Ehi, ciao a tutti. Io sono SimuLandon, piacere!

Oggi sarò io il narratore dell’episodio. Di quale si tratta? Della 2×07 di Legacies, ovviamente. Durante questa settimana di pausa cosa avete fatto oltre al preoccuparvi per un altro possibile doppelganger? Avete visto come vi ho fregati eh? E a dire che ancora non ero nato!

Ora vi starete chiedendo come nascono i Landon.. posso parlarvi di come sono nato io, anche se sono un semplice subconscio di Land… ok, è spoiler. Prima ci devo arrivare!

Tutto è iniziato con un tentativo di riunione delle tre streghe più amate della serie TV, Lizzie che cerca di far riavvicinare Josie e Hope, che avevano raffreddato i rapporti per via di segreti e di un ragazzo: me! O per meglio dire, Landon. Hope aveva con sé quel talismano che le permette di vedere il suo ex, una versione un po’ diversa da me, perché in realtà quel Landon poteva dire solo quello che lei voleva sentirsi dire, in un certo senso.

Comunque questo cristallo è importante perché lei lo consegna a Josie, quest’ultima sperava di poter vedere il suo amato Landon, per lo meno una sua versione, e cercare di capire chi potesse scegliere tra lei e la Mikaelson, ma il punto è che ancora una volta non si trattava di me, ma di un altra versione meno aggiornata che non riusciva a darle le risposte che cercava. Però l’ha portata a pensare a me.

Andiamo per gradi, torniamo di nuovo al momento in cui tutte e tre si trovavano nella panchina per cercare di fare pace mentre sorvegliavano il portale Malivore, lì è comparso una sfinge/oracolo che ha iniziato a fare indovinelli, effettivamente pareva quasi simpatico. Per ogni indovinello azzeccato regalava una risposta alle varie domande. Comunque è stato imprigionato con la speranza che non ne uscissero altri, essendoci già lui.

Da qui a Josie vengo in mente io: creare un clone di Landon che sia pure il suo subconscio, ovviamente il talismano è importante perché è ciò che poi hanno utilizzato per “darmi alla luce”. Perché crearmi? Per poter essere riempito del sangue di Hope, la mia amata (ora posso dirlo, lo urlerei pure, che mi sentano!), essere scambiato per il vero Landon dalla creatura egizia e infine portato nel portale e distruggerlo attraverso il sangue non mio che avrò in corpo. Ovviamente Hope non può ancora distruggerlo non essendo vampiro, ma l’idea è quella di distruggerlo da dentro attraverso me che morirò comunque. Si, sono stato creato per essere distrutto. Triste, no?

Comunque appena nato mi sono catapultato da Hope per dirle quanto la amo, lei era così felice, e anche quando siamo rimasti soli nella stanza delle trasfusioni io ho fatto di tutto per farle capire quanto sia importante per me e che dovrebbe restare con gli altri nella scuola Salvatore, casa sua. Landon sa essere molto codardo, quando si tratta di sentimenti riesce solo a scappare, ma io sono più bravo a dire la verità, tutto quello che mi passa per la testa, dev’essere una cosa da subconscio.

Mentre lei si stava riposando è però successa una cosa. Onestamente non lo sapevo, non essendomi soffermato a guardare “negli episodi precedenti”, ma a quanto pare in un altro episodio si veniva a conoscenza del fatto che il professore Valdermus in realtà non sia altro che Clarke, voi sicuramente lo sapevate già, mentre Alaric e Dorian lo scoprono solo ora attraverso lo studio del suo DNA.

Ovviamente nemmeno Josie lo sapeva, si fidava di lui e lui l’ha usata per trasformare un tridente in un’arma potente.

Lei sviene, Alaric fa evacuare la scuola ma lascia lì da sola l’unica persona veramente in pericolo. Clarke arriva a lei, vuole diventare un tribrido così da non trasformarsi in fango ( a quanto pare pure suo padre è team Hope, che figo, tale padre tale figlio, e con figlio intendo me). Ad ogni modo, questo vuole usare il tridente per impossessarsi del corpo di Hope, ma lei è forte e riesce a fregarlo. In un primo momento quel tridente colpisce il muro di legno e per un attimo ho pensato si sarebbe trasformato in quello, ci ho sperato. Ma questo non è avvenuto e niente è bastato a fermarlo.

