The Wheel of Time 1 x 02 “Shadow’s Waiting” Recensione

The Wheel of Time 1 x 02 “Shadow’s Waiting” Recensione
Reading Time: 5 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE THE WHEEL OF TIME

Questo è il nostro punteggio 4/5

Commento personale alla puntata

La Ruota del Tempo questa volta rallenta e, così facendo, inizia a fornire del materiale high fantasy avvincente. L’inseguimento attraverso Shadar Logoth è stato brillante, le riprese lunghe e stabili di questo bellissimo mondo sono state molto apprezzate e il viaggio verso la Torre Bianca si è esteso bene per aiutare a dare un senso di scala a questo mondo. Questo prima di menzionare la lezione di storia per diverse parti del mondo, che aiuta a far luce su queste diverse aree.

Ovviamente, la maggior parte di questa storia sembra stranamente simile a Il Signore degli Anelli e nemmeno questa è una coincidenza, dato che è così che Jordan ha scritto questo libro. Tuttavia, questo secondo capitolo sembra avere il ritmo giusto, almeno dal punto di vista di questo recensore, e rende l’orologio molto più coinvolgente mentre impariamo a conoscere un po’ meglio questi ragazzi e ragazze.

Il verdetto su questo però è ancora fuori e i personaggi non sono così carismatici o memorabili come si potrebbe sperare, ma qui c’è sicuramente abbastanza per affondare i denti.

the wheel of time 1x02 shadow's waiting recensione

Ma ecco cosa è successo nel 2° episodio di The wheel of time

L’episodio 2 di The Wheel Of Time inizia con uno sguardo ai Children of Light. Guidato dall’enigmatico Eamon Valda, quest’uomo brucia un’Aes Sedai e osserva soddisfatto mentre brucia a morte. Ha anche collezionato anelli da queste sorelle, e sembra che sia solo questione di tempo prima che si avvicini a Moiraine.

Nel frattempo, Moiraine, Lan e i ragazzi si precipitano nella vicina città, Taren Ferry. Hanno bisogno di attraversare il fiume – e ora. L’unica cosa che ferma i Trolloc è l’acqua profonda e mentre lasciano la riva, i Trolloc arrivano in gran numero e si dirigono verso il molo.

Le torce danzanti illuminano l’orizzonte mentre lo stesso Fade – il cavaliere ombra che abbiamo visto fuori da Two Rivers nell’ultimo episodio – si mostra, perforando l’aria con un urlo nauseante. Queste creature altamente intelligenti servono il Signore Oscuro e per ora, Moiraine e gli altri sono riusciti a evitare un incontro ravvicinato.

Non volendo rischiare un altro incontro, Lan e Moiraine tagliano le funi che ancorano il traghetto, assicurandosi di farlo affondare in un magico vortice per evitare che i Trolloc attraversino. Il traghettatore è livido e maledice la sua fortuna, chiamando le Aes Sedai come crudeli.

the wheel of time 1x02 shadow's waiting recensione

Questo atto singolare lascia una grande impressione sui ragazzi, che iniziano a interrogare Moiraine e cosa farà se uno di loro esce dai ranghi. Moiraine alla fine spiega le sue azioni, parlando con Egwene in privato. La conversazione è semplice e apre la strada al suo interrogatorio su Egwene sull’Unico Potere, qualcosa che viene naturale per le donne in questo mondo. Questo si presenta sotto forma di una "scintilla", il che significa che Egwene un giorno canalizzerà la sua magia, che lei voglia impararla o meno.

Quella sera, tutti i ragazzi finiscono per fare un sogno spaventoso sui pipistrelli e su uno strano uomo con gli occhi rossi. Quando Moiraine viene a sapere di questo, è chiaramente preoccupata e chiede ai ragazzi di seguirla per il momento. Si stanno dirigendo a est verso la Torre Bianca, ma Rand non è contento di giocare a fare il fattorino. Rimane con aria di sfida dove si trova e mette in discussione la decisione di Moiraine.

Egwene chiama Rand per la sua infantilità e sottolinea come Moiraine stia usando i suoi poteri per tenerli in vita, anche a spese delle sue stesse forze.

Lungo la strada, però, si imbattono nei Figli della Luce, questi "Mantelli Bianchi" che di certo non hanno perso l’amore per Ae Sedai. Eamon guida la carica, gettando ombra sulla storia di Moiraine e sottolineando come otto sorelle siano state originariamente eliminate. Pensa che potrebbe essere una di loro, fino a quando Moiraine non mostra la sua ferita di Trolloc.

the wheel of time 1x02 shadow's waiting recensione

Ora, le Aes Sedai potrebbero essere in grado di guarire gli altri ma non possono guarire se stesse, il che è una debolezza piuttosto scomoda. Fortunatamente per lei, però, è una comoda ferita da mostrare ai Mantelli Bianchi per ottenere un passaggio sicuro senza spargimento di sangue. Dice anche loro che vengono da Taren Ferry e mentre la loro storia consente loro di continuare per la loro strada, uno sguardo sfuggente di Eamon è abbastanza snervante da non permettere a nessuno di loro di sentirsi troppo a proprio agio.

Moiraine non è una sciocca e in seguito parla con Lan di questo incontro. L’uomo aveva sette anelli e questo significa che Eamon si sta avvicinando all’ultima sorella, ovvero Moiraine stessa. Quanto tempo riuscirà a resistere?

Con Trolloc e Fade che si scatenano, tendendo un’imboscata alla banda quella sera, Whitebridge è fuori questione. Invece, il gruppo si dirige verso l’abbandonato e molto maledetto Shadar Logoth, che significa “Shadow’s Waiting”. Con Moiraine svenuto e in sella con Lan, fa la chiamata per entrare.

Le mura torreggiano su tutti perché il posto è stranamente tranquillo. Questa zona è sorvegliata da un male informe chiamato Mashadar e la sua presenza può essere avvertita ovunque. Non ci sono uccelli, insetti o vegetazione qui; la pietra fredda e dura è il loro unico rifugio. Gli Shadowspawn temono di entrare e questo posto è incredibilmente maledetto.

Lan e Moiraine avvertono i ragazzi di non toccare nulla. Quindi naturalmente Mat esce di notte e inizia a ficcare il naso in giro.

Tra le macerie, si imbatte in un bellissimo ma micidiale pugnale. Sfoderando la lama, questa singolare azione vede un cavallo improvvisamente disintegrarsi e trasformarsi in cenere. Le ombre iniziano a muoversi nella notte mentre Moiraine, ancora alle prese con le sue ferite, si sveglia abbastanza a lungo da dire a Lan che li ha condannati tutti.

Queste ombre danzano sulle pareti e sul pavimento, servendo come una versione più veloce ed energica della Vashta Nerada. Per fortuna la banda riesce a mettersi in salvo, ma tutti sono separati nel caos che ne segue.

Lan e Moiraine scivolano via nel bosco, Rand e Mat si infilano in una fessura nel muro mentre Perrin ed Egwene si tuffano nell’acqua sottostante dopo essere precipitati dalla parte superiore delle pareti.

Alla fine dell’episodio, Nyn torna e tiene un coltello sul collo di Lan, chiedendo di essere portata subito dagli altri.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page