Vikings Valhalla di Netflix: tutto quello che sappiamo finora

Reading Time: 8 minutes

Fonte: whats-on-netflix.com

Vikings: Valhalla è un nuovissimo spin-off della serie Vikings di History Channel. L’originale Netflix arriverà a livello globale nel 2022 e gli è stato assegnato un enorme ordine di episodi (che dovrebbe durare almeno tre stagioni). Abbiamo avuto diversi primi sguardi, quindi ecco tutto ciò che sappiamo su Vikings: Valhalla in arrivo su Netflix.

vikings valhalla netflix quello che sappiamo

Vikings: Valhalla è un dramma storico originale Netflix in arrivo creato da Michael Hirst e uno spin-off della popolare serie di History Channel, Vikings . La serie sarà prodotta da MGM Productions come il suo predecessore.

Come abbiamo appreso, allo show è stato dato un enorme ordine di episodi in anticipo. Ci è stato detto che durerà almeno tre stagioni finora con 24 episodi ordinati.

Hirst ha offerto i suoi pensieri sul fatto che la nuova serie corrisponderà a Vikings in termini di portata e scala e ha dato un piccolo assaggio di come il mondo è cambiato nel prequel:

“Non potrebbe essere su una scala più grande degli episodi finali dei miei  Vikings . Perché gli eserciti e le grandi battaglie che abbiamo avuto… Non puoi davvero diventare molto più grande di così, in realtà. Ma cosa posso dire? Viene prodotto negli stessi posti, molto. Torniamo al Kattegat. Quella, ovviamente, è la casa spirituale dei Vichinghi. Ma è un Kattegat cambiato. È una realtà consolidata… È davvero uno dei porti più grandi, porti commerciali d’Europa. È cresciuto in dimensioni e significato. Il re d’Inghilterra è diventato un vichingo. I Vichinghi hanno invaso gran parte dell’Inghilterra e possiedono la Normandia”.

Jeb Stuart è a bordo per scrivere chi è più noto per il suo lavoro in film tra cui The Fugitive del 1993, Die Hard del 1988 e ha anche lavorato a The Liberator per Netflix.


Primo sguardo a Vikings: Valhalla su Netflix

Prima di approfondire i dettagli grintosi sul nuovo spettacolo, probabilmente vorrai dare un’occhiata allo spettacolo. Fortunatamente, abbiamo avuto due primi sguardi allo spettacolo.

Il primo sguardo a Vikings: Valhalla è stato rilasciato come parte della Geeked Week di Netflix il 7 giugno 2021.

Quindi all’evento TUDUM di Netflix, il coperchio è stato sollevato con molte nuove immagini e un nuovo trailer.

Il nuovo trailer è arrivato con la didascalia “Ora è il nostro momento di fare la storia. Una nuova era di guerrieri sorgerà in Vikings: Valhalla, in arrivo su Netflix nel 2022”.

CLICCA QUI PER VEDERE IL FIRST LOOK DA TUDUM NETFLIX

Oltre al trailer del primo sguardo, abbiamo ottenuto tre immagini del primo sguardo ad alta risoluzione:

SAM CORLETT come LEIF
vikings valhalla netflix quello che sappiamo
FRIDA GUSTAVSSON come FREYDIS
SAM CORLETT come LEIF

Qual è la trama?

Ambientato oltre 100 anni dopo gli eventi di Vikings , la fine dell’era vichinga si avvicina sempre più mentre il Regno d’Inghilterra si erge contro i suoi predoni scandinavi. Dopo la morte di re Edoardo il Confessore, tre signori rivendicano il trono inglese, cambiando per sempre il futuro dell’Inghilterra.

