Serie TV Battle: Outcast VS NOS4A2

Ed eccoci di nuovo con la nostra rubrica Serie TV Battle. Lo sappiamo abbiamo abbandonato per molto tempo questa rubrica, ma le nuove serie TV uscite in questi ultimi mesi ci hanno portato via molto tempo, ma promettiamo che per un po’ questa rubrica tornerà attiva!!

E ovviamente non potevamo non iniziare con Halloween e proporvi una battle degna di questa giornata. Le due serie a sfidarsi sono due serie forse poco conosciute ma degne di nota. Una è del 2016 mentre l’altra è nuova di quest’anno!!

SPOILER

Nella battle sono presenti degli spoiler per cui se hai visto già le serie continua a leggere mentre se ancora non le hai viste, continua ma sappi che potresti spoilerarti qualcosa.

MOTIVI PER CUI OUTCAST E’ MIGLIORE DI NOS4A2

Kyle Barnes è un eroe a cui puoi davvero relazionarti

Una delle cose che adoro di Outcast è che il personaggio di Kyle Barnes sembra un ragazzo comune che incontreresti e che vorresti averlo come amico. Non c’è niente di veramente straordinario in lui e ha una presenza umile. Kyle cerca sempre di comportarsi bene con la sua famiglia e frequentemente visita sua madre in ospedale. Ha anche una moglie e una figlia che ama moltissimo. Puoi immediatamente capire che Kyle è autentico e una brava persona. Questo ti rende veramente solidale con lui quando vediamo le persone nella sua vita essere possedute dai demoni. A peggiorare le cose, sembra che la colpa venga sempre nella sua direzione. Anche quando Kyle scopre le sue abilità con l’aiuto del reverendo Anderson,interpretato da Philip Glenister, Kyle è sempre lo stesso uomo che sia sempre stato. Solo ora è in grado di esorcizzare i demoni con il semplice tocco di una mano. Questo è sicuramente più un peso che una benedizione, poiché Kyle si rende conto che continuerà ad attirare l’attenzione e la concentrazione di coloro che si nascondono nell’oscurità, prendendo di mira anche la sua famiglia.

C’è un formidabile cattivo

Incontra Sidney. Mentre abbiamo ancora molto da scoprire su di lui, sembra che Sidney sia il grande cattivo in questa serie. Che sia lui stesso il diavolo o qualcos’altro, non ne sono del tutto sicura, ma è sempre al centro di ogni oscurità in città e pone gli occhi su Kyle e il reverendo, riconoscendoli come potenziali minacce alla “fusione”, che darebbe ai demoni una dimora permanente nei corpi delle persone umane. Parte di ciò che rende Sidney un cattivo così grande è che è così misterioso.  Sei immediatamente attratto e vuoi saperne di più. Nella stagione 2, Sidney viene mostrato come più vulnerabile, poiché il suo ospite umano inizia a stare male con lui.

Personaggi femminili forti si rifiutano di stare al margine

Anche se gran parte dello spettacolo è incentrato su Kyle e il reverendo, i forti personaggi femminili della serie non si limitano a sedersi e lasciare che rubino i riflettori. La moglie di Kyle, Allison, interpretata da Kate Lyn Sheil, finisce per attaccare sua figlia quando è posseduta, il che è terrificante da guardare. Nella seconda stagione, Allison si trova in una sorta di reparto psichiatrico o centro di riabilitazione e le viene detto che deve accettare di avere una sorta di interruzione psicotica e che solo lei è responsabile di ciò che è accaduto a sua figlia mentre si trovava in uno “stato dissociativo” “.  Mentre Allison inizialmente sembra debole e vulnerabile, ora è diventata una forza di supporto sia per sua figlia che per suo marito. Rose Giles, interpretata da Charmin Lee, è la moglie dello sceriffo e finisce per capire abbastanza in fretta tutta la storia del possesso demoniaco, mentre suo marito si unisce alla lotta e viene posseduto nella stagione 2. Nella stagione 2, Rose prende in mano la situazione in modo da poter eliminare la minaccia da sola. Infine, parliamo di Megan, interpretata da Wrenn Schmidt, la sorella adottiva di Kyle. Megan era posseduta alla fine della stagione 1 e all’inizio della stagione 2, è come se fosse completamente distrutta è un guscio. Si incolpa completamente della morte di suo marito e si butta in acqua per morire annegata. Mentre è sott’acqua, Megan cambia idea e si rende conto che deve vivere. Scopriamo presto che Megan è incinta e alcuni vedono il suo nascituro come una potenziale minaccia, riconoscendo che il seme del demone potrebbe essere ancora presente. 

