The Rings of the Power 1 x 02 “Adrift” Recensione

The Rings of the Power 1 x 02 “Adrift” Recensione
Reading Time: 6 minutes

Indice dei contenuti

Qui la recensione del primo episodio di The Rings of the Power

Questo è il nostro punteggio 5/5

Commento personale alla puntata

In un’altra puntata ricca di azione, l’Episodio 2 riprende da dove si era interrotto il primo e aggiunge un paio di livelli al mondo in cui vivono i personaggi. C’è un po’ meno esposizione questa volta e un po’ più di azione. 

L’episodio 2 riprende da dove si era interrotto il primo, con ciascuno dei personaggi separato e facendo importanti scoperte. Lungo la strada, impareremo di più sulle minacce che i nostri eroi potrebbero dover affrontare, faremo nuove amicizie e saremo esposti ad alcuni nuovi misteri. Veniamo all’azione. 

Ma ecco cosa ci mostra il 2° episodio di The Rings Of the Power

Galadriel viene lasciata sola, a galleggiare nel mare a guardare l’area in cui si trovava il cancello di Valinor solo pochi minuti fa. Si gira e nuota via. 

Galadriel torna indietro a nuoto nella Terra di Mezzo e mentre lo fa qualcosa si muove nel mare. Prepara il coltello. È un naufragio, i sopravvissuti al naufragio la tirano a bordo, volendo sapere chi è e perché è naufragata. Una nave si avvicina, o almeno così pensano. È il verme che ha fatto naufragare la loro nave avvicinandosi per finirli. Galadriel entra in azione nuotando lontano dal relitto, però è troppo tardi per gli altri. Su una zattera rimane solo un sopravvissuto, la trascina a bordo e si presentano. Il suo nome è Halbrand. 

Nella Contea, Nori è in piedi sopra il cratere, fissando l’uomo, quando la sua amica Poppy appare dietro di lei, sorpresa, Nori cade nel cratere. Si fa coraggio e si fa strada verso l’uomo. Si agita, grida e le afferra il braccio, mentre un vento turbina, raccogliendo polvere e spegnendo le fiamme lasciate dietro la meteora prima di crollare, lasciando che il fuoco riprenda. Nori dice a Poppy che devono portare l’uomo in salvo. 

Nel frattempo, Sadoc e due anziane signore del villaggio discutono della meteora e concordano sul fatto che, insieme ai viaggiatori, questo costituisce un segno. 

the rings of the power 1x02 adrift recensione

Nori e Poppy stanno spingendo l’uomo su una collina su una carriola. Lottano con il peso e speculano sull’uomo, discutendo sulla saggezza di questa avventura. Poppy crede che sia sciocco, ma Nori rimane convinto che questa sia la cosa giusta da fare. Mentre discutono, le carriole rotolano via e loro lo inseguono. 

Nori studia l’uomo privo di sensi, crede che il suo arrivo sia il destino, il suo destino. 

Arrondir e il guaritore stanno ispezionando il villaggio bruciato e trovato un immenso buco e canale. Cos’è successo qua? Qualunque cosa l’abbia scavata, non era umana. Scoprono un passaggio sotto una delle case bruciate. Arondir esorta il suo compagno ad avvertire gli altri, mentre indaga sul passaggio. 

Elrond è con il suo nuovo amico, Celebrimbor, il maestro armaiolo, a discutere della natura della creazione e del fabbro. Celebrimbor rivela che la sua collaborazione con Elrond sarà di aiutarlo a costruire una torre, una fucina in grado di produrre materiale così bello e maestoso da portare alla pace. Questa impresa richiederà enormi quantità di manodopera, del tipo che gli Elfi non hanno. 

Elrond suggerisce un’alleanza con i nani. Si recano a visitare l’amico di Elrond, il principe Durrin. Alla porta, vengono congedati in modo deludente, nonostante la fiducia di Elrond che sarebbero stati accolti calorosamente. Elrond ricorre a un antico rito, assicurando il suo ingresso. Rimanda a casa Celebrimbor mentre si occupa di questioni di diplomazia. 

the rings of the power 1x02 adrift recensione

Elrond viene guidato in un regno ambientato in una grotta e cammina lungo un ponte finché non incontra Pince Durrin. È stato invocato l’antico rito, deve essere una prova di resistenza, entrambi gli uomini devono far oscillare un’incudine finché uno di loro non cade. Se Elrond ha successo può chiedere un solo vantaggio, se fallisce viene bandito per sempre. 

Il rituale ha inizio e tutti i Nani esultano! 

