Halston Miniserie Recensione

Reading Time: 3 minutes
RECENSIONE PILOT HALSTON

Questo è il nostro punteggio 3/5

Commento personale alla miniserie

Le recenti produzioni di Ryan Murphy hanno un talento per essere incredibilmente stilizzate ma prive di sostanza. Quando si tratta dell’icona della moda Halston, l’ultimo film biografico di Ryan Murphy soffre proprio di questo problema.

Con Ewan McGregor al posto di guida e una durata ridotta di 5 episodi. Halston è una buona introduzione all’icona degli anni ’70, ma fa ben poco per immergersi effettivamente nella psiche e nei dettagli che circondano la vita di questo enigmatico designer.

Ma ecco cosa ci mostra o cosa non ci mostra la miniserie su Halston

Per chi non lo sapesse, Roy Halston Frowick (o Halston come è conosciuto come mononimo) è stato uno stilista americano che ha raggiunto fama internazionale negli anni ’70. Ha ridefinito la moda americana in questo periodo grazie in parte alla progettazione di un cappello a forma di portapillole per Jackie Kennedy durante l’inaugurazione presidenziale nel 1961.

Ben presto è diventato famoso a livello internazionale, sfoggiando numerose vittorie lungo la strada, tra cui una prolifica gamma di profumi. Le cose inevitabilmente prendono una brutta piega quando la sua azienda viene rilevata. Questo viaggio costituisce il punto cruciale del dramma nell’ultima miniserie di Netflix.

Chi cerca un approfondimento sul prolifico stilista non lo troverà qui. Invece, Halston sembra un’introduzione all’uomo enigmatico; una versione fortemente stilizzata e sessuata di un’icona. Anche se non c’è niente di sbagliato in questo, non c’è niente qui per catturarti davvero e mantenere la tua attenzione durante i cinque episodi.

Data la vita interessante che ha avuto quest’uomo, il fatto che la maggior parte del materiale qui si svolga in modo così banale e prevedibile è un vero peccato.

halston miniserie recensione

Il problema più grande però deriva dalla mancanza di attenzione allo stato mentale di Halston. Ci sono alcuni casi in cui lo spettacolo sembra vicino all’immersione in uno stato molto più profondo e riflessivo. Ma lo spettacolo non preme mai il grilletto per consentire a questo di sbocciare. Invece, torniamo subito a un altro montaggio elegante o a una linea di abbigliamento splendidamente prodotta da mostrare.

Nonostante i problemi di trama, Ewan McGregor fa sicuramente suo questo ruolo. Anche se si potrebbe obiettare che gli elementi melodrammatici sembrano un po’ caricaturali. McGregor gioca con una spavalderia, carisma e fascino che illumina ogni scena in cui si trova. Ci sono alcuni segmenti assolutamente meravigliosi qui che permettono davvero a questo attore di respirare, ma è un peccato che il montaggio viene tagliato troppo presto durante un periodo di vulnerabilità.

Stilisticamente, Halston è certamente all’altezza dell’immagine del sontuoso mondo della moda. Ci sono alcuni costumi meravigliosi in questo e il design della produzione in generale è fantastico. In termini di grafica, non si può assolutamente negare che Halston sia una festa sfarzosa per gli occhi.

halston miniserie recensione

Naturalmente, le immagini sono solo metà della torta televisiva. Mentre l’esterno può sembrare presentato magnificamente, l’interno sembra troppo sicuro e ha un disperato bisogno di più sapore.

Con una certa profondità e un paio di episodi che esplorano lo stato mentale di Halston in modo più dettagliato, questa potrebbe facilmente essere una delle miniserie più belle del 2021. Così com’è, l’ultimo originale di Netflix è semplicemente “ok”. È l’intrattenimento di evasione al suo meglio e una versione precipitosa di un uomo enigmatico a cui non viene mai dato abbastanza dei riflettori nelle aree che contano davvero.

halston miniserie recensione

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page