The Harder They Fall Recensione

Reading Time: 4 minutes
TRAMA THE HARDER THEY FALL

The harder they fall, film diretto da Jeymes Samuel, racconta la storia di Nat Love (Jonathan Majors), un fuorilegge che, dopo essere venuto a sapere che il suo acerrimo nemico Rufus Buck (Idris Elba) è prossimo alla scarcerazione, decide di riunire la sua banda per vendicare la morte dei suoi genitori.
Insieme a lui in questa caccia all’uomo ci sono la sua ex fidanzata Stagecoach Mary (Zazie Beetz) e i suoi fidati compagni, l’irascibile Bill Pickett (Edi Gathegi) e Jim Beckwourth (R.J. Cyler), che tende a sparare con estrema facilità.

Dal canto suo, anche Rufus Buck sta mettendo su una propria banda, formata da Trudy Smith (Regina King) e Cherokee Bill (LaKeith Stanfield), entrambi accomunati da una caratteristica: non sanno perdere. Come finirà questo duello western? Nat Love riuscirà ad avere la sua vendetta?

Il film è ispirato a un personaggio realmente esistito, Nat Love è stato, infatti, cowboy afroamericano ed eroe del far west.

the harder they fall recensione

Questo è il nostro punteggio 3.5/5

Commento personale al film

The Harder They Fall è un western implacabile che trabocca di vitalità.

Il thriller di vendetta è stato fatto dieci volte. Conosci il tipo di western? Un uomo fa un ultimo giro per vendicarsi [inserire qui il nome e la relazione]. Ciò che rende The Harder They Fall diverso è che abbracciano e raddoppiano il ciclo infinito di violenza senza senso. È un western deciso, pieno di uno stile visivo distinto, sonoro e colpi di scena. In particolare, il carismatico Jonathan Majors ( The Last Black Man in San Francisco ) e LaKeith Stanfield ( Judas and the Black Messiah ). La sceneggiatura di Boaz Yakin ( Fresh, Remember the Titans ) scricchiola e il regista Jeymus Samuels mantiene la tensione ben salda.

Ma ecco cosa ci mostra the Harder they fall

Majors interpreta Nat Love, un fuorilegge che ha recentemente scoperto che il suo nemico mortale, Rufus Buck (Idris Elba), verrà rilasciato dalla prigione. È il capo della Rufus Buck Gang (un egocentrico). Una banda con una famigerata reputazione di rapina e omicidio. Mentre sono lontani, sono guidati da “Treacherous” Trudy Smith (la vincitrice del premio Oscar Regina King) e dalla lingua argentea Cherokee Bill (Stanfield), una specie di portavoce. Rufus è responsabile di metà della ragione di vita di Love: ha inciso una piccola croce sulla sua fronte subito dopo aver ucciso sua madre e suo padre davanti a lui quando era un bambino.

L’altra metà è la sua ragazza, Stage Coach Mary ( Zazie Beetz di Deadpool ), una stimata fuorilegge a pieno titolo e proprietaria di diversi saloon in tutto il West. Ha uno sguardo e una voce che canta che ferma gli uomini sulle sue tracce, per non parlare di un malvagio gancio destro. Bill Pickett (Edi Gathegi) e Jim Beckworth (RJ Cyler) interpretano un po’ Robin Hood derubando le bande dei soldi che rubano alle banche. Il muscolo assunto da Mary, Cuffee (una meravigliosa Danielle Deadwyler), tiene in riga gli ubriachi. Tuttavia, anche lei non può impedire al leggendario uomo di legge Bass Reeves (il grande Delroy Lindo ) di lasciare la sua arma alla porta o di arrestare Love per aver derubato la banda che ha rubato il gruzzolo di Rufus.

La sceneggiatura di Boaz incorpora figure western leggendarie e reali rese famose dal passaparola e dai romanzi da quattro soldi. Love e Buck sono personaggi della vita reale, insieme a Bill di Stanfield, Marshall Reeves di Lindo e Mary di Beetz, un ex postino. A detta di tutti, nessuna delle trame è basata su resoconti reali. Le figure sono usate come ispirazione per i personaggi del personaggio. Pensa a The Harder They Fall  come un adattamento di una graphic novel di quei racconti trasformati in romanzi da quattro soldi.

the harder they fall recensione

Il film è meraviglioso da guardare. Ad esempio, scene come il monologo di Stanfield mentre si sale su un treno sono messe insieme magnificamente. Samuels ha un occhio naturale per l’attrattiva visiva. Lo abbina a una colonna sonora quasi perfetta per accompagnare la sua suggestiva colonna sonora. È il modo in cui unisce immagini e suoni che crea uno stile tutto suo.

Majors è un talento naturale e sta per trovare la gloria del cinema mainstream. La sua interpretazione di Nate è sicura e piena di fascino da protagonista. I maggiori possono farti cadere con un sorriso a serramanico o una scena emotivamente devastante in cui tutta quella spavalderia si sgretola. È un ruolo mainstream rivoluzionario. Questo gli servirà bene nei ruoli futuri per cui è iscritto nel Marvel Cinematic Universe.

the harder they fall recensione

La sceneggiatura ha i suoi schemi di vendetta standard e tropi d’azione. Il personaggio di Beetz prende una decisione sconvolgente che sai finirà per farla catturare. In realtà non è altro che un setup per la seconda metà della motivazione del film. Alcuni degli attori non sono fatti per questo mondo. Per non parlare del fatto che l’atto finale vede Rufus che guarda la resa dei conti, e tutti continuano a guardarlo. Non è venuto in mente a nessuno di sparargli alla finestra, quindi saremmo potuti andare tutti a casa al traguardo dei 90 minuti.

Tuttavia, non è questo il punto. The Harder They Fall è un western che è qui per intrattenere e divertirsi. L’azione è l’equivalente di un regista con il grilletto facile, implacabile e pieno di vitalità. È un esempio occidentale del ciclo infinito della vendetta e non offre soluzioni facili per risolverlo.

Cosa ne pensi del film Netflix The Harder They Fall? 

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page