The Witcher 1 x 01 “The End’s Beginning” Recensione – PILOT

The Witcher 1 x 01 “The End’s Beginning” Recensione – PILOT
Reading Time: 3 minutes

Questo è il nostro punteggio 4

Commento personale alla puntata

The Witcher inizia bene qui, uno che introduce efficacemente i nostri personaggi e il mondo. Tra la caccia ai mostri all’inizio e il modo in cui Geralt viene diffamato dagli abitanti del villaggio, The Witcher fa un lavoro meraviglioso catturando l’essenza di questo personaggio. L’alto design di produzione e l’impressionante coreografia aiutano anche, in particolare il combattimento con la spada alla fine che sarà senza dubbio un grande punto di discussione in questa serie. Inevitabilmente, i paragoni con Game Of Thrones persisteranno e non aiuta che la scena in cui la regina salta fuori dalla finestra sia un po’ troppo simile all’iconico segmento di Game Of Thrones che raffigura la stessa cosa. Detto questo, gli effetti visivi e la cinematografia generale della serie sono molto buoni e c’è sicuramente abbastanza qui per suscitare il tuo interesse per gli episodi a venire.

The Witcher impiega poco tempo ad entrare nel vivo del suo dramma e da lì l’intero episodio fa un lavoro perfetto catturando l’essenza sia dei libri che dei videogiochi. Con alcune scelte di design di produzione grintose e un casting perfetto in Henry Cavill nei panni di Geralt, The Witcher si sente come un vincitore sicuro.

Geralt inizia l’episodio tagliando un mostruoso colosso nella palude prima di andare al villaggio vicino, vestito con abiti neri. Arriva alla taverna e chiede dove sia il consigliere comunale, ma sfortunatamente incontra ostilità. Dopo essere stato salvato da un mago astuto, Geralt è convinto a visitare il Maestro Irion da Marilka.

In piedi davanti alla minacciosa torre, Geralt lascia Roach fuori e si dirige da solo attraverso un portale. Lì, apprende che lo stregone vuole che uccida un essere umano – Renfri per la precisione. Lo stregone implora che Geralt prenda il contratto prima di imbattersi in Renfri, la donna che ha incontrato nel bar all’inizio dell’episodio. Dopo averle dato un ultimatum, si allontana.

Nel frattempo, Ciri viene riportata al palazzo reale dalle strade esterne, dove risulta che fa parte della famiglia reale. Quella sera, al banchetto, si alza riluttante e balla con Martin. Le ostilità rimangono nel Regno però e mentre attraversiamo il campo di battaglia, grandi schiere di soldati si allineano e caricano contro di loro. Ciri nel frattempo, rimane rinchiusa dentro mentre la battaglia per Cintra infuria.

Nel mezzo della battaglia, Eist viene ucciso con una freccia dritta nell’occhio e mentre la regina urla di rabbia, corre contro l’assassino. Mentre torniamo al castello, una regina insanguinata e percossa ritorna e le dice che Cintra è persa per mano di Nilfgaard. Dalle finestre, Mousesack crea un campo di forza attorno al castello, impedendo a tutti i soldati che ne conseguono di poter avanzare. Purtroppo questo potrebbe non durare a lungo.

Mentre Geralt tenta di raggirare il destino quando si tratta di Renfri, il campo di forza del castello si spezza e i soldati si riversano all’interno. Mentre lo fanno, la Regina dice a Ciri che deve scegliere la misericordia quando arriva il momento prima di mostrare i suoi poteri da sirena e urlare un grido straziante. Ciri ha il compito di trovare Geralt e scappa via, mentre quelli lasciati all’interno del castello adottano il nobile approccio e si uccidono mentre la città brucia intorno a loro.

Geralt si sveglia e non trova Renfri e mentre si dirige in città, combatte senza sforzo gli abitanti del villaggio prima di impegnarsi in un combattimento con la spada con Renfri. Si scontrano in maniera quasi come se stessero danzando scambiandosi colpi fino a quando Geralt non prende il sopravvento e le affonda una spada in gola. E mentre lei sanguina, promette che la ragazza nel bosco sarà con lui per sempre.

Mentre l’episodio raggiunge il culmine, Ciri usa i suoi poteri di sirena per liberarsi da una delle guardie nemiche mentre si stringe il cranio per il dolore. È così acuto che abbatte una colonna di pietra e frantuma la terra a metà, permettendole di scappare. Nel frattempo lo stregone tenta di portare via il corpo di Renfri ma Geralt rifiuta di lasciarglielo toccare. Credendo che il suo potere lo abbia influenzato, gli abitanti del villaggio dicono a Geralt di andarsene e mentre anche Marilka si rigira contro di lui, se ne va proprio come è arrivato, da solo e senza Renfri ma con il suo sigillo in mano.

Voi cosa ne pensate?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page