“Once Upon a Time”: 5 curiosità che forse non sapevate!!

Reading Time: 3 minutes

Oggi sono passati ben 7 anni da quando il pilot di Once Upon A Time è andato in onda. Tutti abbiamo amato questa serie fin dal primo momento che l’abbiamo visto, forse un po’ meno con le ultime stagioni, eppure siamo rimasti fino alla fine a vedere questa serie. Per meglio festeggiare questo anniversario eccovi alcune curiosità che forse non sapete sulla serie!!

1. Once upon a time è una delle serie TV con più varietà di accenti in assoluto. Jennifer Morrison (Emma), Lana Parrilla (Regina), Josh Dallas (Principe) e Ginnifer Goodwin (Biancaneve) sono americani, Robert Carlyle (Tremotino) è scozzese, Colin O’Donoghue (Uncino) è irlandese, Emilie de Ravin (Belle) e Georgina Haig (Elsa) sono australiane, Sean Maguire (Robin Hood) e Robbie Kay (Peter Pan) sono inglesi. Insomma OUAT è multinazionale e proprio come i personaggi dei cartoni vengono da mondi diversi anche gli attori vengono da nazioni diverse.

2. I creatori di Once Upon a Time, Edward Kitsis e Adam Horowitz, sono anche i creatori della serie Lost. Ci sono infatti delle analogie tra i due show: per esempio l’uso di flashback su cui entrambe le serie si basano e il re-casting di molti personaggi. Jorge Garcia in Lost interpretava Hugo “Harley” mentre in Once Upon a Time ha la parte di Anton il Gigante. Anche Emilie de Ravin era stata tra i naufraghi interpretando la neo-mamma Claire.

3. Il guardaroba di Once Upon a Time è uno dei più costosi tra le serie. A proposito di vestiti c’è un interessante parallelismo. Il designer della Vancouver’s Ocean Drive Leather che produce le giacche di pelle di Uncino, è lo stesso che produce quelle di Emma. Del resto quando persone sono fatte per fare insieme il destino può solo adeguarsi.

4. L’identità di Biancaneve nel mondo reale è la maestra di scuola elementare Mary Margaret Blanchard. Il nome Mary Margaret deriva dalla persona che si dice abbia ispirato la storia di Biancaneve originale dei Fratelli Grimm, ovvero Maria Sophia Margaretha Catharina Freifräulein Von Erthal, una donna vissuta in Germania nel diciottesimo secolo. Il cognome “Blanchard” invece deriva dal francese blanc = bianco o blanch = impallidire.

5. L’apparizione di personaggi nuovi nella serie coincide sempre con un qualche evento particolare del mondo Disney: Ariel e Crudelia Demon sono entrate nello show quando La Sirenetta e La Carica dei 101 sono stati ri-lanciati con nuove versioni dvd. Quindi niente è mai stato lasciato al caso!!

Sapevate queste curiosità? Eravate dei fan di OUAT? Vi manca la serie? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv Time

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page