“Jessica Jones”: stagione 2 tutto ciò che devi sapere!!

Reading Time: 7 minutes

Sarà brillante e finalmente ha una data di rilascio.

Non abbiamo mai veramente dubitato che Netflix avrebbe rinnovato Jessica Jones della Marvel dopo la sua prima stagione acclamata dalla critica e acclamata – ora, una seconda manche è ufficialmente in corso.
Ecco tutto ciò che sappiamo finora della seconda stagione di Jessica Jones , dal cast alle potenziali storyline allo stato delle relazioni di Jessica.

Jessica Jones, stagione 2, data di uscita
All’inizio del 2016, Ted Sarandos, chief content officer di Netflix, all’inizio ha accennato al fatto che gli smisurati show di Marvel potrebbero rendere la pianificazione una sfida per Jessica Jones .

“Il complesso è The Defenders – il programma per quel programma determinerà le uscite della seconda e terza stagione per gli altri spettacoli”, ha spiegato Sarandos.

I nuovi episodi di Jessica Jones hanno iniziato le riprese nella primavera del 2017 e la nuova stagione andrà in onda l’8 marzo 2018.

(È stato timonato, per inciso, da un elenco di registi di sole donne).

Jessica Jones, trailer della stagione 2
Quando la data di uscita è stata annunciata a dicembre 2017 , Netflix ha anche rilasciato questo trailer pieno di azione per stuzzicare i nostri appetiti.

https://www.youtube.com/watch?v=QK_iX5cPDhE

Cast e personaggi di Jessica Jones stagione 2: chi tornerà?
La maggior parte, anche se non tutti, del cast principale del primo anno dovrebbe tornare per la seconda stagione.
Possiamo aspettarci di vedere quanto segue …
Krysten Ritter nei panni di Jessica Jones (obvs)
Rachael Taylor nei panni di Trish Walker
Eka Darville nei panni di Malcolm Ducasse
Carrie-Anne Moss come Jeri Hogarth
La nominata all’Oscar Janet McTeer si unirà al cast come personaggio principale “che avrà un enorme impatto sulla vita di Jessica” – anche se i dettagli sono scarsi sull’identità del personaggio.

Leah Gibson ( The Twilight Saga: Eclipse ) si esibirà come personaggio regolare nella serie TV – il suo personaggio è stato finora pubblicizzato come “Ingrid”, una donna di 30 anni con i capelli scuri. Si dice che il personaggio abbia vissuto per strada, sia stato educato come infermiera, ed è attratto da uomini e donne.
Quel crollo provocò la speculazione dei fan che “Ingrid” fosse in realtà il cattivo di Marvel Comics Typhoid Mary , un superumano estremamente spigoloso con poteri sia psichici che basati sul fuoco. (Anche se questo deve ancora essere confermato ufficialmente).
Non è ancora chiaro se Mike Colter riprenderà il suo ruolo di Luke Cage nella nuova stagione di Jessica Jones, dato che anche la seconda stagione del suo spettacolo è in corso proprio adesso.
Nessuna parola ancora su Wil Traval come Will Simpson / Nuke – e, naturalmente, c’è il problema del coinvolgimento di David Tennant …

JR Ramirez è stato scelto nella serie di supereroi di Netflix come nuovo sovrintendente del condominio di Jessica, che è desideroso di tenere il suo giovane figlio lontano dagli ingombranti poteri del vigilante (tramite Entertainment Weekly ).
Melissa Rosenberg, ideatore della serie, ha annunciato il casting principale: “JR è un’aggiunta incredibile al nostro cast, che porta emozione e umorismo complessi e delicati, trasuda calore, intelligenza, e si fonde perfettamente con il nostro tono.”

Cast e personaggi di Jessica Jones stagione 2: Kilgrave potrebbe non essere morto

La stagione 2 di Jessica Jones di Netflix vedrà il ritorno dell’enigmatico cattivo di David Tennant, Kilgrave , nonostante il fatto, sai, si è spezzato il collo nel finale della stagione 1. “Fa parte della sua costruzione e del suo dilemma”, Melissa Rosenberg disse. “Penso che averlo semplicemente tornare e essere di nuovo quello specchio sia davvero importante.”
Krysten Ritter, che interpreta il bizzarro detective, ha avuto la sua prima immagine della seconda stagione con il suo arcinemico rivelato da Entertainment Weekly .

Oltre a confermare che ha ancora un debole per il viola, la Marvel sta comprensibilmente mantenendo le labbra serrate su come si inserirà nella trama.
Tuttavia, dato che Jessica ha un controllo mentale per una considerevole quantità di tempo, potremmo vederlo apparire nei flashback o forse ossessionare l’investigatore privato in qualcosa di simile a PTSD .
Le immagini sul set sembrano confermare la nostra teoria secondo cui in qualche modo la presa psicologica di Kilgrave sul detective di Krysten Ritter potrebbe non andare mai via.
Abbiamo già visto prove del personaggio di Jessica Jones che soffre di PTSD dal trauma che ha vissuto nelle mani di Kilgrave nella prima stagione.

Ora queste immagini mostrano il raccapricciante Uomo Viola di Tennant che sussurra e urla nelle orecchie di coloro che prima tormentava, incluso il nostro eroe e il suo vicino Malcolm.

