The Good Doctor tutto quello che sappiamo post season finale

Reading Time: 7 minutes

Articolo preso e tradotto da tvline.com

Questo articolo speciale di The Good Doctor contiene spoiler sul season finale della terza stagione, se ancora non avete visto il season finale non andate avanti con la lettura!!

Sono state tre stagioni in preparazione per The Good Doctor. Alla fine del finale rivoluzionario di lunedì, Lea ha dato a Shaun un bacio “Sono così stupida idiota per non vederlo, ma ti amo con tutto il cuore”, segnando l’inizio di una relazione romantica – e un lieto fine è stato molto apprezzato in seguito agli eventi che lo hanno preceduto.

In primo luogo, Andrews ha informato Morgan che la sua decisione di procedere con l’operazione di Tamara avrebbe potuto costarle la carriera di chirurgo, dopo aver traumatizzato le incisioni della capsula articolare dalla procedura di sinovectomia. Più tardi, Park si sedette con il paziente Casey sul luogo del crollo del birrificio, mentre la vita lasciava gli occhi dell’adolescente gravemente ferito. L’incapacità del ragazzo di connettersi con suo padre prima della sua morte lasciò Park così scosso che chiamò Mia e Kellan e disse loro che aveva intenzione di tornare in Arizona per essere più vicino a loro. Quindi, in un modo un po’ scioccante, l’intervento chirurgico di Neil Melendez (interpretato dal membro del cast originale Nicholas Gonzalez; leggi l’intervista di uscita qui) è morto dopo aver ceduto alle lesioni interne subite nel suddetto crollo.

Di seguito, lo showrunner David Shore (che ha co-scritto e diretto l’episodio) pesa sull’inevitabile accoppiamento di Shaun e Lea, la morte del Dr. Melendez e gli effetti a catena che il finale avrà nella Stagione 4.

TVLINE Quando ho visto il finale, non ho potuto fare a meno di ricordare il tuo precedente dramma medico Dr. House, che ha anche scosso le cose alla fine della stagione 3 e ha smantellato il team di diagnostica originale. Era quello che volevi fare qui? Reimpostare le dinamiche prima della stagione 4?
Un pochino, si. Voglio dire, come scrittore e poi come spettatore della TV, non voglio mai essere troppo stabile. Vuoi essere un po’ davanti al pubblico. Se chiedono cambiamenti, allora è troppo tardi – e non questi sarebbero le cose che stavano chiedendo necessariamente, ma vuoi scuotere le cose perché vuoi gettare i tuoi personaggi in situazioni difficili e vedere come reagiscono. Questo è quello che ti piace fare come scrittore e produttore.

TVLINE Ti è sembrato di aver bisogno di questo evento catastrofico per riunire Shaun e Lea – qualcosa di grande per mettere in prospettiva i loro sentimenti – dopo quanto si sono fatti male l’un l’altro negli episodi che hanno preceduto il finale in due parti?
Sì. A un certo punto stavamo dicendo: “Le salva la vita?” E quasi immediatamente abbiamo detto di no. Li volevamo insieme. Se durerà è un’altra domanda, ma è sembrato giusto sin dall’inizio. Dato ciò che ci aveva portato a questo, non volevo solo che lui le facesse qualcosa che provi che gli deve qualcosa. Non volevo che fosse quello. Doveva essere qualcosa che le mostrasse, in circostanze molto estreme, esattamente chi fosse. Lo ha visto, ha avuto a che fare con lui, è stata amica di lui, ma volevo che vedesse che aveva torto. È una specie di microcosmo di ciò che lo show sta cercando di fare [quando parla dell’autismo di Shaun]. Siamo tutti ciò che siamo, tutti abbiamo punti deboli, tutti abbiamo punti di forza e tutti dobbiamo essere giudicati nel loro insieme. Shaun aveva ragione in quell’episodio precedente: Lea era prevenuta. Ha dei limiti e ha dei punti deboli, ma dobbiamo guardare al tutto. Quindi, volevamo qualcosa per costringere i suoi occhi ad aprirsi per riconoscere – non per rivalutare Shaun, ma per rivalutare se stessa e riconoscere che aveva torto.

