Il creatore di “The Witcher: Blood Origin” presenta in anteprima lo spin-off magico

Reading Time: 9 minutes

Fonte: netflix.com/tudum

Indice dei contenuti

Il destino chiama questo Natale e  The Witcher: Blood Origin  risponderà. Le star Michelle Yeoh, Sophia Brown e Laurence O’Fuarain hanno onorato  Tudum 2022 , l’evento annuale globale per i fan di Netflix, con la loro presenza per rivelare che  la loro  serie spin-off di Witcher sarà presentata in anteprima domenica 25 dicembre.

the witcher blood origin news tudum

Il creatore Declan De Barra sta svelando molti altri  segreti di Blood Origin  , che si svolgeranno 1.200 anni prima dei tempi di Geralt (Henry Cavill), Yennefer (Anya Chalotra) e Ciri (Freya Allan). 

“Gli spettatori rimarranno sorpresi perché vedranno una storia raccontata su un periodo della storia elfica che fu sepolto dagli umani dopo il loro arrivo e l’eventuale conquista del continente”, ha detto in esclusiva De Barra a Tudum. “Raccontiamo una storia sugli elfi quando erano al loro apice, come tutte le grandi società prima della loro caduta.” 

Laurence O’Fuarain, Sophia Brown e Michelle Yeoh nei panni di Fjall, Eile e Scian.

E cadranno inevitabilmente, come  sanno bene gli spettatori di Witcher  e i lettori dei  libri  di Andrzej Sapkowski  . Blood Origin seguirà la storia di quel crollo, attraverso gli occhi di una squadra di sfavoriti. Yeoh, Brown e O’Fuarain interpretano tre di quegli eroi: rispettivamente Scian, Éile e Fjall. Attraverso il loro viaggio vendicativo – e le prospettive dei loro nemici – i fan sveleranno la verità sul primo prototipo di witcher, l’Età d’Oro degli Elfi e la spesso menzionata Congiunzione delle Sfere che cambia il continente. 

De Barra è pronto per essere la tua guida nelle storie, nei personaggi e nell'”evoluzione della magia” all’orizzonte. Blood Origin  non è chiaramente un figlio della sorpresa. 

Complotto

Huw Novelli in The Witcher: Blood Origin. 

In che modo  Blood Origin influenza i personaggi che i fan amano di  The Witcher
Blood Origin imposta alcuni personaggi principali e preferiti dai fan dei libri della serie successiva di  Witcher . Ci sono oggetti e scoperte fatte in questo mondo che si svolgono nelle stagioni successive di  The Witcher  e hanno effetti critici sulla trama. La creatrice di Witcher  Lauren Schmidt, i produttori e io abbiamo passato molto tempo a seminare nuove uova di Pasqua e rispondere alle uova di Pasqua più vecchie di altri episodi e serie. Stiamo tessendo una complessa ragnatela di deliziosa storia che si estende per migliaia di anni. 

Blood Origin  promette di spiegare la creazione del “prototipo” per il witcher. Che cosa significa? 
Il primo witcher ufficiale non avvenne fino a molto tempo dopo l’arrivo degli umani, con la creazione di varie scuole di witcher, ecc. Ma la vera meccanica iniziale di quel witcher, e la Prova delle Erbe, era aperta [da esplorare] . È come, “Come è successo?” Quindi, questo è ciò che approfondiamo: qual è il prototipo del witcher? Supponiamo che Geralt sia la versione 13.0, l’aggiornamento. Il nostro è il 1.0, grezzo e pronto: il concetto di witcher. È il modello [originale]. Qual era la storia lì, e come si è persa? E chi ha trovato quell’elemento critico in seguito?

Questa storia si svolge durante l’età d’oro degli elfi. Come definiresti quell’epoca? Ovviamente è difficile essere un elfo durante la  linea temporale  di Witcher.

In  The Witcher non stanno andando bene, perché sono stati colonizzati [dagli umani]. Questo è l’inizio di quella storia di colonizzazione e lo spieghiamo in un modo molto sfumato. Sono sempre stato affascinato dalle società al loro apice subito prima che cadano. E le cose perse in quell’autunno. Ad esempio, il cemento più forte che abbiamo mai incontrato nel mondo è di epoca romana. Non riesci ancora a riprodurlo correttamente. Abbiamo dimenticato come farlo. Quella prospettiva è ciò che volevo applicare a questa storia. Questo è un mondo in cui gli elfi non sono la classe inferiore, sono la classe superiore. Per molti versi, questo mondo è molto più avanzato del mondo di  The Witcher  

O’Fuarain nel ruolo di Fjall. 

E cosa viene con questo avanzamento? 
Gli elfi hanno le loro cose bloccate subito prima del cataclisma. È ancora un mondo grigio, non ci sono persone in bianco e nero, buone o cattive in questo mondo, compresi gli elfi stessi. Non è una società perfetta nonostante sia elevata. È una società molto classista. Se sei nato in una classe di guerrieri o sei nato in una classe bassa, o classe alta, è lì che rimani. È come un sistema di caste. 

