The Romanoffs 1 x 04 “Expectation” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Per qualche ragione, non sono riuscita a farmi piacere pure questa puntata di The Romanoffs questa settimana. Voglio davvero, davvero che mi piaccia – lo prometto. Guardo ogni episodio pensando che forse questa volta mi farà entusiasmare e non mi farà più sentire come se avessi fatto la scelta sbagliata ad iniziarlo ma poi in seguito mi sentirò nuovamente delusa. Forse sto solo aspettandomi troppo, ma dato il pedigree del creatore Matthew Weiner, non penso di essere troppo irragionevole?

Ci sono sicuramente alcuni aspetti positivi dell’episodio di questa settimana in quanto, come sempre, è splendidamente messo in scena e ci sono alcune belle esibizioni in mostra. Non c’è dubbio che i lead nozionali, Julia e Daniel stiano facendo un ottimo lavoro, ma nonostante il buon lavoro svolto da Amanda Peet e John Slattery, ho davvero faticato per farmi coinvolgere con i personaggi e la storia.

La storia parla essenzialmente di Julia che affronta vari aspetti della sua vita mentre inizia il conto alla rovescia per diventare nonna. Amanda Peet fa davvero un buon lavoro nel vendere l’apprensione e l’incertezza che porta a un evento della vita così significativo. La storia in sé è veloce e sciolta con il tempo, ci fa cadere in flashback senza troppi avvertimenti, ma ho pensato che fosse in realtà abbastanza efficace.

“Expectation” si svolge nel corso di un solo giorno per Julia, anche se con i flashback aggiunti qua e là. Mi è piaciuto molto, perché tutto si svolge nel corso della giornata e dà alle cose un aspetto piuttosto intenso e concentrato. Il fatto che ogni volta che vediamo Julia si muove sempre in avanti, sempre verso il prossimo obiettivo e apparentemente incapace di stare ferma, dà alle cose qualcosa di dinamico, quasi sotto pressione, a volte. Il problema che ho avuto, che ho già accennato prima, era che non mi interessava davvero nessuno dei personaggi. Mi piace molto John Slattery come attore; è uno degli attori di Mad Men, uno spettacolo che è già pieno di esibizioni di spicco. Non mi piaceva affatto il suo personaggio qui, qualcosa non sembrava giusto. Non riesco a capire se quella era la metamorfosi del suo personaggio che è stato qualcuno che ha scritto un libro sui Romanov, che sta per diventare una serie televisiva, o se è stato solo perché sembrava mancasse qualsiasi vera profondità.

COMMENTO PERSONALE ALLA PUNTATA
Ci sono sicuramente alcune cose che mi sono piaciute dell’episodio e continuo a sperare che finalmente vedrò quell’episodio di The Romanoffs che mi coinvolga davvero in maniera completa – semplicemente non penso che “Expectation” sia stato quell’episodio. C’è stato un punto in cui questa settimana Julia ha detto “Sono così stanca di questa roba Romanov”, e questo è stato un momento perfetto perché ha riassunto esattamente come mi sentivo in quel momento. Voi cosa ne pensate?

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv Time

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page