In una recente intervista, Hirst ha commentato come Valhalla sarà collegato allo spettacolo originale di Vikings , confermando che vedremo molte delle stesse location da esso:

“Ciò che Jeb [Stuart] fa in realtà è prestare attenzione alla mitologia dei Vichinghi. Quindi, ogni volta che si incontrano nella grande sala di Kattegat, e ovviamente parlano delle grandi epoche che sedevano nella stessa sala allo stesso tavolo, ed erano Ragnar Lothbrok, Lagertha e Bjorn Ironside, e Ivar il Senz’ossa, che ora sono personaggi mitici anche all’interno dello spettacolo, anche all’interno di  Vikings: Valhalla. Questa è una connessione e un effetto davvero fantastici. Dà storie già pronte al nuovo spettacolo. Quindi non è necessario sapere chi è Ragnar per guardare il nuovo spettacolo. Ma arricchisce lo spettacolo e si spera che le persone tornino indietro e scoprano: ‘Bene, chi sono queste persone di cui continuano a parlare? Ragnar era così grande? Perché queste persone sono personaggi mitici?’ Quindi tutto si connette in modo utile, interessante e affascinante”.

La pagina ufficiale di Netflix è stata aggiornata con una sinossi che è la seguente:“Il nuovissimo VIKINGS: VALHALLA inizia all’inizio dell’XI secolo e racconta le leggendarie avventure di alcuni dei più famosi vichinghi mai vissuti: Leif Eriksson, Freydis Eriksdotter, Harald Hardrada e il re normanno Guglielmo il Conquistatore. Questi uomini e queste donne apriranno la strada mentre combattono per la sopravvivenza in un mondo in continua evoluzione ed evoluzione”.


Chi c’è nel cast e chi interpreteranno?

vikings valhalla netflix quello che sappiamo
Dall’alto a sinistra in basso a destra: Sam Corlett, Frida Gustavsson, Leo Suter, Bradley Freegard, Johannes Johannesson, Laura Berlin, David Oakes, Caroline Henderson, Pollyanna McIntosh, Asbjorn Krogh Nissen

Nel gennaio 2021, Deadline ha rivelato dieci membri del cast principali e ricorrenti di Vikings: Valhalla  insieme alle loro descrizioni dei ruoli:

  • Sam Corlett (Chilling Adventures of Sabrina) interpreterà Leif Eriksson, un groenlandese, cresciuto ai margini del mondo conosciuto. Proviene da una famiglia affiatata intrisa di antiche credenze pagane. Un intrepido marinaio e fisicamente duro, Leif è il nostro ingresso in un mondo vichingo in preda a un cambiamento violento.
  • Frida Gustavsson ( The Witcher ) è Freydis Eriksdotter, ferocemente pagano, focoso e testardo. È una convinta credente negli “antichi dei”. Come suo fratello, Leif, raggiunge Kattegat come un’estranea, ma diventa fonte di ispirazione per quelli dei vecchi modi. Se ricordi, Frida era uno dei membri del cast che abbiamo rivelato prima.
  • Leo Suter ( The Liberator ) interpreterà Harald Sigurdsson. Nato nella nobiltà vichinga, Harald è uno degli ultimi berserker vichinghi. Carismatico, ambizioso e bello, è in grado di unire sia i seguaci di Odino che i cristiani.
  • Bradley Freegard ( Keeping Faith ) interpreta Re Canuto. Il re di Danimarca. Un saggio, esperto e spietato leader vichingo. Tiene i suoi amici vicini e i nemici più vicini. Le sue ambizioni modelleranno il corso della storia nell’XI secolo e lo renderanno una figura determinante dell’era vichinga.
  • Johannes Haukur Jóhannesson ( Maledetto ) interpreta Olaf Haraldson. Olaf è il fratellastro maggiore di Harald. È fisicamente enorme e ambizioso; è un vichingo severo e spietato. Olaf è un cristiano dell'”Antico Testamento”.
  • Laura Berlin ( Breaking Even ) interpreta Emma di Normandia. La giovane e ambiziosa Emma di Normandia è di corte normanna e di sangue vichingo. Politicamente astuta e una delle donne più ricche d’Europa. È molto probabilmente una discendente di Rollo dalla serie originale di Vikings .
  • David Oakes ( I Borgia ) è Earl Godwin. L’ultimo sopravvissuto. Consigliere capo del re d’Inghilterra. Nato ai margini della politica, i suoi modi astuti lo portano lontano. David era un altro dei numerosi membri del cast che abbiamo rivelato negli ultimi mesi.
  • Caroline Henderson ( Stella di Natale ) interpreterà Jarl Haakon. Grande guerriero e leader tollerante, Haakon governa Kattegat con mano ferma. Sebbene pagana, è riuscita a mantenere Kattegat una città aperta a tutte le fedi in un momento difficile. Diventerà un potente mentore per Freydis, che è attratta dalla sua saggezza.
  • Pollyanna McIntosh ( The Walking Dead ) torna nei panni della regina Ælfgifu. Calcolatrice e ambiziosa, la regina Ælfgifu di Danimarca ha un ruolo da svolgere nelle lotte di potere politico in corso nel Nord Europa. Usa il suo fascino e la sua astuzia con grande efficacia mentre promuove gli interessi della sua patria merciana e cerca di affermarsi nella crescente struttura di potere di Canuto.
  • Asbjorn Krogh Nissen ( Bron ) è Jarl Kåre, che rappresenta una minaccia per le antiche usanze pagane.

