Crea sito

The L Word Generation Q rinnovata per una season 2

Reading Time: 2 minutes

Articolo preso e tradotto da tvseriesfinale.com

Le signore torneranno. Showtime ha rinnovato The L Word: Generation Q per una seconda stagione. La prima stagione, composta da otto episodi, finirà domenica 26 gennaio.

Ecco il comunicato stampa sul rinnovo:

LOS ANGELES – 13 gennaio 2020 – SHOWTIME ha ordinato una seconda stagione di dieci episodi di THE L WORD: GENERATION Q, il sequel della rivoluzionaria serie drammatica THE L WORD. La prima stagione ha seguito le vite mescolate di Bette Porter (Jennifer Beals), Shane McCutcheon (Katherine Moennig) e Alice Pieszecki (Leisha Hailey), insieme ai nuovi personaggi Dani Nùñez (Arienne Mandi), Micah Lee (Leo Sheng), Finley (Jacqueline Toboni), Sophie Suarez (Rosanny Zayas) e Gigi (Sepideh Moafi), mentre vivono l’amore, il cuore spezzato, il sesso, le battute d’arresto e il successo a Los Angeles. Attualmente in onda la domenica, la prima stagione è prodotta dallo showrunner Marja-Lewis Ryan (The Four-Faced Liar, 6 Balloons), con il creatore della serie Ilene Chaiken, Kristen Campo, Allyce Ozarski, Steph Green (pilota) e le stelle della serie originale Jennifer Beals, Katherine Moennig e Leisha Hailey. Il finale di stagione andrà in onda il 26 gennaio. L’annuncio è stato fatto ieri al Winter Press Tour della Television Critics Association.

“The L Word: Generation Q ha preso la nostra serie originale che è stata venerata e rinvigorita per una nuova generazione e una nuova era”, ha dichiarato Gary Levine, Presidente di Entertainment, Showtime Networks Inc. “Il risultato è stato uno spettacolo che piace a tutte le generazioni per la sua rilevanza, la sua impavidità, la sua emozione e il suo divertimento. Non vedo l’ora di vedere cosa Marja, insieme a Ilene e questo talentuoso ensemble, produrrà per la seconda stagione. ”

La prima stagione di The L Word: Generation Q segue Bette (Beals) che si fa strada attraverso una corsa litigiosa controversa per diventare sindacio mentre è co-genitore con Tina della loro figlia adolescente; Shane (Moennig) torna a Los Angeles e inizia la sua nuova carriera come proprietaria di un bar per persone LGBQT mentre cerca di salvare il suo matrimonio; e Alice (Hailey) entra sotto i riflettori come conduttrice del suo talk show incentrato sulle queer. Nel frattempo, il professionista delle pubbliche relazioni Dani (Mandi) gestisce le comunicazioni per la campagna di Bette mentre bilancia il suo rapporto con la fidanzata Sophie (Zayas), produttrice dello show di Alice. L’assistente alla produzione Finley (Toboni) e la professoressa Micah (Sheng) stanno trovando piede nella scena degli appuntamenti a Los Angeles, mentre Gigi (Moafi) naviga sulle dinamiche familiari con il suo ex Nat (guest star Stephanie Allynne), l’attuale fidanzata di Alice. Le guest star della prima stagione includono Megan Rapinoe, Brian Michael Smith

Cosa ne pensi? Stai seguendo The L Word: Generation Q? Pensi di guardare la seconda stagione? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: