The Rings of Power 1 x 05 “Partings” Recensione

The Rings of Power 1 x 05 “Partings” Recensione
Reading Time: 7 minutes

Indice

Recensione puntata precedente The Rings of Power

Questo è il nostro punteggio 4.5/5

Commento personale alla puntata

L’episodio 5 segna un punto di controllo vitale nella serie poiché i pezzi si uniscono intrinsecamente. Se prima non eri coinvolto in questa storia, lo sei sicuramente ora.

Bentornati a un altro riassunto di The Rings of Power. So cosa stai pensando, chi è Sauron? Ci sono così tante teorie online, alcune ovvie, altre meno. Suppongo sia questo il punto. L’identità di Sauron non deve essere così facile da risolvere. Indipendentemente da ciò, ci stiamo scervellando ogni settimana. È Lo Straniero? È Halbrand? O qualcuno meno ovvio come Kemen?

Il Signore degli Anelli  è una delle mie storie preferite di tutti i tempi, sia i libri che i film. Molti fan di Tolkien, hanno messo in dubbio la tradizione e incoraggiato molti a litigare con questa serie sin dall’inizio. In quanto fan accanito di LOTR, non mi preoccupo di come andrà a finire la storia in questa serie, purché la storia abbia un senso e sembri il mondo in cui risiede Il Signore degli Anelli .

Abbiamo bisogno di più storie da questo mondo. Potrei passare innumerevoli ore a cercare contraddizioni e fare buchi in una linea temporale più condensata tra i secoli, ma onestamente, avere una serie basata in questo mondo, con un sacco di soldi, cast e scrittura pompati, ha molto senso. Ad ogni modo, ricapitoliamo l’episodio 5!

the rings of power 1x05 partings recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 5° episodio di The Rings of Power

Prima di tutto, parliamo di Nori, che è un personaggio straordinariamente brillante da osservare. All’inizio dell’episodio 5, Nori parla con The Stranger, insegnandogli parole, frasi e vita. La migrazione degli hobbit continua. Ma mentre si avventurano, un gruppo di tre personaggi misteriosi (guidati dal misterioso personaggio di Bridie Sisson di Rhun) visita il buco che The Stranger ha creato quando è caduto dal cielo. Il loro scopo? Ancora sconosciuto. Dovremo aspettare una risposta a questo.

Tornando alla migrazione, Nori è allarmata quando vede grandi impronte che ricordano i lupi. Il gruppo migrante viene inseguito dalle creature nel bosco, apparentemente circondato. Tuttavia, The Stranger torna utile, usando i suoi poteri per respingere gli animali. Ma, usando i suoi poteri, vede formarsi lividi scuri sulle sue braccia. Cerca di appoggiare le braccia nell’acqua, ma trasforma l’acqua in ghiaccio che scorre sulle sue braccia.

the rings of power 1x05 partings recensione

Quando Nori cerca di fermarlo, anche lei inizia a bloccarsi, provocando il panico. Cerca di fermare The Stranger, ma lui la spinge con forza da parte, costringendo Nori a cadere. Sembra che ci sia un’oscurità di cui lo Straniero gode, e Nori ora lo teme. Mentre The Stranger ha sopportato questa esperienza, ha avuto lampi di ricordi di quando è atterrato nel mondo dal cielo.

Cosa significhi questo momento non è chiaro. È facile indicare The Stranger e affermare che è Sauron, ma non ci sono ancora prove sufficienti per esprimere un giudizio finale. C’è sicuramente una svolta in arrivo.

E poi l’episodio 5 si sposta dall’altra parte della storia. Adar viene informato che il tunnel che sta costruendo con gli orchi è completo. Nel frattempo, Bronwyn prepara i Southlanders per un attacco e lancia un grido di guerra. Tuttavia, Waldreg, sedotto dall’oscurità, resiste al grido di guerra e raduna il suo gruppo di Uomini. I Southlander sono divisi.