Io in quel momento ero in giro, a quanto pare l’oracolo non era interessato a me e non era lì per Malivore. Quindi sono scappato via felicissimo, pronto a godermi il mio comunque ultimo giorno di vita. Ho sentito Hope gridare (a proposito, vi ho già detto che la amo tantissimo? Morirei per lei).

Quindi sono arrivato subito in suo soccorso, era molto debole, altrimenti di norma non avrebbe avuto bisogno di me essendo una tosta!

Per farla breve, dopo una piccola chiacchierata con mio fratello l’ho convinto a colpire me con quel tridente, lui ha accettato scambiandomi per il vero me, ma io sono solo di passaggio, domani morirò e lui si è condannato da solo.

Dov’è il vero Landon?

Non lo so, l’avessi saputo avrei colpito lui, non credete?

A quanto pare domani morirò, no non mi sto ripetendo, non sono più SimuLandon, ora sono Clarke. E si, finirò di raccontare io come è andata a finire, dato che ormai non ho altro di meglio da fare.

L’oracolo prima di diventare sabbia ha parlato di un nemico ben peggiore.

Non ci ho capito molto, ma sentendo parlare di amore per un attimo ho pensato potesse trattarsi di una Josie cattiva, piena di odio e consumata dalla magia nera.

Ma da come sono andate a finire le cose tra lei Hope e Lizzie, ossia con il loro consolarsi a vicenda attraverso un buon gelato da condividere, deduco che si tratti di un altro volto dal mantello rosso. Un ennesimo crossover con Pretty Little Liars? O potrebbe essere Kai per qualche assurdo motivo, aiutato da uno zombie e il suo fedele occhio? Ovviamente sono tutte ipotesi, io posso solo sperare di vivere abbastanza a lungo da vederne la fine, quindi che si muova ad attaccare perché domani non ci sarò più.

Un altro che non ci sarà più? Landon. E il suo fidato lupo Rafael. Quest’ultimo si sentiva in colpa per essersi innamorato della fidanzata del suo amico, di Hope, quindi chiede all’oracolo se Landon si salverà e la risposta è che finché continueranno a stare lì non sarà mai al sicuro. Così vanno via. Altre novità sono il posto vacante come preside della scuola, il ritorno di Hope nella scuola Salvatore e anche una forse iscrizione di Sebastian.

Ora posso anche andare, forse a mai più. Forse.

Mi dicono di lasciare qui il link del prossimo episodio, episodio di Natale.

Infine vi auguro un buon proseguimento per tutto e che Malivore sia sempre con voi. Ciao.

SimuLandon/Clarke

Immagini scelte con cura da Adele

Articolo preso e tradotto da tvline.com

Sta iniziando ad assomigliare molto a Natale a Mystic Falls, il che significa che un ospite molto speciale sta per scivolare giù dal camino nella Scuola Salvatore – e no, non è Babbo Natale.

“La speranza si unisce alle forze con un improbabile alleato per abbattere un mostro di Natale, che sta usando l’allegria delle vacanze per infiltrarsi nella scuola”, secondo la sinossi ufficiale di The CW per l’ episodio del 12 dicembre di Legacies, che è appropriatamente intitolato “This Christmas Was Surprisingly Violent.” Nel frattempo,“Landon sorprende Rafael con notizie sulla sua discendenza familiare, e Sebastian accompagna Lizzie nella sua ultima missione. “

Anche se il mostro vero e proprio viene tenuto nascosto – o, piuttosto, sotto copertura – per ora, TVLine ha alcuni primi sguardi esclusivi sugli studenti della Scuola Salvatore che si godono un po’ di allegria natalizia prima che la loro felice vacanza vada all’inferno. O a Malivore. O entrambi.

“Abbiamo filmato il nostro episodio di Natale in ottobre”, dice la star Danielle Rose Russell a TVLine. “È così divertente – ho fatto un video di neve finta, poi ho fatto una panoramica su alberi verde brillante, poi una scena che era pronta per Halloween. Ero tipo ‘Sono così fuori adesso’ ”.

Ecco altre tre foto dall’episodio natalizio

Sei curioso di vedere questo episodio Natalizio? Sei un fan di Lagacies? Cosa pensi accadrà questo Natale? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! E sulla pagina ad essa dedicata The Originals Italia

“Le persone meritano di sapere la verità, di fare le proprie scelte. Anche se fanno male.”

