fbpx
Crea sito

Prodigal Son 1 x 19 “The Professionals” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Questo è il nostro punteggio 4

Classificazione: 4 su 5.

Commento personale alla puntata

Dopo quasi un mese di pausa, Prodigal Son ritorna per un episodio che aumenta la tensione e offre una fetta di dramma davvero eccitante, con un colpo di scena scioccante alla fine. Resta da vedere come finirà questa stagione, ma in questo momento, Prodigal Son si sta sicuramente preparando per un climax teso. Con molte domande sospese in questo episodio e la scena pronta per un drammatico atto finale da seguire, Prodigal Son torna con un episodio davvero divertente questa settimana. I momenti con Gil e Jessica sembrano un po’ complicati, ma a parte questo, l’ultimo dramma criminale di Fox merita sicuramente l’attesa della settimana. Endicott è responsabile dell’omicidio? O c’è un’altra svolta nel racconto a venire? Solo il tempo lo dirà ovviamente!

Dopo i problemi che circondano Nicholas Endicott, l’episodio 19 di Prodigal Son ritorna per farci vedere Malcolm chiamato al distretto poiché viene rivelato che Eve è morta ed è morta esattamente 2 settimane fa quando gli ha lasciato il messaggio in segreteria. Dato che ciò si collegherebbe al lasso di tempo in cui scoprì che sua sorella era ancora viva e voleva scoprire alla perché si stesse nascondendo e cosa le fosse realmente accaduto, Malcolm deduce che questo non è un suicidio e decide di proseguire ulteriormente.

Dietro a ciò, sappiamo bene che si cela solo una persona che sa tutto, infatti Malcolm e sua madre vanno a trovare Martin ma trovano invece Ainsley lì; una riunione familiare disfunzionale. Ainsley presenta le sue scoperte a Jessica e le dice che Endicott è il responsabile. Anche Martin sostiene questa affermazione, con informazioni su Sophie e su come Endicott non sia qualcuno a cui puoi dire di no. Non è nemmeno qualcuno che si sporca le mani, il che spinge Malcolm a credere che potrebbe esserci un assassino a contratto.

Con Malcolm che colpisce un punto cieco e la possibilità di un killer contrattuale a piede libero, Gil invece fa appello all’esperienza di un uomo di nome Ciro, qualcuno che li guida nella giusta direzione verso un’assassina conosciuta come The Nightingale. Solo, a quanto pare non ha ucciso Eve.

Con poco da fare, Malcolm decide invece di andare a perlustrare l’appartamento di Eve e trovare indizi. All’interno scoprono buchi spia nel soffitto e si rendono conto che l’assassino l’ha osservata per tutto questo tempo. Mentre controllano le riprese della CCTV dell’edificio, notano che l’assassino entra e esce, ma sempre con le cuffie per coprirsi le orecchie. Mentre Malcolm inizia a lavorare ad un possibile profilo, si rende conto che Eddie, la nuova guardia di Claremont, ha un orecchio a cavolfiore che potrebbe renderlo responsabile.

A Claremont, Eddie cerca di soffocare Martin mentre Malcolm e gli altri corrono all’ospedale psichiatrico. Ma Martin lo picchia e mette i pollici negli occhi dell’uomo. Dopo il backup di Martin, Eddie è stato arrestato.

Mentre l’episodio si chiude, un Malcolm infuriato fa visita a Eddie in ospedale mentre facciamo un salto indietro nel tempo e vediamo Endicott minacciare Martin mentre gli stringe la mano. Un duro taglio a Malcolm lo mostra nel suo appartamento qualche tempo dopo, ma arrestato per l’omicidio di Eddie. Con il DNA di Malcolm sul corpo dell’uomo, ha davvero ucciso Eddie o c’è qualcosa di più sinistro che sta succedendo qui?

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page