Here and Now 1 x 04 “Hide and Seek” Recensione

Reading Time: 5 minutes

Una delle caratteristiche che mi piace di più di ” Here and Now ” finora è la divisione dei focus negli episodi. È come se ogni settimana Allan Ball prendesse un dettaglio sociale e ponesse una gigantesca lente d’ingrandimento, esponendo le più minute sfumature dell’interazione umana. In tre settimane abbiamo già affrontato i conflitti sociali, le percezioni della realtà, le nozioni e le costruzioni sociali. Questa quarta settimana evidenzia le relazioni nei loro aspetti più vari.

V’è un certo senso di incompletezza nei personaggi, vuoto esistenziale che sia momentaneamente completato e il roaming rapporto relativo senza mai trovare un senso che la felicità. Felicità, che era il centro dell’ultimo episodio, sembra continuare qui, ma la malinconia ha trovato sotto questo strato di completezza apparente dimostra ulteriormente la spaziatura all’interno della famiglia principale. È come se ognuno fosse chiuso nel suo mondo di perfezione e armonia ed evitasse ad ogni costo qualsiasi forza esterna che rompa questa dolce illusione.

Non so chi dei personaggi siano al di là della loro superficie, e anche allora i personaggi sembrano servire l’agenda degli scrittori di proporre idee al pubblico, non a personaggi di per sé. E se ci pensate, le idee che questi personaggi rappresentano non sono poi così profonde, a volte stereotipate. Duc, il figlio asiatico adottato da Greg e Audrey Boatwright, è un implacabile sopravvissuto che si aspetta la perfezione, o almeno lo sforzo per farlo, in tutti quelli che incontra. Ashley, la figlia di colore, è aggressiva, auto-sabotante e impulsiva. Ramon, il latino, ha una passione ardente per il suo lavoro e il suo amore, e la tendenza ad ascoltare e seguire il suo cuore, non la sua testa. Ma al di là di questo, conosciamo pochissimi dettagli specifici su chi siano queste persone o chiunque su  Here and Now .

Questo episodio non fa nulla per curarlo. E come se i problemi del personaggio non fossero abbastanza cattivi, gli episodi cadono in una routine familiare. Ogni rata di un’ora sembra portare qualche scusa per riunire l’intero clan dei Bayer-Boatwright, qualcuno pronuncia un discorso e qualcosa di soprannaturale (apparentemente) accade. Questa settimana segue questo schema esatto, la riunione è la festa di compleanno di Malcolm e della figlia di Ashley nel parco.

Parlando di Malcom e Ashley, questa settimana hanno problemi ad avere qualcuno degli amici della loro figlia di quattro anni che possano andare al suo compleanno. Loro discutono per la maggior parte dell’episodio per la cui colpa è che i genitori di questi bambini non si avvicinino nemmeno a loro. Ashley deve ancora mettermi alla prova anche lontanamente simpatico, quindi mi sembra una risposta abbastanza sufficiente a me, ma ovviamente questo intero spettacolo sembra essere alla ricerca di risposte più significative che, almeno fino a questo momento, semplicemente non sembrano essere lì

Un’altra trama fallita di questa settimana ha visto il dottor Farid Shokrani, appena autoproclamato, a cena con sua moglie e il suo imam. La settimana scorsa abbiamo saputo di Farid (Fred) e della sua poca voglia di interloquire con i musulmani; ha delle cicatrici malvagie sulla schiena per giustificarlo. Quindi, quando il soggetto esce a cena, non esita a provocare scalpore con l’imam bianco che “studia” il tumulto che Farid ha effettivamente sopportato. È chiaro che sua moglie Layla ha tutti gli occhi stellati per questo particolare imam, quindi è molto imbarazzata dal comportamento di Fred. “Mi hai disonorato”, dice a suo marito. Ma non abbiamo alcuna sostanza del loro rapporto personale da aggrapparsi a sentirsi male. Tutto ciò che sappiamo è che sono musulmani.

Almeno Greg, il patriarca, sta diventando un brandello più interessante. Dopo aver riacceso la loro storia d’amore sessualmente la scorsa settimana, lui e Audrey hanno un rinnovato affetto reciproco. Questo è molto lontano da dove abbiamo incontrato per la prima volta guru Greg Boatwright quattro episodi fa. Infatti, quando il suo assistente di insegnamento Michael si chiede se proporre alla sua ragazza sarebbe un grande gesto senza senso, Greg ha trovato un nuovo ottimismo nella sua risposta, dicendogli che il matrimonio è l’espressione dei più grandi ideali dell’umanità: “lealtà, fedeltà, coraggio “Sappiamo che ha interrotto le cose con la scorta che aveva visto regolarmente dopo la sua e l’amore di Audrey la scorsa settimana. Ma mi chiedo per quanto tempo riuscirà a respingere l’infedeltà? È destinato a venire a chiamarlo di nuovo.

E in uno dei thread più divertente dell’episodio, Kristen e Navid collaborano a un progetto scolastico, che ovviamente Kristen sta facendo tutte le domande entusiaste a Navid. Navid, il figlio di Fred, è un personaggio interessante. Ma ancora una volta, tutto ciò che sappiamo veramente di lui è che è un musulmano e si considera anche di genere fluido. Indossa un hijab e eyeliner. L’interesse sincero di Navid per Kristen è accattivante, sebbene il suo interesse per lui sia un po’ meno genuino per il momento.

Alla fine, i Boatwright si riuniscono tutti al parco dove hanno avuto tutti i compleanni sin da quando erano bambini. È una bella giornata. Purtroppo, Ramon e il nuovo fidanzato Henry sono in rotta di collisione dopo che Henry ha stranamente combattuto l’interesse di Ramon per la tecnologia, dopo di che scompare. Quindi, andando alla festa di compleanno, Ramon si ritrova a pensare a tutte le cose in un edificio abbandonato durante una partita a nascondino. E lì comincia ad avere allucinazioni, se è quello che è, ancora una volta. Questa volta è sua madre, chiamandolo “mijo” e grattandosi la faccia proprio come ha visto la madre di Farid graffiare la sua nella sua visione.

Cosa significa? Non ne ho idea. Non ho idea di cosa significhi niente, a cosa serve tutto questo. Di nuovo, l’elemento soprannaturale sembra attaccato. Le altre riflessioni più filosofiche sono troppo radicate per provocare pensieri interessanti, o così vaghe mi sembra che mi manchi il punto di vista dello scrittore metà del tempo, e non è colpa degli spettatori. La serie deve apportare alcune modifiche fondamentali se vuole conquistarmi prima della fine della stagione.

È stato un episodio di transizione, non lo nego. Ma anche se apparentemente non hanno una grande risoluzione dell’arco, i vari indizi lasciati qui saranno importanti per le risoluzioni future o le costruzioni di conflitto nei prossimi episodi. In questo costante gioco di nascondino che è la serie, più giorno o meno giorno qualcuno alla fine troverà i segreti.

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Empire State of Mind, Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page