The Witcher  gioca un po’ con le linee temporali. Le persone dovrebbero aspettarsi un approccio simile o questa è una storia lineare?
Questa è più una corsa lineare semplice. È la stessa sequenza temporale, quindi non devi preoccuparti di quella parte mentre guardi. 

Blood Origin durerà quattro episodi. Raccontami della decisione di renderlo così lungo. 
Sembrava un film in due parti. Non vorresti mai guardare un film che dice “Adoro questo film”. E poi inizi a guardare l’orologio dicendo: “Oh, per favore, finisci presto”, non ho mai voluto che ci fosse un momento in cui stiamo solo costringendo il pubblico a fare un episodio. Doveva sempre sembrare logico e giusto da un punto di vista narrativo naturale e ovviamente avevamo il vantaggio di non essere uno show di rete senza regole fisse per i tempi o il conteggio degli episodi. Quindi, quando eravamo nella sala di montaggio, quello [ struttura in quattro episodi] è ciò che è successo organicamente, la formazione in quattro episodi di tutte le riprese che abbiamo girato. Flusso ottimale della storia. Volevo che fosse un pugno in faccia, in modo che tu non possa distogliere lo sguardo da esso. 

Personaggi

the witcher blood origin news tudum
Brown as Eile.

Durante l’evento Tudum, gli spettatori hanno incontrato i personaggi principali Eile, Fjall e Scian. A cosa dovrebbero pensare i fan con questi personaggi? 
Nella stanza degli sceneggiatori non volevamo che il pubblico conoscesse questi personaggi immediatamente. Staranno sbucciando via strati di cipolla mentre procedono. Hanno tutti questi retroscena molto complessi, che si intrecciano tutti. Ma l’unica cosa che otterrai dall’inizio è che nessuna di queste persone, se non fosse legata dalla stessa voglia di vendetta e giustizia, farebbe parte della stessa squadra. Perché sono come l’olio e l’acqua, hanno tutti manzo l’uno con l’altro. Abbiamo messo insieme una squadra di persone disparate per combattere per ciò in cui credono.

Yeoh as Scian.

Michelle Yeoh interpreta Scian. Come ti ha ispirato mentre scrivevi quel personaggio? 
Scrivi ai punti di forza di quell’attore. Sai cosa hanno fatto, quindi sai anche che vuole fare qualcosa di nuovo. Non vuoi ripetere le stesse cose. Questo ha molto a che fare con questo personaggio e con il modo in cui l’abbiamo scritta. E poi chiacchierare con Michelle. 

Pensava che Scian non avrebbe giurato, in base a quella che era la sua storia. Sono tornato indietro e ho detto: “Esatto, in realtà”. La sua tribù era molto separata dal resto della società. È stata una separazione molto elevata e si comporta in modo diverso rispetto a tutti gli altri personaggi. Anche se fa parte della squadra, si sente molto ultraterrena. Non distaccato ma elevato.

the witcher blood origin news tudum
Minnie Driver as a Seanchaí.

E Minnie Driver è stata appena annunciata come membro del cast. Com’è il suo personaggio? 
Interpreta una Seanchaí, una cantastorie mutaforma che può viaggiare tra mondi e tempi. È essenzialmente una collezionista di storie dimenticate. Crede che questa storia debba essere raccontata di nuovo nel moderno  mondo di Witcher per fare progressi in futuro. 

Mirren Mack qui nei panni della Principessa Merwyn.

Sono così entusiasta di vedere Mirren Mack qui nei panni di Merwyn, dopo la sua apparizione nella  seconda stagione  di Sex Education  . Mirren ha fatto un’audizione per una piccola parte diversa. Ha ottenuto circa quattro righe, ho detto: “Smettila. Per favore, dille i lati dell’audizione per Merwyn, è fantastica. Merwyn è una principessa. A causa della parte del Continente in cui vive, vive in una monarchia patriarcale. È nata in una monarchia, ma tutto ciò che è davvero è un vaso per la nascita e un pezzo da scambiare in futuro. Deve essere un’esistenza orribile crescere, sapendo dalla nascita che non sei altro che una fattrice e qualcosa che può essere venduto dalle persone che pensi ti amino. Ma ha un fuoco dentro di sé: vuole di più nella vita. 

Poiché era rinchiusa in questo palazzo, priva di veri amici, ha trovato conforto nei libri. Merwyn adorava le storie degli elfi che arrivavano nel continente con questo famoso conquistatore, Solryth. Era una donna guerriera che conquistò i nani e conquistò il Continente e portò arte e cultura degli alti elfi nel luogo. A Merwyn piacerebbe farlo, ma è bloccata.

Lenny Henry as Chief Sage Balor.

Il capo Sage Balor sembra molto formidabile nella prima foto che abbiamo visto di lui. Cosa dovrebbero aspettarsi da lui gli spettatori?
È un prodotto di classe nella società. Un po’ di retroscena che la gente potrebbe non sapere è che è stato trovato abbandonato da bambino di bassa nascita, ma è stato accolto perché i fiori erano cresciuti tutt’intorno a lui su questo pezzo di terra dove era stato abbandonato. Era come “La magia è forte con questo ragazzo”. Si è rivelato essere vero, ma non sarebbe mai stato altro che di basso livello. 

