The Crown 5 x 10 “Decommissioned” Recensione – SEASON FINALE

The Crown 5 x 10 “Decommissioned” Recensione – SEASON FINALE
Reading Time: 4 minutes

Indice

Recensione puntata precedente The Crown

Questo è il nostro punteggio 3/5

Commento personale alla puntata

The Crown è giunto alla fine della sua quinta stagione, mostrando Dodi Fayed, che era un innamorato in precedenza nella serie, trasformato in un donnaiolo che sniffa cocaina che dorme con la sua ragazza all’interno del jet di lusso di suo padre. Uno dei primi ministri preferiti dal monarca, John Major, lascia l’incarico. Charles trova difficile capire che sta viaggiando su un volo in business class.

Sfortunatamente, l’episodio finale è frammentato, afflitto da goffe metafore e contiene situazioni che non hanno alcun tocco di realismo. Per fortuna, di tanto in tanto include una frase che è destinata a convincerti che la serie può essere scattante e divertente, anche quando la Principessa Anne viene a sapere che Tony Blair ha offerto un finanziamento privato per lo yacht reale. “Cosa stanno suggerendo?” lei sbuffa. “Che HMY Britannia è sponsorizzato dai biscotti di McVitie?”

La serie termina con un colpo di scena, poiché il regista include una scena orribile dell’espressione terrorizzata di Diana mentre viene seguita dai paparazzi. Il finale non riesce a riunire tutto con il botto. È un po’ frustrante in quanto non riesce a rivelare abbastanza, come se lo sceneggiatore del dramma, Peter Morgan, fosse immediatamente passato al serio sviluppo della tragedia di Diana nella sesta stagione.

the crown 5x10 decommissioned recensione season finale

Ma ecco cosa ci mostra il 10° episodio di The Crown

Mentre la stagione 5 di The Crown volge al termine, il cambiamento sta permeando l’ambiente circostante e influisce su numerose relazioni. Nella sequenza di apertura, Dodi Al-Fayed chiama suo padre, Mohamed Al-Fayed, per informarlo che ha trovato una ragazza eccellente. La monarchia viene discussa in televisione e gli spettatori votano se pensano che sia utile o meno. La principessa Diana chiama spesso e seleziona “no”.

Nel frattempo, Tony Blair e il partito laburista sono pronti a dominare il Parlamento, e anche la colonia britannica di Hong Kong sta per essere restituita ai cinesi, a indicare che le cose stanno evolvendo. La regina lo considera irrispettoso, quindi ordina a Charles di rappresentare Sua Maestà a Hong Kong quando si reca in Canada.

Dodi ha bisogno che suo padre confermi che accetta la sua nuova compagna una volta che l’ha presentata a Mohamed. Sembra infastidita perché non riesce a capirli dal momento che si parlano in arabo.

La notte delle elezioni, Tony Blair e il partito laburista vengono scelti dal popolo e John Major si dimette gentilmente, promettendo a Elizabeth che farà tutto ciò che è in suo potere per impedire la disattivazione di lei, la Britannia.

Nonostante abbia perso contro Tony Blair durante le elezioni generali, John Major è elogiato dalla regina Elisabetta II per la sua affidabilità ed è elencato tra i suoi migliori primi ministri. Elizabeth sfida il protocollo e chiede a John di Tony Blair. Dà una valutazione sincera e onesta ed è ragionevole nel lodare il nuovo leader.

Quando Elizabeth e Blair si incontrano inizialmente, menziona il Britannia, tuttavia, Blair ha una soluzione più semplice: uno yacht nuovo di zecca, finanziato privatamente, che lo stato potrebbe noleggiare. La disattivazione del Royal Yacht è una mossa significativa fatta da Elizabeth. Charles ritiene che questo sia cruciale perché pensa che la Corona sia stata dura con sua madre ultimamente.

Charles si reca quindi a Hong Kong per partecipare alla cerimonia che celebra il trasferimento del potere in Cina. Il viaggio di Charles a Hong Kong sarebbe stato l’ultimo in Britannia. Peggio ancora, è costretto a viaggiare in business class mentre Blair ei suoi amici si divertono in prima classe. Successivamente, nel suo discorso, Charles augura ai cittadini di Hong Kong una transizione senza intoppi e un futuro felice.

Quando Diana viene avvistata da Mohamed a Londra da sola al balletto, le estende un invito ad accompagnare lui e sua moglie a cena. Riconosce che il divorzio l’ha resa “più triste che mai” e che non desidera essere presente per l’imminente compleanno di Camilla. Mohamed le rivolge quindi un invito a visitare Saint-Tropez con lui e la sua famiglia insieme ai suoi due figli.

Charles incontra Tony Blair, il nuovo primo ministro del Regno Unito. Dato il suo sostegno allo smantellamento del Royal Yacht, Blair simpatizza con Elizabeth per aver sacrificato una pratica simbolica. Charles informa Blair che crede che la Royal Household debba essere aggiornata per soddisfare le norme attuali.

Tony Blair in seguito informa sua moglie che si sente completamente scioccato dal fatto che Charles stia sfidando sua madre, ma si immedesima con Charles.

Alla fine, Elizabeth viene a sapere che Charles ha chiesto un incontro con il Primo Ministro per discutere del futuro della Gran Bretagna. Elizabeth insiste per parlare con Charles della stessa cosa.

Quando Elizabeth e Charles si incontrano, discutono immediatamente sulla sua separazione e su Camilla. L’argomento passa al Primo Ministro. Sua Maestà informa Charles che lei è l’unico dignitario che ha il diritto di avere un contatto diretto con il Primo Ministro. Charles esprime il suo timore che la monarchia cesserà di esistere se i loro principi non cambiano. Non vuole che la nazione si dimentichi di loro. La discussione finisce bruscamente perché Elizabeth non risponde del tutto a Charles.

Mentre l’episodio e la stagione si concludono, Elizabeth fa un’ultima visita al Royal Yacht prima che venga dismesso e la regina sembri persa, quasi come se stesse attraversando una crisi esistenziale. Ha un’alta stima dello yacht e non le piace lasciarlo andare.

Nel frattempo, Dodi fa la proposta di matrimonio alla sua ragazza Kelly e Diana si prepara per la sua vacanza a Saint-Tropez, mentre Mohamed si gode la vita sul suo nuovo scintillante yacht.

Voi cosa ne pensate?

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page