The Fall of the House of Usher 1 x 01 “A Midnight Dreary” Recensione

Reading Time: 4 minutes

Indice

Qui l’articolo della serie The Fall of the House of Usher

Questo è il nostro punteggio 3.5/5

Commento personale alla puntata

“A Midnight Dreary” è un’apertura allettante che svela molti dei misteri dello show, introducendo al tempo stesso il vasto cast e l’intricata narrativa dello show. È ben scritto e pieno di potenziale, proprio come dovrebbero essere tutte le buone anteprime.

The Fall of the House of Usher 1x01 A Midnight Dreary Recensione

Ma ecco cosa ci mostra il 1° episodio di The Fall of the House of Usher

Mike Flanagan regala agli spettatori una nuova entusiasmante serie horror ogni anno su Netflix ormai da quattro anni consecutivi. Ma La caduta della casa degli Usher potrebbe finire per essere l’ultimo per i giganti dello streaming poiché firma un nuovo accordo generale con Amazon Studios. Flanagan apre il suo progetto finale per Netflix con l’episodio 1 della prima stagione, “A Midnight Dreary”, e il nostro riepilogo contiene importanti spoiler.

Ecco dove inizia la storia

Questo originale Netflix inizia con un inizio insolito, con sei dei principali membri del cast dichiarati morti immediatamente. L’apertura della stagione esplora questa complessa storia di litigi tra eredi, processi in tribunale e minacce soprannaturali, con il CEO Roderick Usher (Bruce Greenwood) che racconta la sua confessione all’assistente procuratore americano C. Auguste Dupin (Carl Lumbly) nel presente.

Auguste o Auggie iniziano la serie fissando il tabellone delle prove. Tutti e sei i figli di Roderick sono morti in circostanze misteriose e lui vuole scoprire chi è l’assassino. All’improvviso, Roderick invita Auggie, promettendogli di confessare ogni singolo crimine che abbia mai commesso.

Nel cuore della notte, Auggie incontra Roderick nella casa d’infanzia del CEO, un inquietante edificio abbandonato. Roderick annuncia che confesserà tutto, tutte le 73 accuse contro di lui, con un bonus extra aggiunto. Dirà ad Auggie come sono morti davvero tutti i suoi figli.

The Fall of the House of Usher 1x01 A Midnight Dreary Recensione
Qual era il lavoro di Eliza?

Inizia con i primi giorni della sua vita, nel 1953, proprio in questa stessa casa d’infanzia. Roderick e sua sorella gemella Madeline vivevano lì con la madre Eliza, la segretaria personale dell’amministratore delegato di Fortunato Pharmaceuticals, William Longfellow.

William era un capo aggressivo, che si rifiutò di aiutare Eliza quando si ammalò. Eliza era una donna religiosa, che rifiutò l’intervento medico, che la portò alla successiva morte. Roderick e Madeline hanno deciso di seppellire il suo corpo nel giardino sul retro.

Durante una tempesta piuttosto atmosferica, Eliza risorse dalla morte, uscendo dalla sua bara improvvisata. Tornata in vita, Eliza si precipitò subito a casa di William, dove strangolò a morte l’orribile capo. Eliza poi collassò e morì lei stessa.

Roderick spiega come i gemelli abbiano nascosto questa storia e abbiano portato insieme il segreto per il resto della loro vita. L’amministratore delegato afferma che questa storia è rilevante solo perché il fantasma di sua madre si trova dietro Auggie in quel preciso momento. Auggie pensa che questo allarmismo sia solo una tattica e però si rifiuta di voltarsi indietro.

I due nemici discutono quindi dei valori della famiglia e del conseguente caso giudiziario. Roderick è rimasto colpito dalla dichiarazione di apertura di Auggie nel processo contro di lui e l’impero della sua famiglia. Commenta come il processo sia stato una delle ultime volte in cui l’intera famiglia è stata insieme.

The Fall of the House of Usher 1x01 A Midnight Dreary Recensione
Perché la famiglia Usher era sotto processo?

In un altro flashback assistiamo all’inizio del processo, avvenuto solo due settimane fa. Il processo fu uno storico procedimento farmaceutico contro Fortunato e la famiglia Usher. Auggie ha insinuato che la loro attività fosse responsabile dell’epidemia di oppioidi e di migliaia di morti. Credeva che avessero distorto la pubblicità per vendere farmaci dannosi e che creano dipendenza.

Durante la sua dichiarazione di apertura, Auggie dichiarò di avere un informatore all’interno, che avrebbe distrutto l’intera reputazione della famiglia Usher. L’avvocato della tenuta Usher Arthur Pym (Mark Hamill) è rimasto scosso da questa rivelazione e ha chiesto di sapere chi fosse l’informatore, ma Auggie non ha voluto rivelare la sua identità.

Roderick ha quindi organizzato una cena in famiglia per discutere ulteriormente questo informatore. Tutti i membri della famiglia si sono riuniti per questo incontro vitale. Sono stati costretti a firmare NDA e Roderick ha offerto loro 50 milioni di dollari se fossero riusciti a fiutare il traditore.

Nel presente, Roderick commenta come questa sia stata l’ultima volta che la famiglia è stata tutta insieme. Dopo questo pasto, tutti i bambini sarebbero morti, uno per uno. Auggie chiede se Roderick stia insinuando che il processo sia responsabile della loro morte. Roderick nega questa accusa, affermando di sapere chi è veramente responsabile.

Spiegazione del finale dell’episodio 1

Roderick incolpa se stesso e una donna misteriosa, della quale continua ad avere visioni. Questa donna misteriosa si chiama Verna (Carla Gugino). Era una barista che Roderick e Madeline incontrarono la vigilia di Capodanno, nel 1979. I gemelli avevano appena commesso un crimine orribile e speravano che frequentando questo luogo pubblico avrebbero potuto crearsi un alibi.

The Fall of the House of Usher 1x01 A Midnight Dreary Recensione

L’episodio di apertura si conclude poi al funerale. Roderick ha altre allucinazioni di Verna e poi vede tutti e sei i suoi figli morti che lo fissano dall’interno della chiesa. Roderick esce dalla chiesa, con i paparazzi che seguono ogni sua mossa. Entra nella sua macchina, dove ha un’altra visione terrificante. Roderick ha sangue dal naso e poi crolla a terra.

/ 5
Grazie per aver votato!

You cannot copy content of this page