L’episodio ritorna a Númenor; Isildur parla con suo padre, Elendil; è curioso di sapere perché non è nella spedizione nella Terra di Mezzo. Chiede di essere in prima linea, ma il padre lo rifiuta. Come mostra l’episodio 5, Isildur ha molto a che fare con la sua famiglia e i suoi conoscenti.

E con questo, la spedizione è in pericolo. Sebbene Galadriel sia stata convincente, ha ancora molto lavoro da fare per far salpare le navi. Quando la regina Miriel dice a Lord Halbrand che si unirà alla spedizione con gli Uomini, è dispiaciuto, sentendo che Galadriel ha preso quella decisione per lui. I due continuano a scontrarsi tra loro.

E c’è un’altra resistenza alla spedizione; Kemen cerca di convincere Pharazon a fermare la guerra: non è contento che suo padre prenda ordini da un elfo. Pharazon è disgustato da tale affermazione, ricordandogli quanto gli uomini trarranno vantaggio da questa spedizione; ricchezze, risorse e infrastrutture. Ancora una volta, la debolezza degli uomini è in mostra: vogliono solo trarre vantaggio da qualsiasi guerra o missione.

Come tutti avremmo potuto prevedere, l’episodio 5 mostra Elrond in una difficile situazione. Mentre lo vedevamo arrivare, Elrond non si rese conto che il Sommo Re Gilgalad lo stava usando per cercare informazioni dai Nani. L’Alto Re mette in dubbio la lealtà di Elrond nei confronti dei Nani. Elrond, sentendo che la sua missione era più profonda della creazione di amicizie, si chiede perché sia ​​stato mandato a incontrare il principe Durin. Ed è allora che sorge la verità; apprende dall’Alto Re di essere stato inviato dai Nani per trovare il Minerale della Luce degli Ultimi Silmaril – il Mithril che Elrond ha catturato il principe Durin nell’estrazione di minerali nell’ultimo episodio.

the rings of power 1x05 partings recensione

L’Alto Re si rende conto che i nani l’hanno trovata e dice a Elrond che la Luce di Eldar sta svanendo e il loro popolo (gli Elfi) è in declino, con la loro immortalità che si sta esaurendo. Il minerale, trovato dal principe Durin, è la loro ultima speranza per aiutare la loro razza. Elrond deve scegliere il suo popolo, oi Nani, il che significa infrangere il giuramento fatto al suo amico, il principe Durin. L’Alto Re avverte Elrond che tutto sarà finito se non fermeranno il male nella Terra di Mezzo.

La storia degli Elfi in The Rings of Power è meravigliosamente complicata; l’Alto Re sapeva che il male era tornato, ma mandò via Galadriel a prescindere, sentendo che avrebbe riportato il male nelle loro terre prima inavvertitamente. L’Alto Re traccia un piano più alto.

Di ritorno a Númenor, Galadriel addestra alcuni uomini a combattere. Valandil è l’unico uomo in grado di avvicinarsi a lei mentre mostra un’impressionante abilità con la spada. A causa dell’avvicinarsi a lei con la sua spada, Valandil viene promosso tenente dalla spedizione. Più tardi, Isildur parla a Valandil di averlo coinvolto nella spedizione, ma viene nuovamente rifiutato dal suo amico, che si rifiuta di perdonarlo.

Kemen fa un secondo tentativo di fermare la spedizione. Si dirige su una delle navi e la allaccia con materiale esplosivo per sabotare la missione. Tuttavia, Isildur si nasconde sulla nave per unirsi alla spedizione e sorprende Kemen che cerca di abbattere la nave. Entrambi gli uomini combattono, il che porta a dare fuoco alla nave ed esplode.

Fortunatamente, entrambi gli uomini scappano e vengono salvati dal mare. Per qualsiasi motivo, Ilsiduer mente a suo padre, afferma che Kemen lo ha salvato e che si è verificato un incidente sulla nave.

L’esplosione sulla nave incoraggia Pharazon a dubitare della spedizione, credendo che sia un presagio, ma Galadriel è fermamente convinta che debbano continuare la loro missione. La regina Miriel ha una condizione, vuole Halbrand nella spedizione, e sarà lui a decidere nella decisione finale, lasciando le intenzioni di Galadriel in una posizione precaria.