TVLINE Perché era il momento giusto per riunire Shaun e Lea?
All’inizio della terza stagione abbiamo tracciato questa traiettoria. Ciò non significa che non l’abbiamo indovinata. Non significa che abbiamo ragione. Sai, questa è la costante battaglia in TV quando hai a che fare con le relazioni e le lotte delle relazioni – quando è troppo presto e quando è troppo tardi? – e ho adorato la relazione con Carly. L’ho adorato e quello che ha fatto per Shaun.

TVLINE Shaun e Carly erano davvero fantastici insieme. Ho pensato che la chimica tra Freddie e Jasika fosse fantastica. Hai considerato di lasciare che quella relazione continui?
Quella relazione era così buona. L’intenzione era sempre che sarebbe stata Lea alla fine, e poi Jasika sta lasciando la serie (ve ne parleremo in un altro articolo) era così grande e quella relazione era così grande. Assolutamente, ci ha fatto ripensare a noi stessi. Ci indovineremo ancora noi stessi. Abbiamo avuto il lusso di due grandi relazioni, che è quello che volevamo. È facile scegliere A su B quando B fa schifo. È più difficile scegliere A su B quando sono entrambe buone opzioni.

TVLINE Abbiamo trascorso la prima metà della stagione 3 guardando Shaun mentre navigava nella sua prima relazione romantica con Carly. In che modo guardarlo navigare in questa nuova relazione con Lea giocherà in modo diverso nella Stagione 4?
Bene, questo è ciò per cui dovrai sintonizzarti, ed è quello che dovremo riunire in una stanza degli scrittori – virtualmente o meno – e capire come andremo avanti nei prossimi mesi. Certamente non voglio percorrere lo stesso territorio. Non si tratterà di nuovo del primo bacio e di quel genere di cose. Penso che sarà meno sulla navigazione all’inizio di una relazione e più sulla riuscita di una relazione più seria e con la quale mettere delle basi.

TVLINE Passando a uno sviluppo ancora più grande: la morte del Dr. Neil Melendez. Perché ucciderlo?
Questa è una domanda davvero difficile. Senti, non ti darò una buona risposta, ma Nick è stato grandioso. È stato così bravo a percorrere l’ultima strada qui. Queste sono le decisioni orribili che devi prendere quando conduci uno spettacolo televisivo. Vuoi raccontare storie oneste. Vuoi raccontare storie di vita e morte, e questo include i tuoi protagonisti abituali in occasioni, e in alcune occasioni devi fare la scelta sbagliata perché altrimenti non hai credibilità. Al fine di mantenere lo spettacolo onesto, ogni tanto deve succedere il peggio, e volevamo gettare i nostri personaggi in questa situazione e volevamo essere onesti al riguardo. Volevamo vedere le conseguenze di ciò. Questa è l’estensione della risposta che posso darti.

TVLINE Perché questo personaggio, però?
Abbiamo indovinato questa decisione costantemente, continuiamo a fare … Guarda, abbiamo adorato gettarlo in questo mondo del terremoto alla fine e ha funzionato per così tante grandi storie. Abbiamo avuto quattro storie parallele ma diverse in corso in questi ultimi due episodi – cinque, in realtà – e una volta eravamo in questo mondo, questo è quello che ha funzionato per Melendez. Ma non era come se stessimo programmando la sua uscita. Era di più, “Questo era il mondo in cui eravamo, e questa è la storia che stavamo raccontando, e questo è ciò che ha funzionato all’interno di quel mondo.”

TVLINE C’era qualche preoccupazione, dato lo status di Melendez come superiore di Claire, che cosa avrebbe significato esplorare una relazione tra uno strutturato e uno specializzando, se Melendez fosse sopravvissuto?
Era qualcosa che stavamo affrontando. Ci siamo persino confrontati con Lim e Melendez [dopo che Lim è stata nominata capo del reparto di chirurgia], ed è tanto più vero con Claire e Melendez. Se questo fosse uno spettacolo in onda 15 anni fa, sarebbe una trama molto diversa. Noi come società siamo diventati, credo, molto più illuminati di noi. Le cose che abbiamo sorpreso e trattato come piccoli inconvenienti, [che ora stiamo riconoscendo] sono problemi reali e che rendono la narrazione più stimolante in qualche modo. Ma apre anche porte che prima non c’erano …
Sì, un subordinato a letto con il suo capo è un problema, essere in una relazione con il suo capo è un problema, e ne eravamo consapevoli. Lo abbiamo esplorato in una certa misura e abbiamo affrontato le sfide quando Lim divenne il capo di Melendez.