Il concorso continua. Alla fine, sembra che Elrond sia stato sconfitto dopo che il suo piccone si è rotto, gliene viene consegnato uno nuovo ma si ritira dalla gara. Durrin accompagna Elrond all’ingresso. Sconcertato dalla freddezza del suo benvenuto, Elrond finalmente ottiene la causa dell’amnistia da Durrin. Elrond è stato un amico assente, gli Elfi vivono centinaia di anni mentre i Nani no, sono passati molti anni da quando Elrond ha visto il suo amico. A malincuore, Durrin permette a Elrond di scusarsi e sembra che possa fare ammenda. Durrin accetta di ascoltare la proposta di Elrond. 

Nori corre attraverso il prato per controllare la sua misteriosa nuova amica. Ora è sveglio e sta graffiando i simboli sulle rocce. Nori gli si avvicina, spaventandolo, lui si gira ed emette un ruggito che smuove i venti, proprio come quello che ha emesso nel cratere. Si accordano su una tregua e si presentano. L’uomo sembra non essere chiaro su chi sia, soffre di una sorta di amnesia. Nori gli offre da mangiare delle lumache e, dopo averne provata una incerta, divora tutte le lumache rimaste, conchiglie e tutto il resto. L’uomo disegna qualcosa per terra con un bastone, agitato, sta cercando di scaldare Nori di qualcosa. Poppy sembra dire a Nori che suo padre è scivolato e si è rotto una caviglia. Nori torna nella Contea, sconsolata.

Nori e Poppy fanno visita all’uomo e gli raccontano dei piani dello Hobbit di migrare. L’uomo ha una sorta di poteri telecinetici e fa cadere la lanterna dalla mano di Poppy, liberando da essa le lucciole. Parla agli insetti in una lingua sconosciuta e Nori si dirige verso di lui, osservandoli mentre scappano e diventano delle stelle. Si rendono conto che per aiutare l’uomo, possono aiutarlo a localizzare la giusta costellazione di stelle.

Galadriel e Halbrand sono bloccati sulla loro zattera. Egli ipotizza come Galadriel sia finita dov’era. Viene da una terra distrutta dagli Orchi, condividono una comprensione. Gli propone di dirle di più in modo che possa trovare e uccidere gli Orchi che hanno distrutto la sua casa. Halbrand e Galadriel combattono insieme la tempesta, alla fine cade in mare, priva di sensi. Halbrand si tuffa dietro di lei e la trascina in superficie. 

the rings of the power 1x02 adrift recensione

Bronwyn è tornata a casa e racconta ai suoi amici quello che hanno visto. Gli abitanti del villaggio decidono che vorrebbero correre il rischio con qualunque cosa abbia distrutto l’altro villaggio piuttosto che rischiare di riavere gli Elfi. Nel frattempo, suo figlio, Theo, viene rapito da un Orco.

Arrondir sta indagando nel tunnel e sente strani rumori. Fa una pausa, inseguito da qualcosa che non possiamo vedere finché non si imbatte in una sezione allagata. Ci nuota attraverso, uscendo dall’altro lato. Aspetta di vedere cosa fosse e se è su di lui. 

Bronwyn torna di corsa a casa sua, dove scopre un tunnel simile e suo figlio, Theo, è scomparso. Lo chiama e lo trova nascosto in un armadio. La esorta a farsi aiutare. Sente qualcosa che esce dal tunnel e lentamente la figura emerge, rivelando un Orco. L’Orco si aggira per la casa, mentre Brownwyn e Theo si nascondono negli armadi. Mentre l’Orco sta per scoprire Browyn, Theo attacca l’Orco da dietro. C’è una rissa in casa che finisce con Bronwyn che toglie la testa all’Orco. 

Presenta la testa alla Taverna e dichiara che ci sarà una festa che si dirigerà alla torre degli Elfi domattina.

Il finale

Durrin porta la richiesta di Elrond al re. Il re è scettico, preoccupato che l’arrivo di Elrond sia troppo tempestivo per essere una coincidenza. Si dirigono verso una cassa che si apre e contiene un oggetto che non possiamo vedere. 

the rings of the power 1x02 adrift recensione

Theo è solo in casa e scarta la spada dell’Orco che abbiamo visto prima. Un rivolo di sangue scorre dalla sua mano verso l’elsa della spada e la spada inizia a ricostruirsi. Proprio in quel momento sua Madre lo chiama: “Sei pronto?”. Disturbato, si unisce al gruppo diretto alla Torre degli Elfi. 

Torna alla zattera e Halbrand e Galadriel dormono. Una nave li affianca con la figura di un uomo in piedi sopra di loro. 

Voi cosa ne pensate?

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page