E così, Galadriel usa un punto di vista più emotivo con Halbrand, ammettendo di aver sbagliato a usarlo, e chiede all’uomo di aiutarla a convincere la regina Miriel a continuare la spedizione. Halbrand parte per una tangente e dice a Galadriel che ha fatto qualcosa per sopravvivere in passato che è sconosciuto alla sua gente, e quando questo segreto verrà scoperto, sarà scacciato. Mentre porta questa dichiarazione non contestuale, le scene volano a Waldreg e ai suoi uomini, circondati da orchi e Adar. Come e perché la storia di Halbrand sia legata a questa scena non è noto, ma susciterà molte teorie.

E così, Halbrand chiede a Galadriel perché continua a litigare, cosa che incontra una risposta emotiva. L’elfa gli dice che non può fermarsi perché la sua compagnia l’ha ammutinata quando era in missione per trovare Sauron, e la sua migliore amica ha cospirato contro di lei. Sente di non essere distinta dal male che stava combattendo. Questo monologo è stata una terrificante ammissione che la luce e l’oscurità stanno sfocando le linee. Galadriel vede ancora l’oscurità filtrare lentamente dalla luce.

Halbrand si scusa, ma perché? Le sue scuse non sembravano comprensive.

La scena successiva mostra Waldreg ei suoi uomini circondati da Adar e dagli orchi. Waldreg giura fedeltà e chiede ad Adar se è Sauron. Adar lancia in modo aggressivo Waldreg a terra e gli dice che “solo il sangue può legare”, il che implica che deve uccidere uno dei suoi per dimostrare fedeltà.

Nel frattempo, gli altri abitanti del Sud si stanno preparando per la guerra alla torre. Theo mostra ad Arrondir l’elmo della spada che ha trovato. Arrondir allontana un po’ di crescita eccessiva e lascia la torre per rivelare una formazione di pietra che sembra la spada e un uomo che cade in fondo (l’elmo). Questo è stato un momento puramente simbolico. Arondir dice a Bronwyn che l’elmo della spada fa parte di una chiave usata dal male per abbattere gli uomini. Nonostante il presagio, dice a Bronwyn che possono sconfiggere il nemico e che ci sarà un modo.

the rings of power 1x05 partings recensione

Tuttavia, Bronwyn è dubbiosa e sente che i suoi uomini sono destinati all’oscurità. Nel frattempo, in lontananza, gli orchi si avvicinano a loro in massa, cantando lungo la strada, calpestando intenzionalmente. La guerra sta arrivando.

Il finale

Mentre ci avviciniamo alla fine dell’episodio 5, apprendiamo le conseguenze dell’onere di Elrond con la decisione del principe Durin e Halbrand.

Elrond parla al principe Durin del suo fardello; che inavvertitamente, non è stato sincero con lui. Rivela al suo amico che lo ha visitato per conto di Elves per Mithril. Spiega che senza di essa, la razza elfica perirà e le loro anime immortali si ridurranno a zero. Il principe Durin sembra compiaciuto che il destino dell’intera razza elfica sia nelle sue mani, portando umorismo negli ultimi momenti dell’episodio. Il principe Durin non sembra infastidito dalla rottura del giuramento, rendendosi conto ovviamente che il suo amico è stato usato, e accetta di parlare con suo padre, il Re dei Nani, dell’estrazione di Mithril per gli Elfi.

L’episodio 5 vede Halbrand decidere di unirsi al corteo con la regina Miriel e l’esercito di uomini: la decisione è stata presa; la spedizione andrà avanti. Earien è costernato dal fatto che stiano andando nella Terra di Mezzo. Anche Isildur si unisce ai ranghi. Le navi sono preparate e Galadriel sale su una di esse, completamente corazzata e pronta, e stringe la mano ad Halbrand prima di partire per la Terra di Mezzo.

Voi cosa ne pensate?

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page