fbpx
Crea sito

The Good Doctor 4 x 03 “Newbies” Recensione

Reading Time: 3 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE THE GOOD DOCTOR

Questo è il nostro punteggio 4

Classificazione: 4 su 5.

Commento personale alla puntata

Questo terzo episodio vede  The Good Doctor  tentare di spostarsi in un mondo post-COVID, a partire da un’apertura della star della serie Freddie Highmore. Anche se questo richiederà un po’ di tempo per abituarsi, ha offerto una discreta evasione mentre la serie torna al punto di partenza, ripopolando l’ospedale con nuovi specializzandi che verranno addestrati dagli altri. Per quanto tempo rimangano resta da vedere ma hanno sicuramente fatto impressione.

Ma ecco cosa succede in Newbies

I nuovi specializzati hanno iniziato la loro giornata con un colloquio conoscitivo da parte di Shaun, Browne e Park. La dottoressa Olivia Jackson (Summer Brown), il dottor Asher Wolke (Noah Galvin), il dottor Jordan Allen (Bria Henderson), il dottor John Lundberg (Michael Liu), il dottor Enrique Guerin (Brian Marc) e il dottor Will Hooper (Sam Robert Muik) hanno avuto la possibilità di stupire nella speranza di ottenere uno dei quattro posti disponibili nel programma. Nel frattempo, Reznick si stava ancora adattando al suo nuovo ruolo. Il suo paziente, un uomo di nome Josh Bunker (Samer Salem), aveva un tumore al cuore. Mentre l’altro caso ha visto i medici occuparsi di una ragazza di 17 anni di nome Monica Torres (Sophia Bucio) in cerca di aiuto per ricostruire il suo seno malformato con l’aiuto di protesi.

I nuovi specializzandi sono stati messi alla prova mentre si consultavano su entrambi i casi per testarli in situazioni di alta pressione e lavorare con altri e anche in modo che gli altri medici potessero a turno giudicarli. Hooper era una vittima facile in base al suo aspetto, alla personalità arrogante e all’atteggiamento sprezzante nei confronti delle donne (e al modo in cui Lim lo ha considerato un candidato papabile ad unirsi al team). Shaun si è anche messo nei guai con Lea perché ha portato la sua onestà un po’ troppo oltre di fronte ai candidati (quello che credeva fosse un complimento sembrava più un insulto). Questo ovviamente lo ha portato a riflettere e a rimuginare. Con le lezioni che ha imparato, Shaun alla fine ha fatto pace con Lea.

the good doctor 4x03 newbies

Entrambi gli interventi chirurgici hanno visto complicazioni poiché il cuore di Josh era di difficile accesso in sicurezza, quindi la soluzione era rimuoverlo e lavorarci fuori dal suo corpo prima di trapiantarlo di nuovo mentre Monica ha sofferto di un improvviso arresto cardiaco prima di cadere in coma. Una volta che il lavoro era finito per la giornata, era tempo di una festa in modo che tutti potessero imparare di più l’uno sull’altro. È stato interessante finché Shaun non è andato un po’ troppo oltre con alcune domande personali nei confronti di Wolke, un ebreo gay che non credeva più in Dio. Nel frattempo, Lim e Andrews si sono interrogati da soli.

Lundberg ha scoperto che Monica aveva un coagulo nel cervello che la teneva in coma e Shaun ha trovato una soluzione come faceva spesso. La guida sul sedile posteriore di Reznick è diventata un po’ troppo esuberante e fastidiosa, da doverla cacciare dalla sala operatoria, mentre i medici hanno dovuto ricostruire parte del cuore di Josh prima di rimetterlo a posto. L’iniziativa di Wolke gli ha dato la possibilità di guardare da una posizione più ravvicinata. Quell’intervento alla fine ha avuto successo come quello di Monica.

L’esaltazione di Hooper è stata una prova dell’onestà degli altri, eliminandolo così mentre Lundberg si è tolto dalla corsa a causa della natura poco professionale degli altri e del dramma dietro le quinte. Con i nuovi specializzandi impostati, spettava agli specializzandi anziani seguirli e insegnare loro il mestiere.

Stiamo solo grattando la superficie con questi nuovi specializzandi, questo episodio ha mostrato cenni di ciò che possono portare. Si spera che i prossimi episodi daranno loro l’opportunità di dimostrare il loro valore e di aggiungere alla solida dinamica della serie.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: