fbpx
Crea sito

Prodigal Son 2 x 06 “Head Case” Recensione

Reading Time: 4 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE PRODIGAL SON

Questo è il nostro punteggio 4

Classificazione: 4 su 5.

Commento personale alla puntata

Prodigal Son ritorna questa settimana con un episodio davvero buono, uno che si fonde in una divertente sequenza temporale alternativa con un caso agghiacciante all’interno di un hotel spettrale. L’ascensore che cade consente all’episodio di aggiungere un’iniezione di urgenza, poiché ci resta da chiedersi come farà Malcolm a sopravvivere a questa prova.

Allo stesso tempo, lo spettacolo costruisce la sua trama stratificata che circonda Ainsley fino alla fine, dove le cose implodono e sembrano destinate ad aumentare la tensione la prossima settimana.

Per la maggior parte, il caso è in realtà piuttosto avvincente e con numerosi sospetti e testimoni diversi, Head Case ti tiene effettivamente col fiato sospeso per farti indovinare fino alla fine. I fan di Breaking Bad sospetteranno probabilmente Rudolph fin dall’inizio, anche se qui gli scrittori hanno scambiato un campanello inquietante per un padre apparentemente innocente che si prende cura di sua figlia.

Alla fine, però, tutto dipende da Ainsley: come affronterà l’apprendimento della verità? Una cosa è certa: l’episodio che arriverà il 2 marzo è assolutamente da non perdere!

prodigal-son-2-x-06-head-case-recensione

Ma ecco cosa è successo nel sesto episodio di Prodigal Son

L’episodio 6 di Prodigal Son inizia con Malcolm disperato mentre Martin lo incoraggia ad andare a trovarlo. Lì, scopre che Jessica è già lì. Insieme, tendono un’imboscata al figlio e decidono di dover fare chiarezza con Ainsley e dirle la verità su quello che è successo. Malcolm non è così sicuro che questa sia una buona idea. Per fortuna, viene attirato da un messaggio di Gil che chiede il suo aiuto per un nuovo omicidio.

Quell’omicidio porta Malcolm al Kenmare Hotel dove un architetto morto chiamato Lyle Reynolds giace a terra, ucciso con una bussola che gli perfora i bulbi oculari. Con l’hotel abbandonato e un omicidio da risolvere, tutti si raggruppano intorno a Malcolm dove deduce che stanno cercando uno psicopatico donna.

A proposito, Ainsley sembra essere fuori a parlare con Ramon Vieja, ma nega ogni coinvolgimento e li indirizza verso la comunità degli artisti all’ottavo piano.

prodigal-son-2-x-06-head-case-recensione

Andando verso l’alto, Malcolm e il team incontrano gli artisti Karina e Wendell, anche se Malcolm fa notare che Karina sembra aver pianto. Lei, tuttavia, lo nega e afferma di conoscere a malapena la vittima dell’omicidio. Qualcosa chiaramente non torna, dato che Wendell sembra proteggere anche Karina.

Nell’ascensore, Dani e Malcolm sono raggiunti da Greta Swann e suo padre Rudolph. Greta è piuttosto la regina del pettegolezzo e parla di una discussione avvenuta la sera dell’omicidio. Tutto questo è avvenuto sul retro dell’ascensore che è stato riparato da Reynolds, che ha deciso di farlo da solo quando Ramon si era rifiutato.

Malcolm fa visita Ainsley dopo e riesce a ottenere il filmato di Vieja. Ainsley ha un aspetto peggiore e ammette di aver ricordato più dettagli di quella notte. È ancora nebuloso, tuttavia, spingendo Malcolm a dare la colpa a se stesso, incapace di far sentire Ainsley peggio di quanto non faccia già. Mentre abbraccia sua sorella, Malcolm nota nel filmato che a Ramon manca un gemello e torna in hotel dopo l’orario di chiusura per indagare.

Malcolm trova il gemello sul pavimento e sospetta che Ramon abbia colpito Lyle in faccia con esso. Questo conferma anche la storia di Greta su un argomento come potrebbe averlo sentito al piano sopra di loro. Solo che Malcolm è vittima di un’imboscata da dietro e viene spinto giù nel pozzo dell’ascensore da una figura incappucciata.

Quando Malcolm si riprende, sfoggiando una lieve commozione cerebrale, scopre che il segno del graffio era sicuramente di Ramon. Ramon viene quindi portato alla stazione per un interrogatorio, con Malcolm e Dani che gli chiedono informazioni. Rivela che Reynolds aveva una relazione con Karina, additandole la colpa.

Questo spiega anche le lacrime, poiché Malcolm si rende conto che Ramon non si adatta al profilo. Dato quanto è guidato dagli affari, uccidere qualcuno e fermare la costruzione della proprietà non si adatta alla sua persona.

Solo, ora diventa chiaro che in realtà Malcolm è ancora in fondo al pozzo dell’ascensore, messo fuori combattimento. Malcolm inizia a sperimentare una litania di diverse visioni che alla fine vedono Malcolm imbattersi nel cadavere di Wendell, escludendolo come un assassino.

In effetti, il profilo di Malcolm è stato sbagliato fin dall’inizio quando si rende conto che stanno cercando un serial killer. Tuttavia, Malcolm viene interrotto da una chiamata dal Claremont, che lo porta a parlare con Martin. Solo … non è Martin, in realtà è Gil! Questa linea temporale parallela vede Martin mai arrestato per essere Il chirurgo e Gil che prende il suo posto a Claremont.

Malcolm improvvisamente si rende conto di essere ancora in fondo al pozzo dell’ascensore. L’unico modo per svegliarsi è risolvere questo omicidio e svegliarsi di soprassalto.

Con un Martin eccitato al suo fianco, Malcolm inizia a elaborare i vari diversi indizi che alla fine lo riconducono a Rudolph. Si scopre che non è davvero legato alla sedia a rotelle, dopotutto. È stato lui l’assassino da sempre!

Malcolm alla fine spara a Rudolph, credendo di aver risolto il caso, ma in qualche modo si ritrova ancora bloccato in questa visione. Affronta Martin sulla sua cronologia alternativa e decide che ha bisogno di affrontare il suo passato. Malcolm rifiuta la vita perfetta che ha costruito per se stesso e apre il baule, risvegliandosi alla fine nel pozzo dell’ascensore, dopotutto.

Malcolm blocca il meccanismo, impedendo all’ascensore di cadere su di lui, mentre torna all’interno dell’hotel. JT e Dani sono lì e si uniscono a Malcolm mentre si dirigono verso Rudolph. Malcolm risolve il caso, arrestando l’uomo, mentre gli echi del suo tempo con Dani in quella visione continuano a sanguinare.

Tornato a casa, Malcolm si siede con Ainsley e le dà la notizia di Endicott. Solo che quando apre il cappotto rivela un’intera macchia di sangue. Ainsley è di nuovo andata out of control. Oh no…

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page