Balor non lo accetterebbe. Ha questo enorme chip sulla spalla a riguardo. Quindi, ha usato il suo talento per farsi strada e alla fine è diventato la mano destra del re, il consigliere, la seconda persona più forte lì dentro. Ma Balor sapeva che tutti lo guardavano dall’alto in basso, anche se sulla carta era al di sopra di loro. Questo è il suo fattore motivante.

Syndril e Zacaré sono due dei nostri eroi e “gemelli celesti”. Che cosa significa? 
C’è un diverso tipo di magia in questo mondo. Nella timeline di  The Witcher regna la magia del caos. Blood Origin  ha una prima forma di magia elfica. È più legato alla terra e ha più a che fare con gli elementi. Syndril e Zacaré sono nati nello stesso villaggio, sotto la stessa cometa apparsa nel cielo. Erano legati da questo essenzialmente come gemelli celesti, sebbene avessero madri diverse. Avevano gli stessi poteri e la stessa connessione. 

E poi c’è stato un evento calamitoso che li ha separati. Sono costretti a tornare insieme dalle circostanze di questa storia. Devono lavorare insieme e usare la loro magia insieme per sopravvivere e salvare il mondo.

Magia

the witcher blood origin news tudum
Brown in The Witcher: Blood Origin.

Le profezie sono enormi in  The Witcher . Sono così grandi in  Blood Origin
Le profezie sono molto importanti in questo mondo. Abbiamo un personaggio che è cruciale nei libri in termini di profezie. Citano una profezia che diventa molto importante nel mondo dei libri di Sapkowski. Le cose che profetizzano si avverano, ma non nel modo in cui ti aspetti. Come tutte le buone profezie.

La Congiunzione delle Sfere – quando mostri e umani sono entrati nel Continente – è una trama integrale di  Blood Origin . Com’è esplorare questo importante (e misterioso) periodo di tempo?  
Spiegheremo come è successo e le ragioni per cui è successo. Il [mistero delle] Conjunction Spheres ha portato all’intero spettacolo perché stavo lavorando a  The Witcher Stagione 2, e abbiamo avuto un punto della storia che non potevamo risolvere perché dovevamo sapere cosa fosse successo. Qual era il mondo prima della Congiunzione? Prima che arrivassero gli umani? Prima che esistessero i mostri, com’era questo mondo? Qual era il mondo degli elfi? Quindi l’ho abbozzato sulla lavagna. Era la cosa più logica che avesse senso per me dal punto di vista fantasy e dai libri di Sapkowski. [I risultati] sono diventati fondamentalmente  Blood Origin quando l’ho lanciato. 

Dopo la seconda stagione, i monoliti giocano ovviamente un ruolo importante in  The Witcher . I monoliti influenzeranno questo spettacolo? 
Impariamo l’origine dei monoliti qui. Chi ha realizzato per primo questi monoliti? Come mai? E poi capiamo in che modo sono diventati così importanti nel mondo di  The Witcher in seguito e il potere che è stato conferito loro e come è successo. Sono il catalizzatore di molto di ciò che va storto in questo mondo. 

Posizioni 

the witcher blood origin news tudum
 Francesca Mills in The Witcher: Blood Origin

I regni e la geografia sono così importanti in  The Witcher . Cosa puoi dire sulla mappa di  Blood Origin ?
È lo stesso continente. Ma le città hanno nomi elfici; sono pre-colonizzazione – a parte Xintrea, che la gente riconoscerà perché quello era il nome elfico di Cintra. Xintrea interpreta un personaggio centrale in questo mondo. Questa è la nostra stella polare, ma in questa storia viaggiamo dalle isole dell’estremo nord fino a Xintrea. I nani sono stati praticamente scacciati sulle montagne dell’est come da mappa. E il resto del mondo è in gran parte controllato dagli elfi.

È un mondo litigioso. È un’epoca d’oro per gli Elfi, ma c’è ancora la guerra. Ci sono ancora tre regni e sono in guerra da 1000 anni. La guerra iniziò dopo la prima Grande Era d’Oro, quando Solryth morì. come con molti imperi, il suo impero si è diviso in tre regni. Da allora sono in guerra.

Qual è l’atmosfera politica? The Witcher  è un po’ un dramma politico in sé. 
Le stesse storie si ripetono. Gli elfi vogliono le cose tanto quanto gli umani vogliono le cose. E gli elfi hanno un vantaggio; 1000 anni sembrano tanti, ma vivono anche molto più a lungo degli umani. Quindi, è un diverso concetto di tempo. Ma in fondo, le stesse meschine gelosie, gli stessi meschini desideri, gli stessi amori, gli stessi desideri, giocano tutti in questo calderone che finisce con gli elfi che entrano in guerra per volere di più.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page