TVLINE Passando a un’altra potenziale partenza dal cast … Qual è lo status di Will Yun Lee nella stagione 4? Park sta davvero tornando in Arizona per essere più vicino a Mia e Kellan?
Non stiamo pensando di perderlo dallo show è la risposta breve. Ma questa è stata la sfida di Park, è la sua gestione dei suoi impegni di lavoro e dei suoi impegni per la sua vita personale – una sfida che tutti affrontiamo, ma è ancora più drammatico quando salvi delle vite e allo stesso tempo la tua famiglia è a migliaia di miglia di distanza.

TVLINE Se Melendez è andato via, Claire cercherà l’amicizia, oltre che la guida di qualcun altro, mentre entra nel suo quarto anno di specializzazione?
Questa è una delle cose che non vedo l’ora di esplorare. L’abbiamo toccato, potresti aver notato, proprio alla fine del finale. Sono letteralmente due linee di dialogo [quando Lim dice: “Dovremmo prendere un drink qualche volta”, e Claire risponde, “Mi piacerebbe”], ma sono due linee di dialogo che mi entusiasmano.

TVLINE Allo stesso modo. Sembra anche che Andrews prenderà Morgan sotto la sua ala.
Lo ha fatto, e sicuramente ci andavamo in questa stagione. Lei lo deluse, ma alla fine si dimostrò per quella che è a lui. Amo quella relazione e voglio esplorarla anche di più.

TVLINE Se Claire lavora sotto Lim e Morgan lavora sotto Andrews, Shaun dividerà il suo tempo tra loro in Cases of the Week?
Questa è una delle cose che dobbiamo capire, ed è stata una delle sfide dello spettacolo: coinvolgere tutti e dare a tutti una buona dose. Man mano che i nostri specializzandi diventavano più anziani, le presenze venivano in qualche modo spinte in secondo piano e non ci piaceva. Quindi sì, stiamo cercando di trovare un modo per mantenere le persone che abbiamo – tutte – e assicurarci di dare loro materiale. Abbiamo un grande cast e vogliamo assicurarci di continuare a offrire loro storie interessanti e grandi opportunità.

TVLINE La Stagione 4 prenderà il via con una sorta di salto nel tempo, per dare a questi personaggi un po’ di tempo per piangere Melendez prima di vederli di nuovo?
Ho pensato a questo, che fino a quando non ne parlerò con tutti i miei scrittori, preferirei non discuterne con te. [ Ride ] Ma penso di sapere cosa stiamo facendo.

TVLINE Per quanto questa stagione riguardasse la prima relazione di Shaun, riguardava anche la famiglia. Quale sarà il focus della quarta stagione?
Penso che lo metteremo più in un ruolo di supervisione nella stagione 4 e vedremo come si cimenterà in quella sfida. E, naturalmente, la relazione [tra Shaun e Lea]. Esplorare ciò, come abbiamo discusso in precedenza, sarà una grande parte di esso.

TVLINE Durante l’esplorazione di questi temi della famiglia, ci sono stati molti momenti tragici, sia che si trattasse della morte della madre di Claire o della successiva morte del padre di Shaun . La stagione 4 sarà altrettanto oscura e tragica? O sarà un po’ più leggera?
Non credo che moriranno altrettanti membri della famiglia… Spero. [ Ride ] Cercheremo di non rendere le cose orribili per Claire la prossima stagione, ma sai, è stato meraviglioso guardare [Antonia Thomas] alzarsi e flettere. Lei è così brava.

Cosa ne pensi? Sei soddisfatto del season finale? Sei curioso di vedere cosa succederà nella quarta stagione? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page