Il possesso di Megan

Dato che la serie è di Cinemax, possiamo vedere un po’ di sangue, ma il momento più spaventoso dello spettacolo per me è stato quando Megan è stata posseduta alla fine della stagione 1. Lo sguardo vacante nei suoi occhi era così convincente e inquietante. Ha ucciso suo marito e le sue azioni in seguito sono così incredibilmente inquietanti. Megan inizia a staccarsi la pelle dalla propria mano e poi inizia a spingere il bulbo oculare di Mark senza reazione, che è qualcosa che tormenta ancora i miei incubi. Questo è la possessione più spaventosa della serie per me e ha anche creato un grande cambiamento.

Amber ruba lo schermo

La parte migliore dello spettacolo per me è la figlia di Kyle, Amber, interpretata da Madeleine McGraw. È sicuro dire che Amber ha passato parecchio nella sua vita. Sua madre ha cercato di ucciderla e ha visto suo padre essere accusato praticamente di tutto. Ha anche assistito al possesso di sua zia Megan, che è abbastanza per mandarla direttamente per anni diterapia. Ma Amber non ha paura e si rivela una stessa emarginata. Amber ha le stesse capacità di suo padre, ma è molto meno timida. Mentre Kyle tende ad avvisare i demoni, Amber si avvicina a loro e li brucia, dimostrando che è coraggiosa e forte. Quando viene loro detto che suo padre è morto in ospedale, Amber continua a cercarlo, rifiutando di ascoltare queste bugie. È lei che trova Kyle e gli dice che “le lucciole possono vedere altre lucciole”.  Amber ha molto da imparare sulle proprie capacità, ma sembra che possa essere più potente di suo padre. Kyle sa di avere già un’enorme responsabilità e onere, ma deve garantire la sicurezza di Amber a tutti i costi. Ad ogni modo, Amber è un personaggio per cui puoi fare il tifo, ricordandoci costantemente quanto sia capace e forte. 

MOTIVI PER CUI NOS4A2 E’ MIGLIORE DI OUTCAST

La storia è unica

Joe Hill è il figlio del maestro dell’orrore Stephen King. Sembra che abbia ereditato il talento di suo padre per la scrittura di storie originali. NOS4A2 è diverso da qualsiasi altre serie TV che hai visto con la sua complessa mitologia. Non preoccuparti di perderti, tuttavia, la serie è molto brava a spiegare ciò che devi sapere mentre ogni episodio procede. Potrebbe essere una storia con profondità ma non la definirei confusa. Gli autori comprendono come fornire al pubblico le informazioni necessarie in pezzi di dimensioni ridotte.

Zachary Quinto è eccellente come Charlie Manx

Quinto è diventato sempre più famoso negli ultimi due anni dalla sua straordinaria interpretazione di Spock nell’universo di Star Trek seguito da varie apparizioni nell’antologia horror di FX, American Horror Story. E chi potrebbe dimenticare il suo personaggio Sylar in Heroes? Zachary Quinto ha sempre eccelso nel ruolo del cattivo e ha davvero la possibilità di brillare nei panni del viscido e infido Charlie Manx. C’è qualcosa di ammirevole nel modo in cui approfondisce la psiche del personaggio. Potremmo sapere che Manx è malvagio, ma Manx pensa che ciò che sta facendo sia una nobile e giusta causa.

E’ davvero spaventosa

Se eri preoccupato che NOS4A2 non mantenesse la promessa del suo genere, non hai nulla di cui preoccuparti. La serie è davvero terrificante. Che si tratti di visitare la misteriosa terra di Natale o assistere a Manx in azione, la serie ha un sacco di colpi di scena raccapriccianti e momenti agghiaccianti di puro terrore. Non penseresti che un posto progettato per essere pieno di nulla, ma la meraviglia e la magia di Natale potrebbero essere orribili, ma NOS4A2 ti mostrerà esattamente come è possibile.

I personaggi sono molto interessanti ed eccentrici

Al di fuori dei personaggi centrali, Vic e Manx, NOS4A2 è pieno di personaggi intriganti. C’è Maggie, un personaggio davvero molto forte che può vedere il futuro usando una mistica borsa delle tessere dello scarabeo. Poi c’è Bing Partridge, un bidello scolastico apparentemente gentile e ingenuo con un amore per i fumetti che scopriamo ha un retroscena profondamente inquietante che lo attira a lavorare con Charlie Manx.

Lo showrunner è una donna ma ci sono anche diverse scrittrici

Sfortunatamente, è ancora raro vedere le donne come showrunner, anche nel 2019. Detto questo, è ancora più raro vedere scrittrici, showrunner e registi nel genere horror. È fantastico che questa serie non abbia solo un fantastico creatore in Jami O’Brien (che ha anche lavorato a Fear the Walking Dead ) ma ha anche diverse donne nella squadra di sceneggiatori. 

Voi cosa ne pensate? Quale delle due avete visto? Siete pronti per una serata di Halloween?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.