The Resident 5 x 07 “Who Will You Be?” Recensione

The Resident 5 x 07 “Who Will You Be?” Recensione
Reading Time: 4 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE THE RESIDENT

Questo è il nostro punteggio 5/5

Commento personale alla puntata

Il dottor Hawkins è tornato! Gli ci è voluto un po’ per tornare a Chastain, ma il dottor Hawkins è tornato per servire Atlanta!

E faceva tutto parte di uno sforzo calcolato dei suoi ex colleghi, che sapevano che non c’era nessun posto a cui appartenesse più che in mezzo a tutta l’azione. 

Tuttavia, non credo che dimostrare a Hawkins quanto gli mancasse l’ospedale sarebbe bastato da solo. 

Ma ecco cosa è successo nel 7° episodio di The Resident

Hawkins non si è mai tirato indietro dal fatto che gli manca il brivido di tutto questo, ma si è semplicemente accontentato del fatto che le sue priorità sono cambiate e ha dovuto mettere la signorina Gigi al primo posto. 

Il vero rompicapo è stato quando ha avuto un cuore a cuore con Carol e lei gli ha fatto la domanda numero uno: sei felice. 

Conrad ama essere un papà, ma Conrad non è un Conrad pienamente realizzato quando non è al Chastain. I bambini capiscono sempre se un genitore è felice o meno. Sentono queste cose. Mentre hanno bisogno di te, hanno anche bisogno di vedere i loro genitori che perseguono le cose che li interessano. 

In questo caso, Conrad si è reso conto che tornando al lavoro, non lo faceva solo per se stesso, lo faceva per Gigi. Avrebbe finalmente visto l’uomo di cui tutti a Chastain sono entusiasti. E hey, non ha fatto male che lei adora il programma di asilo nido di zia Kit. 

Onestamente, chi non lo adorerebbe?

Il fatto che più aziende non offrano un asilo nido interno mi fa impazzire. Sapete quanti problemi risolverebbe? Sai quanta produttività aumenterebbe alle stelle? Impedisce ai genitori di sentirsi in colpa nel perseguire una carriera!

Il dottor Pravesh ha dato il benvenuto ai nuovi tirocinanti, e se hai avuto un caso di deja vu quando Trevor ha fatto un passo falso, beh, non eri l’unico. Pravesh era duro con Trevor, sembrava quasi personale. 

the resident 5x07 who will you be recensione

Sì, Trevor ha fatto un casino reale. Ha dato una birra ad una alcolizzata in via di guarigione. E peggio, lo ha fatto per dimostrare un punto. Ha sabotato il benessere di un paziente per i suoi motivi egoistici; un medico non dovrebbe mai mettere al primo posto i propri interessi. Tuttavia, l’arroganza e l’ego di Trevor sono un sintomo del non voler fallire o ammettere di aver fallito. 

Quando si rese conto che tutto ciò per cui lavorava poteva scomparire in un batter d’occhio, ammise che la facoltà di medicina era una sfida e Chastain era stato l’unico ospedale ad accettarlo come stagista. 

A volte, devi solo dirlo com’è. 

Conrad ha dato a Trevor un’altra possibilità – che è arrivata con un avvertimento piuttosto severo – e ha ricordato a Pravesh che tutti meritano una seconda possibilità. Dopotutto, anche il primo giorno di tirocinio di Pravesh non è stato esattamente brillante. 

Trevor vive per vedere un altro giorno al Chastain, e mentre sembra essere molto più informato rispetto agli altri stagisti, non può rovinare tutto. Si spera che imparerà a comportarsi come si deve, o la prossima volta Billie non sarà in grado di intervenire con il salvataggio. 

Sono un po’ scioccata dal fatto che Billie sia stata quella che ha scritto a Trevor la lettera brillante invece di AJ, che dovrebbe essere il suo mentore. 

Billie ha cercato di fare la dura, ma immagino che l’istinto materno abbia vinto. Anche se non ha quel legame materno con Trevor, è ancora sua madre e vuole vedere il suo successo.  È solo questione di tempo prima che tutti scoprano la verità sulla sua connessione con Billie. 

La madre di AJ si è trovata a un bivio con la sua recente diagnosi, che era un’arma a doppio taglio. Il trattamento che stava curando il suo cancro stava contemporaneamente inducendo il suo corpo ad attaccare se stesso. Qualcuno potrebbe chiamarlo uno scherzo malato. 

the resident 5x07 who will you be recensione

È stata una pillola difficile da ingoiare sia per lei che per AJ, ma ha portato a un dialogo piuttosto grande tra Carol, il Raptor, Trevor e Hawkins sul fare la scelta migliore che garantisse una qualità di vita. 

Non c’è una morte più veloce, ma almeno c’è una soluzione che ti permetta di spremere tutto il tempo che puoi. 

Apparentemente il Raptor ha fatto i conti con il fatto che sua madre viveva in tempo preso in prestito, e questo è il tempo per cui entrambi sono molto grati, ma hanno sempre saputo che non sarebbe durato per sempre. 

La trama di Leela e Padma è una delle prime che si svolge completamente lontano dal Chastain, ma sono totalmente coinvolta. 

Adoro quanto si sostengano a vicenda, in particolare quando i loro genitori hanno criticato duramente la scelta professionale di Leela e hanno suggerito che il suo lavoro era pericoloso a causa della sua dislessia e non adatto a qualcuno che vuole avere figli. Entrambi i loro punti di vista erano piuttosto obsoleti, un punto che Leela non aveva problemi a sottolineare. 

Leela è sicuramente la sorella mite, ma è stato fantastico difendere se stessa e la vita che si è scelta. Era il momento in cui i suoi genitori non avevano più alcun controllo sulle sue azioni o decisioni. 

Inoltre, come ha sottolineato, è il 21° secolo; le donne (e gli uomini) possono avere una carriera e una famiglia. Non deve essere l’uno o l’altro. Voglio dire, hanno visto quell’asilo nido in loco? Leela dovrebbe fargli fare un giro.

E sebbene sia stato breve, abbiamo avuto una visione più approfondita del personaggio di Padma e abbiamo scoperto che è più uno spirito spensierato perché le è stata diagnosticata la leucemia da bambina e non è in grado di avere figli. 

Vi ricordiamo che The Resident ritorna il 30 novembre

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You cannot copy content of this page