Perciò con il potere conferitomi da Josie “ Harae-tamai Kioku Yomigaerashi-tamae” (spero non voglia dire nulla o niente di sbagliato, voglio solo ridare i propri ricordi a chi non li ha più). E comunque in questa 2×6 di Legacies ho imparato due nuovi incantesimi: uno l’ho già scritto e l’altro è “invisique” per l’invisibilità. Quest’ultimo è sicuramente utile per evitare le tante domande dei professori durante le loro spiegazioni, grazie Lizzie!

Ma andando per gradi, basta procrastinare…

Inizia bene per chiunque fosse a corto di motivi per piangere: Josie è a New Orleans per parlare con Freya, scoprire come e se rendere i ricordi di Malivore alle persone. Qui veniamo anche a conoscenza dell’esistenza del figlio di Freya e Keelin e l’hanno chiamato Nik, sicuramente in onore del nostro Niklaus (posso piangere?). Josie ha già capito che incantesimo fare, ma vuole esserne sicura e ha bisogno di un buon motivo per non essere egoista e cancellare definitivamente il ricordo di Hope dalla mente di tutti e soprattutto di Landon.

Freya si sposta un attimo per rispondere ad una chiamata, al suo ritorno, notando che Josie stava fissando proprio la foto della persona che lei aveva dimenticato, capisce che lei e la strega Saltzman hanno dimenticato la stessa persona e quando le chiede spiegazioni quest’ultima fa una prova dell’incantesimo scaraventandola a terra e andandosene tutta soddisfatta, lasciandoci fino a fine episodio con l’ansia che possa aver cancellato i ricordi di Hope almeno dalla sua memoria.

Torniamo a Mystic Falls, terra di creature leggendarie come Matt Donovan, prima sceriffo e unico abitante della città e poi sindaco dei comuni immortali mortali e unico in grado di poter scagionare Alaric Saltzman in quanto unico superstite tra le sue conoscenze. Io spero che il buon Donovan abbia messo in guardia la nuova fan di Alaric dal provare anche solo ad uscirci con lui perché potrebbe non finire bene, in fondo ha pure dei figli da cui tornare, dovrebbe stare attenta a certe cose o persone.

Ma no, quel simpatico inutile umano non è l’unica creatura dell’episodio, ci sono pure uno zombie con il simbolo di Malivore in fronte e Zorro Croatoan (non è un abitante della Croazia, così dicono).

Ultimo ma non meno bono importante: Sebastian, non è una creatura, ma un essere dall’aspetto meraviglioso sì, e non può quindi essere umano.

Infine c’è un bar, e no, i mostri menzionati precedentemente non vanno a berci tutti insieme, non sto raccontando una barzelletta! Però la parte del bar è apparentemente inutile quanto importante per giustificare l’assenza di Alaric nelle avventure delle figlie. Infatti la sera precedente è stato visto con il preside della scuola Salvatore, quello da cui doveva stare lontano e che si è scoperto essere Clark, prima di nutrirsi del barista e della custode del videogioco in cui sono finite Lizzie e Hope precedentemente.

E in tutto questo è sparito pure il preside/Clark/Malivore Junior.

Cosa ha a che fare tutto questo con Alaric? È stato visto lì al bar circa alla stessa ora delle due pietanze principali di Malivore Junior, quindi è uno dei principali sospettati, scagionato da una banalissima chiamata al mitico Donovan e con un quasi invito ad uscire da parte di un’amante del pericolo che non ha voluto credere alla storia di Streghe, vampiri e lupi mannari nonostante le 8 stagioni di The vampire diaries e le 5 stagioni di The Originals + 1 stagione di Legacies, ma io mi chiedo, questa guarda la televisione?

Andiamo avanti, si. Arriviamo alle parti più divertenti. Sì, perché mi ha divertita parecchio vedere Landon lanciare Rafael tra le braccia della donna che lui ama, ma di cui non ricorda l’esistenza.

Prima di andare avanti però non sono tanto convinta di una cosa, trovo sia stata studiata male la relazione che c’è tra i due quando lui ancora non si ricorda di lei, perché comunque lui la vedeva ogni volta che moriva e anziché cercare di capirci di più su questa cosa se n’è totalmente fregato. Per non parlare del fatto che non ricordandosi di lei avrebbe comunque dovuto sentire di provare interesse o attrazione dato che lei è evidentemente il tipo di ragazza che piace a lui. Ok che sta con Josie, però boh, mi sarei aspettata un qualcosa di meglio da questo punto di vista, ecco.