“Se hai David Tennant, lo vuoi in giro per sempre”, ammise Rosenberg. “È un attore straordinario e una delle persone più adorabili con cui vorresti lavorare, ma lo spettacolo si chiama Jessica Jones .”

Dato che i poteri di Kilgrave sono stati potenziati poco prima della sua morte, non è al di là del regno delle possibilità che potrebbe essere sopravvissuto se si fosse rotto il collo. L’intera serie è iniziata con Jessica credendo che Kilgrave fosse morto, dopotutto.
Anche se Kilgrave stesso non vive, non c’è una possibilità che non abbia lasciato un piano di emergenza alle spalle.

“Non mi ucciderete, perché non sapete cosa succederà quando morirò”, disse allegramente a Jessica, e avremmo intenzione di uscire su un arto e dire che non è niente di buono.

Jessica Jones stagione 2 trama e spoiler: il retroscena sarà frontale e centrale
Ecco la sinossi ufficiale per la stagione 2 : “L’investigatrice privata di New York Jessica Jones (Krysten Ritter) sta iniziando a rimettere insieme la sua vita dopo aver ucciso il suo tormentatore, Kilgrave.

“Ormai conosciuto in tutta la città come un killer superpotente, un nuovo caso la mette a confronto con riluttanza su chi è veramente mentre scavava più a fondo nel suo passato per esplorare i motivi per cui”.

Rosenberg aveva in precedenza accennato al fatto che gli episodi futuri avrebbero approfondito il passato di Jessica. “Voglio solo continuare con il personaggio di Jessica – lei è molto danneggiata, e il danno va oltre Kilgrave, quindi c’è molto da fare nella sua storia passata e nella sua situazione attuale”.
Uno dei più grossi ciondoli della stagione uno fu la misteriosa compagnia, la IGH, che pagò le cure mediche di Jessica dopo l’incidente automobilistico che uccise la sua famiglia. È fortemente implicito che IGH potrebbe essere anche responsabile dei suoi superpoteri, e che hanno assunto il dott. Kozlov – il ragazzo che amministrava quei farmaci militari che trasformavano Simpson in un maniaco dilaniato.
Anche se Rosenberg aveva le labbra serrate sul fatto che IGH sarebbe stato presentato nella seconda stagione (“Ci siamo lasciati delle opzioni, ma non ne ho idea …”), gli indizi su altri retroscena ci rendono abbastanza ovvi.

Nessuno è in un luogo sicuro dopo la scorsa stagione

Sebbene Jessica abbia sconfitto tecnicamente Kilgrave, è una vittoria vuota per Ritter.

“Quel momento vittorioso e trionfante in cui uccide Kilgrave, ho trovato molto conflittuale in termini di spazio mentale di Jessica”, ha detto. “È la ragione per cui si è svegliata ogni giorno, è la ragione per cui è uscita nel mondo, le ha dato uno scopo, non credo che il trauma si risolva con la sua morte”.

E non è solo Jessica che è appesantita dal passato. “Luke è completamente esausto emotivamente”, ha detto Colter del finale, che ha visto Luke in coma dopo un proiettile alla testa. “Non si aspettava che succedesse a lui, e penso che dove andrà sarà direttamente correlato alla sua provenienza.” 

“È un arco lungo, e [il finale] ci lascia in un ottimo posto per vedere come interagiamo di nuovo, sia per i Defenders , sia per la seconda stagione di Jessica Jones “. Nota che non offre una sua serie, Luke Cage , come possibilità …

Quasi l’unico punto luminoso nella seconda stagione, come nella prima stagione, è probabilmente l’amicizia “complessa e intricata” tra Jessica e Trish Walker (Rachael Taylor), che Taylor ha descritto come “un’ancora della serie … Uno dei le cose che Melissa ha detto all’inizio era che voleva un ritratto sfumato di amicizia femminile che fosse imperfetto “.

Jessica non diventerà sobria in qualunque momento presto

Dato quanto altro stava accadendo nella prima stagione, il fatto che Jessica sia fondamentalmente un alcolizzata funzionante è stato giocato soprattutto per le risate oscure. Se la seconda stagione si concentrerà maggiormente sul suo personaggio, c’è qualche possibilità di esplorarlo in modo più approfondito?

“Penso che sia un problema per il suo funzionamento nel mondo”, ha rivelato Rosenberg. “È certamente uno dei suoi problemi, ma non so se sono interessato ad affrontare il tema dell’alcolismo, ma di nuovo, chi lo sa?”

 

La seconda stagione sarà più liberamente ispirata dai fumetti

L’universo Marvel Cinematic (e TV) si è ormai allontanato dalla timeline dei fumetti di Alias di Brian Michael Bendis in modo abbastanza significativo che i fan non dovrebbero trattenere il respiro per un adattamento molto fedele.

“Userò sempre il più possibile dai libri”, ha detto Rosenberg, “ma sfortunatamente siamo andati via da questa mitologia.L’MCU è molto diverso e probabilmente non saremo in grado di fare trame parallele Ma prendo ogni piccolo pezzo che posso [dai fumetti], perché è così bello.”

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Serie Tv News, Empire State of Mind e Tutta colpa delle serie TV

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page