Ecco un elenco più completo del cast:

Membro del castRuoloDove lo hai già visto prima?
Sam CorlettLeif ErikssonChilling Adventures of Sabrina
Frida GustavssonFreydis EriksdotterThe Witcher, Swoon
Leo SuterHarald SigurdssonSanditon, Victoria
Bradley FreegardKing CanuteKeeping Faith
Johannes JohannessonOlaf HaraldssonGame of Thrones, Cursed
Laura BerlinEmma of NormandyBreaking Even, Einstein
David OakesEarl GodwinThe Borgias, Victoria
Caroline HendersonJarl HaakonChristmas Star, Gooseboy
Pollyanna McIntoshQueen ÆlfgifuThe Walking Dead, Middle Earth: Shadow of War
Asbjørn Krogh NissenJarl KåreBron, Copenhagen
Yvonne MaiMerinThe Crown, House of Shadows
Bill MurphyOdgaTitanic: Blood and Steel
Bosco HoganAethelred ‘the Unready’Vikings, The Borgias
Karen ConnellAngel of DeathVikings
Gavan O’Connor DuffyNjallVikings
Kenneth ChristensenTBAThe Kite
Louis DavisonEdwardPoldark, Miss Peregrine’s Home for Peculiar Children
Álfrún LaufeyjardóttirTBAHappily Never After
Ethan DillonTBADub Daze
Pääru OjaTBACold Courage
Brian RobinsonYngvi2 Broke Girls
Jack MullarkeyToke

Apparirà qualcuno dei Vikings originali nella nuova serie?

Sì, e il primo e più notevole attore di Vikings che apparirà in Valhalla è John Kavanagh, come confermato dal CV della sua agenzia . Ha interpretato l’Antico Veggente in tutte e sei le stagioni di Vikings e in seguito ha iniziato ad apparire nelle visioni di alcuni personaggi. Partiamo dal presupposto che apparirà anche nelle visioni nel Valhalla.

John Kavanagh come Il Veggente

Altri membri del cast di Vikings che appariranno in Valhalla includono Karen Connell, Bosco Hogan e Gavan O’Connor Duffy. Connell è apparsa in Vikings come l’Angelo della Morte, quindi presumiamo che anche lei avrà lo stesso ruolo, mentre Hogan e Duffy avranno ruoli completamente nuovi. In Vikings, sono apparsi rispettivamente come abate di Lindisfarne e re Frodo.


Chi altro è coinvolto nella nuova serie?

Oltre al cast, sappiamo di alcuni altri membri della troupe che lavorano nello show:

  • Steve Saint Leger è attualmente destinato a dirigere tre episodi della prima stagione. Non solo ha diretto una serie di episodi della serie principale Vikings , ma è anche destinato a dirigere Barbarians di Netflix in arrivo alla fine del 2020 .
  • Niels Arden Oplev , il regista danese vincitore del BAFTA che ha diretto gli episodi di serie come Mr. Robot e Under the Dome, dirigerà anche uno o più episodi per la prima stagione di Valhalla.
  • Anche Hannah Quinn  è stata confermata tra i registi della prima stagione di Vikings: Valhalla. I suoi lavori più recenti includono Fate: The Winx Saga e The Stranger , entrambi su Netflix.
  • Trevor Morris, che è il compositore per gran parte della sesta stagione di Vikings , tornerà per Valhalla . I suoi altri crediti includono The Tudors e Hunter Killer .

