Articolo preso e tradotto da tvline.com

Sono passati più di due anni da quando Ian Somerhalder ha salutato The Vampire Diaries, ma Damon Salvatore è ancora vivo e vegeto a Mystic Falls – ed è stato anche piuttosto impegnato.

Mentre parla con Somerhalder, il giornalista di TvLine, della sua imminente serie Netflix V Wars – che sarà presentata in anteprima giovedì 5 dicembre – ha chiesto all’attore se il nome Stefanie Salvatore significa qualcosa per lui. La sua risposta immediata: “Oh, sì, non è mia figlia?”

Infatti, Stefanie Salvatore – come riferito durante un episodio della prima stagione di The CW Legacies – è la figlia di Elena Gilbert e Damon Salvatore, nominata in amorevole ricordo del defunto,Stefan. (Per la cronaca, non è chiaro se Stefanie esista davvero, poiché è stata menzionata solo in una realtà alternativa, ma non impantaniamoci in semantica.)

“Non sono stato in grado di immergermi troppo in profondità nella storia di Legacies – siamo stati in post-produzione su V Wars per 11 mesi – ma è incredibile sapere che questi personaggi sono ancora in corso”, dice Somerhalder. “Stanno facendo davvero un ottimo lavoro. È uno spettacolo divertente e sembra fantastico. ”

E’ rimasto anche in contatto il suo co-protagonista Vampire Diaries , Paul Wesley, che ha diretto un episodio della prima stagione di Legacies .

“È selvaggio”, dice Somerhalder. “Paul era sul set e mi ha inviato un video messaggio. Era tipo ‘Questo è un viaggio. Questi sono i nostri set. È come una distorsione temporale! ‘”

Avremo più approfondimenti su V Wars da Somerhalder mentre si avvicina la premiere del 5 dicembre della serie.

Cosa ne pensi? Vedremo mai Stefanie Salvatore? O Damon ed Elena in Lagacies? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

ARTICOLO ORIGINALE: clicca qui
TRADOTTO DA Showteller & DramaAddicted 2.0

Chris Wood sta finalmente facendo il suo tanto atteso ritorno a Mystic Falls. L’attore, che ha interpretato il cattivo Kai Parker in diverse stagioni di The Vampire Diaries, sarà guest star nell’Episodio 12 della seconda stagione dei Legacies, riporta EW.
TVLine ha parlato con la creatrice della serie Julie Plec all’inizio di questa stagione, dopo una breve menzione di Kai nello show, circa la possibilità che Wood mostri il suo volto nei Legacies.

“Non è sicuramente l’ultima volta che ne sentiamo parlare”, ci ha detto Plec all’epoca. “Continueremo a deporre le piccole uova di Pasqua di Kai Parker, perché lui è una parte massiccia della storia e della mitologia della congrega GEMINI, che è qualcosa che intendiamo raccontare per questa stagione”. Anche se so che non riusciremo mai a far tornare Chris Wood per un’intera serie, è certamente divertente tenerlo in vita nella speranza di poterlo vedere in piccole dosi nel corso della serie”.

Wood si unisce ad una lista crescente di attori per riprendere i ruoli dei precedenti spettacoli su Legacies. Zach Roerig (Matt Donovan) si è riproposto per tutta la Stagione 1 come nuovo sceriffo di Mystic Falls, mentre Steven R. McQueen (Jeremy Gilbert) e Jodi Lyn O’Keefe (Josette Laughlin) sono stati ospiti. Inoltre, Riley Voelkel (Freya Mikaelson) si farà vedere verso la fine del mese quando riceverà una “visita a sorpresa” da uno degli studenti della Scuola Salvatore.

Il tuo pensiero sulla tanto attesa apparizione di Kai in Legacies? Lasciali in un commento qui sotto.

PER ALTRE INFORMAZIONI SULLA SERIE PASSA A LASCIARE UN LIKE A Showteller & DramaAddicted 2.0 E The Originals Italia


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Il nostro percorso verso Halloween con le puntate delle serie dedicate a questa festa continua con l’episodio 7 della prima stagione di The Vampire Diaries. Non poteva certamente mancare un episodio di questa serie che ha ancora molti affezionati e dal quale è nato addirittura il terzo spinoff, ovviamente sto parlando di Lagacies!!

Questo episodio ha visto l’ascesa e la caduta di uno dei migliori personaggi di The Vampire Diaries: Vicki Donovan. Inizia con il suo attacco a Tyler Lockwood, in un momento di incontrollabile sete di sangue. Stefan interviene e cerca di riformarla. Di recente è diventata una vampira, ma Stefan sta cercando di insegnarle come controllare i suoi impulsi. Vicki non comprende appieno perchè Stefan nella vita di tutti i giorni ha il controllo di tutti gli impulsi. Lei gli chiede a bruciapelo, “Perché non posso avere sangue di persone?”

Elena è determinata a tenere Vicki lontana da Jeremy ora che è una vampira. Quando lei gli dice che è meglio lasciare andare Vicki, le dice che stare con Vicki è la prima cosa che gli ha fatto iniziare a sentirsi un po’ meglio dalla morte dei loro genitori. Dopo vari battibecchi, Vicki cerca di mordere Elena e Stefan la uccide.

Questo forse è il momento in cui viene definito al meglio il personaggio di Elena, nel senso che prende le decisioni per gli altri prima che gli altri sappiano la verità (una cosa che non ho mai apprezzato realmente in questo personaggio), la vediamo chiedere a Damon che cancelli la memoria di Jeremy in modo che non sappia che Stefan ha ucciso Vicki.

Nel frattempo, Caroline regala a Bonnie una collana che ha preso da Damon per fargliela indossare con il suo costume di Halloween per la festa in costume annuale, e quando Damon cerca di riprenderla, è sorpreso dalla capacità di Bonnie di respingerlo. Bonnie discute dell’incidente con sua nonna e impara di più sul passato della sua famiglia come streghe voodoo.

Insomma non c’è mai un attimo di pace a Mystic Falls già nei giorni normali figuriamoci nella notte di Halloween dove tutto è permesso. E’ forse uno dei migliori episodi della prima stagione e di tutta l’intera serie!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv Time