in associazione con Warner Bros. Television. Va in onda il lunedì

CAROL’S SECOND ACT interpretato dalla vincitrice dell’Emmy Award Patricia Heaton come una donna che intraprende un secondo atto unico dopo aver cresciuto i suoi figli, divorziato e ritirato dall’insegnamento: perseguire il suo sogno di diventare un medico. All’età di 50 anni, Carol è una stagista medica e deve affondare o nuotare con coetanei che hanno la metà dei suoi anni. È il suo entusiasmo, prospettiva e, sì, anche la sua età che può essere esattamente ciò che renderà il suo secondo atto un grande successo. La serie è interpretata anche da Kyle MacLachlan, Ashley Tisdale, Ito Aghayere, Jean-Luc Bilodeau, Sabrina Jalees e Lucas Neff. Emily Halpern, Sarah Haskins; Patricia Heaton, Adam Griffin, David Hunt, Rebecca Stay, Aaron Kaplan e Dana Honor sono produttori esecutivi per CBS Television Studios. Va in onda giovedì

EVIL è un mistero psicologico che esamina le origini del male lungo la linea di demarcazione tra scienza e religione. La serie si concentra su una psicologa scettica femminile che si unisce a un sacerdote in addestramento e a un appaltatore mentre studiano l’arretrato della Chiesa di misteri inspiegabili, tra cui presunti miracoli, possedimenti demoniaci e fantasmi. Il loro compito è valutare se esiste una spiegazione logica o se c’è qualcosa di veramente soprannaturale al lavoro. La serie è interpretata da Katja Herbers, Mike Colter, Aasif Mandvi, Michael Emerson, Christine Lahti, Kurt Fuller, Brooklyn Shuck, Skylar Grey, Maddy Crocco e Dalya Knapp. Michelle King, Robert King e Liz Glotzer sono produttori esecutivi per CBS Television Studios. Va in onda giovedì. Questa serie rispetto alle altre, oltre ad avere avuto l’ok per una stagione completa avrà anche una season 2.

La prima stagione di Evil è attualmente in media una valutazione di 0,62 nella demografia 18-49 e 4,04 milioni di telespettatori. Nelle classifiche Live + Same Day, si colloca al 17 ° posto su 20 serie sceneggiate nella demo e 19 ° negli spettatori. Vale la pena notare che la serie va in onda alle 22:00 ed è andata in onda di fronte al football del giovedì sera, che ottiene voti alti.

La prima stagione di Evil si concluderà con 13 episodi. Il finale di stagione andrà in onda il 30 gennaio 2020.

THE UNICORN parla di un gruppo affiatato di migliori amici e parenti che aiutano Wade (Walton Goggins) ad abbracciare la sua “nuova normalità” sulla scia della perdita della moglie un anno fa. Essendo un genitore single a volte mal equipaggiato ma sempre devoto alle sue due figlie adolescenti, sta facendo di nuovo il passo più importante per uscire con lui. Con stupore di Wade, è un prodotto caldo con le donne, e i suoi amici spiegano che è il ragazzo single perfetto – un “unicorno”: impiegato, attraente e con una comprovata esperienza di impegno. Con le sue figlie e i migliori amici che lo radicano e sperano che possa ritrovare la felicità, Wade e il suo cuore curativo sono pronti a provare la vita … e l’amore … una seconda volta. La serie è interpretata anche da Rob Corddry, Michaela Watkins, Omar Miller, Maya Lynne Robinson, Ruby Jay, Makenzie Moss e Devin Bright. Bill Martin, Mike Schiff, Aaron Kaplan, Dana Honor, Wendi Trilling, Peyton Reed e John Hamburg sono produttori esecutivi per CBS Television Studios. Va in onda giovedì (8: 30-9: 00 PM, ET / PT) sulla rete televisiva CBS.

Cosa ne pensi? Hai mai visto le serie TV All Rise, Carol’s Second Act, The Unicorn, Bob ♥ Abishola o Evil? Quale di queste serie, tralasciando Evil, pensi che sarà cancellato o rinnovato per le seconde stagioni? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Sembra che potremmo avere il secondo annullamento della stagione televisiva 2019-2020 e il secondo per NBC. Mentre la rete non ha cancellato ufficialmente la serie TV Bluff City Law, la NBC ha deciso di non ordinare alcun episodio aggiuntivo. La prima stagione è limitata a soli 10 episodi.

In onda il lunedì sera, Bluff City Law è interpretata da Jimmy Smits, Caitlin McGee, Scott Shepherd, Barry Sloane, Michael Luwoye, MaameYaa Boafo, Stony Blyden e Jayne Atkinson. Proveniente da una famosa famiglia di Memphis, un brillante avvocato di nome Sydney Strait (McGee) lavorava nel famoso studio legale di suo padre Elijah fino a quando la loro relazione tumultuosa non si è messa in mezzo. Dopo aver parlato a malapena con Elia (Smits) per anni, Sydney viene improvvisamente ripiegata nell’ovile familiare quando sua madre filantropica muore inaspettatamente. Sulla scia della perdita di sua moglie e nella speranza di riconnettersi con la figlia che ama, Elia chiede a Sydney di ricongiungersi alla sua società per i diritti civili e assumere un’azienda chimica il cui prodotto può causare il cancro. Nonostante il suo persistente risentimento e sfiducia, è d’accordo perché sa che lavorare al fianco di suo padre è la sua migliore speranza di cambiare il mondo, purché possano trovare il modo di andare d’accordo. Non appena Sydney è tornata, inciampa in un segreto che Elia le ha nascosto e che potrebbe cambiare tutto.

UNO SGUARDO ALLE VALUTAZIONI

Dopo quattro episodi, la prima stagione di Bluff City Law ha in media una valutazione di 0,65 nella demografia 18-49 e 3,99 milioni di telespettatori. La serie, che segue The Voice (lo spettacolo più quotato della NBC) ha ottenuto un punteggio di 0,81 con 4,61 milioni di telespettatori nella sua prima. La puntata più recente ha raggiunto una demo di 0,50 con soli 3,39 milioni.

Con numeri come questi, non sorprende che la NBC non stia ordinando alcun episodio aggiuntivo e, a meno che le classifiche non inizino a salire miracolosamente, un rinnovo della seconda stagione sembra al massimo un lungo periodo.

La rete aveva chiaramente grandi speranze per il Bluff City Law in quanto i programmatori le davano un forte vantaggio. Inoltre, ad agosto, la NBC ha ordinato sei sceneggiature nuove, probabilmente con l’aspettativa di ordinare ulteriori episodi della prima stagione.

Per ora, sembra che la rete abbia in programma di mandare in onda i restanti sei episodi. Tali piani potrebbero certamente cambiare, soprattutto se i rating continuano a scendere. La scorsa settimana, la NBC ha cancellato la serie comica Sunnyside e ha in programma di pubblicare gli episodi rimanenti online.

Cosa ne pensi? Ti piace la serie TV Bluff City Law ? Pensi che dovrebbe essere cancellato? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.