Comunque, il mostro principale della settimana è il Croatoan, si scoprirà che fu evocato da una potente strega di nome Cassandra che, innamorata dell’uomo che terrorizzava il villaggio (Sebastian) decise di fare una creatura mangia- segreti, così da sterminare il villaggio, salvare/nascondere/ proteggere il vampiro. Ma così lei stessa stava mantenendo segreto qualcosa, diventando così bersaglio del mostro che lei stessa aveva creato. Sebastian era protetto da una collana che lei gli aveva regalato, ma per essere sicura che a lui non sarebbe successo nulla decise di essiccarlo. E così ancora mezzo lucido riuscì a vedere la morte della sua amata per mano della creatura, sapendo di non poter fare nulla per salvarla.

Prima ancora di sapere tutto ciò, Lizzie si offrì di fare da babysitter a Landon, impedendo così a Hope di stare con lui, perché convinta che lui e Josie fossero stati a letto insieme, quando scopre che così non è stato vorrebbe tanto che lui tornasse con Hope, ma aveva promesso di mantenere segreti tutti i ricordi che aveva di lei. Ma questo segreto le costerà quasi la vita, quindi dopo aver tentato e fallito con il piano nerd di Landon, ossia guerra tra zombie e Croatoan, lei è quasi tentata nel rivelare tutto, quando arriva Hope che la blocca.

Da qui le due streghe andranno insieme alla ricerca di un posto dove nascondersi, mentre Landon e Rafael andranno alla ricerca di un modo per liberarsi del mostro. Ma quando le ragazze stanno per essere messe fuori gioco arriva Josie che restituisce i ricordi a chiunque si trovi sicuramente ad un certo tot di distanza da lei. Ciò allontana il mostro da loro in quanto non ci sono più segreti di cui nutrirsi, perciò non sapendo che fare, decide di prendersela con Landon come fanno ormai un po’ tutti i mostri. Hope va in suo soccorso.

Ora veniamo a conoscenza della vera storia di Croatoan (quella che ho già raccontato precedentemente), l’incantesimo riporta indietro i ricordi di Sebastian che a inizio episodio era stato fatto prigioniero nell’ufficio del preside Saltzman da Kaleb, Milton e Kim (sorella di Kaleb e personaggio utilissimo e simpaticissimo che abbiamo avuto modo di vedere per tutto l’episodio, spero di vederla molto più spesso)

Così Sebastian dona la sua collana a MG affinché vada ad aiutare Lizzie ed evitarle la stessa fine di Cassandra. Milton porta la collana ad Hope che proprio in quel momento litigava con Landon sul perché lei avesse deciso di non dire nulla sulla sua vera identità e lasciare che fosse felice con Josie, ma comunque senza di lei.

Ho odiato vederli litigare e vederla stare male, ma allo stesso tempo era inevitabile.

Spero solo che riavendo indietro i suoi ricordi, Josie si ricordi di essere stata sua amica e smetta di avercela con lei senza motivo.

Spero di riavere indietro la vecchia Josie, ma ho paura che non sara così.

E nel mentre dovremmo ancora attendere che Landon decida con chi stare tra le due.

E ovviamente siamo di nuovo in pausa per una settimana, proprio ora. Di nuovo. Sì, non è giusto.

E con questo mi pare di aver già detto tutto.

Ah no… avrei bisogno dell’occhio dello zombie, sì, quello che a fine episodio si è messo a spiare MG. Ne ho bisogno perché l’abbraccio finale tra Freya e Hope mi ha commossa a tal punto che ora ho gli occhi gonfi, doloranti e pesanti, quindi uno in più mi farebbe comodo.

E comunque capisco benissimo il discorso di Rafael. Prima poteva provarci con lei perché non ricordava di aver già conosciuto Hope, che provasse tutti quei sentimenti per lei e che si trattasse della ragazza/ del grande amore del suo migliore amico, ora invece ricorda tutto. Quindi non può starle vicino se vuole dimenticarsi di lei, mettersela da parte e non far soffrire Landon. Raf, sei un grande!

Ultimissima cosa: datemi subito nuove scene tra Lizzie e Sebastian, vi prego!!

E in attesa che questa mia richiesta venga esaurita, vi lascio il link del prossimo episodio che andrà in onda il 5 dicembre negli USA. E vi saluto.

Adele