The Society 1 x 04 “Drop by Drop” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Questo quarto episodio rappresenta quanto fragile sia diventata la città dopo l’omicidio di Cassandra. Gordie sta facendo ragionamenti logici per trovare una risposta alla tragedia, investigando sulla scena del crimine e togliendo i proiettili in modo che possa eguagliare gli involucri. Al funerale, Will cerca di costringere Harry e Campbell ad andarsene, e Allie fa un discorso in preda alle lacrime prima di chiedere “chi è stato?”.

La tensione è molto alta, quindi Kelly chiede a Will di stare attenta a come tutti si parlano, il che incoraggia un gruppo di loro a creare “The Guard” che è stato istituito per proteggere la città. In una scena a margine, diventa un gioco di misteri dell’omicidio come Gwen e le sue amiche giocano “scopare, sposare o uccidere?”, Il che stava inducendo una discussione su chi potrebbe aver ucciso Cassandra. Nel frattempo, Kelly si confronta con Harry, chiedendogli se fosse coinvolto nell’omicidio e, a causa del suo orgoglio, rifiuta di essere intrattenuto dalla conversazione.

La serie americana diventa un’ironia per il panorama politico del proprio paese perché la maggior parte di The Society diventa una questione di pistole. Helena si sta armando nonostante la preoccupazione di Luke di tenere così tante armi. Brandon punta una pistola su Clark perché vuole cibo e tutte queste chiacchiere violente non aiutano la mentalità di Becca sull’essere incinta, si sta solo aggiungendo alla sua ansia.

“Drop by Drop” vede le tensioni traboccare nella mensa mentre una rissa inizia a provocare spari e si trasforma in un caos assoluto. “The Guard” ha bisogno di una nuova idea per arginare la mancanza di controllo nella città in seguito alla morte di Cassandra. A nome del gruppo, Gordie chiede ad Allie di prendere il posto di leader a casa di Cassandra, ma è sconvolta che le venga chiesto e non desidera la leadership. Con Cassandra scomparsa, Allie è naturalmente il personaggio successivo più interessante. Nonostante non voglia il peso, Allie accetta di guidare i ragazzi ma chiede protezione da “The Guard” ogni secondo di ogni giorno.

Allie fa un semplice discorso alla città, spiegando che lei è il nuovo leader della comunità, e le regole originali torneranno di nuovo al loro posto, con una politica aggiuntiva per confiscare le armi. “Drop by Drop” è una presentazione ai problemi del controllo delle armi e della violenza negli Stati Uniti oggi. Con le nuove regole in vigore e la democrazia che inizia a riprendersi, Elle suggerisce a Kelly di organizzare una serata cinematografica settimanale. L’idea va avanti, ma i suoi piani vengono leggermente messi da parte mentre Campbell si rifiuta di andare.

Abbiamo un sostenitore pro-gun, gente. Helena si confronta con Allie sul problema, affermando che non consegnerà le sue armi perché non c’è modo di assicurare che tutti consegnino ogni singola arma. Will chiede se dovrebbero razziare la sua casa per prenderle.

La notte del cinema procede, e la comprensibile Allie ricorda le volte in cui era solita recarsi nei cinema con Cassandra, che incoraggia la sua decisione di non distruggere le armi, ma di tenerle. Sta anticipando una guerra civile.

“Drop by Drop” termina in circostanze inquietanti mentre Sam dice a “The Guard” un tempo in cui era più giovane quando aveva un pappagallino e quando notò che era fuori dalla sua gabbia, vide Campbell fuori giocare con esso, e poi ha proceduto a tagliarli le ali. I suoi genitori lo portarono dai medici, e si concluse che era uno psicopatico. Mentre Sam racconta la sua storia, a casa di Campbell, inizia a stuzzicare Elle nella vasca da bagno dopo una notte fantastica, ma all’improvviso inizia ad annegarla. Lui la riporta in superficie e spiega che non l’avrebbe mai veramente ferita e che farà di tutto per proteggerla.

Commento personale alla puntata

I primi due episodi di  The Society sono  stati una calamità di errori, ma sta iniziando a riprendersi ora. Questo quarto episodio tira fuori le tematiche per cui è nato e per cui è importante per gli adolescenti. Spero davvero che con il passare delle puntate non si perda via questa serie, perché credo davvero che abbia un gran potenziale. Voi cosa ne pensate?

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page