Qual è lo stato di produzione?

Stato di produzione ufficiale: in pausa (ultimo aggiornamento: 28/11/2020)

La pre-produzione per Vikings: Valhalla era iniziata all’inizio di quest’anno, ma è stata interrotta a causa della pandemia di COVID-19. Fortunatamente, è stato ripreso a luglio 2020 e ora possiamo confermare che le riprese sono iniziate negli Ashford Studios, in Irlanda, a partire da agosto 2020. Non sappiamo esattamente quanto dureranno le riprese, ma originariamente era previsto che fosse da marzo a ottobre 2020.

In un’altra nota, abbiamo sentito che la seconda stagione di Vikings: Valhalla è già in fase di sviluppo. Considerando che le precedenti stagioni di Vikings sono state girate con intervalli non molto grandi, potremmo aspettarci che la seconda stagione di Vikings: Valhalla entri in produzione nella seconda metà del 2021 per una possibile uscita alla fine del 2022 o all’inizio del 2023.

A settembre 2020 abbiamo ricevuto alcune altre foto dal set. Di seguito, puoi vedere una galleria di foto delle prime settimane di riprese agli Ashford Studios. Come puoi vedere, è chiaramente Kattegat. Molte delle immagini sono di Harry Warren di Broadsheet .

L’8 ottobre 2020 è stato riportato da The Irish Times che le riprese di Vikings: Valhalla sono state sospese quella settimana dopo che una dozzina di membri del cast e della troupe sono risultati positivi al Covid. Più tardi quella settimana la produzione è ripresa dopo che è stato chiarito che quelli erano solo falsi positivi e che il cast e i membri della troupe stavano bene. L’interruzione della produzione è durata solo pochi giorni e i vichinghi sono tornati alla loro attività vichinga.

Alla fine di novembre 2020, il cast e la troupe hanno iniziato a pubblicare aggiornamenti sulla produzione di wrapping su Vikings: Valhalla dopo le riprese per quattro mesi. Non è noto quanto materiale abbiano girato e se si tratti di un vero e proprio involucro della prima stagione o di una pausa natalizia/Covid fino all’inizio del 2021.

Nel marzo 2021, BreakingNews.ie ha riferito che le riprese di Vikings: Valhalla sono state interrotte di due mesi. Anche il casting di comparse e attori è stato interrotto. Le ragioni esatte di ciò sono sconosciute, ma è probabile che sia dovuto a rigidi criteri di blocco.

Ad agosto 2021, non è ancora chiaro se le riprese siano riprese.

Dove sarà girato?

Come accennato in precedenza, la pre-produzione è già ripresa e la location è un luogo molto caro e familiare per i fan di Vikings : Ashford Studios, Wicklow, Irlanda. Questo è il luogo in cui la maggior parte della serie originale di  Vikings  è stata girata per molti anni. In aggiunta a ciò, nel 2019, dopo che le riprese dell’ultima stagione di  Vikings  erano terminate, Ashford Studios ha  ottenuto il permesso  per un’espansione di 90 milioni di euro, consentendo loro di costruire cinque nuovi studi e spazio di supporto. Questo probabilmente si rifletterà sulla qualità della produzione di  Vikings: Valhalla.

Poiché l’hub di produzione principale è lo stesso per  Valhalla , possiamo aspettarci di vedere molte località irlandesi esterne familiari che si trovano nelle vicinanze. Possiamo anche aspettarci che molti membri della stessa troupe lavorino allo   spin-off di Vikings.

Quanti episodi avra’?

È stato confermato che finora sono stati ordinati 24 episodi di Vikings: Valhalla . Sono molti gli episodi per cui Netflix si impegna a considerare che l’importo tipico è compreso tra otto e tredici.

Grazie a Vikings che ha già un programma che divide le stagioni a metà, ci aspetteremmo che la prima stagione di Vikings: Valhalla faccia lo stesso. Ciò significa che ci sarebbero dodici episodi per la prima stagione di Vikings: Valhalla.

vikings valhalla netflix quello che sappiamo
Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page