This Is Us 5 x 05 “A Long Road Home” Recensione

This Is Us 5 x 05 “A Long Road Home” Recensione
Reading Time: 3 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE THIS IS US

Questo è il nostro punteggio 4

Commento personale alla puntata

Dopo diversi episodi deludenti di This Is Us che ha incluso il Covid nella trama, la pausa di metà stagione di This Is Us sembra aver fatto del bene. I momenti di potere di Kate nel confrontarsi con il suo passato sono probabilmente anche il momento clou dell’intero episodio, e vederla difendere ciò in cui crede è facilmente il momento migliore dell’intera stagione finora.

Anche la situazione tra Kevin e Madison è intrigante, soprattutto considerando quello che sappiamo del futuro. Spero che Kevin non butti via la sua carriera per i suoi figli, dato che Randall è un perfetto esempio di qualcuno all’interno dello spettacolo che è riuscito a bilanciare perfettamente entrambi.

Certo, è un lavoro duro, ma Madison non sembra capire il messaggio di Kevin di essere “all in” con la famiglia mentre lavora sodo per realizzare i suoi sogni. Potenzialmente portarlo via da quello sembra un po’ crudele.

Con il passato di Randall che viene sollevato anche adesso, sembra che il prossimo episodio si immergerà profondamente nell’educazione di Laurel e in quello che le è successo in passato con Hai Ling. Ciò riporterà inevitabilmente alcuni ricordi dolorosi, ma sicuramente promette di essere interessante, senza dubbio.

this is us 5x05 a long road home recensione

Ma ecco cos’è successo in questo quinto episodio di This Is Us

La quinta stagione di This Is Us ritorna per il nuovo anno con un episodio molto migliorato, a partire da Kate che lancia la rivelazione della bomba a Toby. Si scopre che ha abortito, ma Toby ha problemi a capire perché è stata zitta per tutto questo tempo.

Sebbene Kate prometta che è tutto nel passato, il nome di Marc McKeon che ha cercato su Google quella notte suggerisce il contrario. In effetti, ha deciso di andare a trovarlo con Toby per cercare di superare il passato.

A proposito, i flashback passati di questa settimana hanno visto Kate alle prese con la gravidanza e l’aborto. Intendendo parlare con Marc di quello che è successo, non riesce a farlo mentre si dirige a casa sua. Invece, si siede e guarda Airplane del quale conserva ricordi significativi per lei di Jack e Rebecca che lo guardano insieme.

Ciò conferisce al periodo di tempo presente più gravità, dato che Kate finalmente affronta Marc e gli dice esattamente come si sente. È un momento di potenziamento, uno che ritrae correttamente l’emancipazione femminile e consente a Kate di affrontare il suo passato e superare i suoi demoni.

Nel frattempo, Kevin scopre che le sue riprese del film sono state spostate in Canada a causa del Covid. Sebbene sia riluttante a farlo, Madison accetta di supportarlo e incoraggia Kevin ad andarsene. Prima però, hanno un colloquio con una tata prestigiosa, ma a Madison non piace l’idea che lui viaggi dappertutto dopo il parto. Con Kevin diviso tra la sua famiglia e la carriera, ha una decisione difficile da prendere, soprattutto decidere se è “all in” o meno.

this is us 5x05 a long road home recensione

Randall riceve una lettera tramite posta presso l’ufficio del sindaco da Hai Ling. All’interno di questo, conferma che era con la madre di Randall, Laurel, quando è morta nel 2015. Quando mostra a Beth la lettera a casa, fa fatica ad affrontare questa rivelazione bomba.

Dato che significherebbe ammettere che William gli ha mentito, Randall non è disposto a seguire questa strada. Beth nel frattempo, crede che debba telefonare al suo terapista.

this is us 5x05 a long road home recensione

Ebbene, Randall alla fine fa proprio questo e va oltre i fatti. Il suo terapista empatico incoraggia Randall a esplorare ulteriormente il suo passato. Mentre pensa di fare proprio questo, Kevin chiama Randall chiedendogli consiglio. Se qualcuno sa come tenere unita una famiglia e destreggiarsi con una carriera, è lui. Bene, quando Beth si presenta, riattacca e decide di chiamare Hai invece. Insieme, decidono di incontrarsi.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page