fbpx

Shadow and Bone 1 x 01 “A Searing Burst of Light” Recensione

Shadow and Bone 1 x 01 “A Searing Burst of Light” Recensione
Reading Time: 4 minutes
PER CHI ANCORA NON CONOSCE O E’ INDECISO SE GUARDARE O MENO SHADOW AND BONE

Questo è il nostro punteggio 4

Commento personale alla puntata

Shadow and Bone ha un inizio davvero impressionante, tuffandosi a capofitto nel mondo dell’alta fantasia e non perdendo assolutamente tempo con la sua trama. L’enorme quantità di nomi, luoghi e concetti lascerà indubbiamente alcune persone confuse, ma ad essere onesti lo spettacolo fa un buon lavoro immergendosi direttamente in entrambi i lati di Ravka.

L’intera distorsione della timeline presenta alcune somiglianze con The Witcher, ma lo spettacolo riesce a distinguersi bene da questo.

L’amicizia di Alina e Mal sembra che potrebbe essere fondamentale in futuro, mentre questo inseguimento al gatto e al topo tra Kaz e Alina sembra destinato a dare a questo spettacolo l’urgenza tanto necessaria.

Con un allestimento davvero insolito e alcune idee affascinanti, Shadow and Bone potrebbe essere uno degli spettacoli fantasy più promettenti da un po’ di tempo. Speriamo che il resto della stagione segua l’esempio!

Ma ecco cosa è successo nel primo episodio di Shadow and Bone

L’episodio 1 di Shadow and Bone inizia con un’introduzione a una giovane donna di nome Alina. Vive a East Ravka ed è in viaggio verso l’Ombra. Insieme a un gruppo di altri cartografi, fa le valigie e si prepara a partire. The Fold è un regno strano ed etereo che divide i diversi paesi di questo mondo. In passato ha consumato i suoi genitori, lasciandola orfana. Adesso è con la Prima Armata.

Uscendo dalla carrozza, Alina e i ragazzi devono affrontare l’imminente muro del destino davanti a loro. Mentre sono tutti colti di sorpresa dalla sua vastità mozzafiato, commentano come Mal sia l’unico che probabilmente non avrebbe paura. Mal è il migliore amico di Alina e qualcuno che conosce fin dall’infanzia.

Incontriamo per la prima volta Mal che combatte con un altro ragazzo. Elimina facilmente il suo nemico, ma trova davanti a sé una concorrenza molto più dura. Un uomo che evoca la magia lo spinge a contrattaccare. Mal però sa come scegliere le sue battaglie e se ne va. Quando lo fa, si incontra con Alina. Il campo è in fermento con la Prima Armata, mentre i soldati superpotenti noti come Grisha sfruttano i loro poteri per usarli contro i manichini di paglia.

Non ci vuole molto prima che Alina e Mal partecipino a un briefing. È necessario un viaggio pericoloso attraverso il Fold, guidato dal sergente Yure Teplov. Sfortunatamente Mal viene selezionato come parte di questa lotteria da incubo.

Quella sera, Mal viene avvicinato da una ragazza Squaller di nome Zoya. Cerca di convincerlo ad andare a letto con lei per la notte ma lui se ne va. La sua paura per questa Grisha è ben nascosta, ma è qualcosa che ammette ad Alina più tardi quella sera. Non è l’unica cosa di cui ha paura, specialmente con il Fold che si è alzato minacciosamente prima di allora.

A Ketterdam, sull’isola di Kerch, le monete contraffatte vengono scoperte da un altro imbroglione noto come Jesper. Il suo capo Kaz arriva e lo avverte, dicendo al ragazzo che deve tornare sulla porta. Al piano di sopra Kaz viene accolto da Inej, che fornisce notizie di un grande lavoro, uno del valore di un milione di kruge non meno. Un ricco mercante di nome Dreesen è il pagatore e vuole inviare un gruppo attraverso il Fold.

Come vorrebbe il destino, Dressen è alla ricerca di un Heartrender ma viste le ricchezze offerte, Kaz non è l’unico interessato. Si alza anche una banda rivale conosciuta come Dime Lions, guidata da Pekka Rollins.

Al mattino, il generale nero, noto come Kirigan, si presenta al campo. Sta cercando di supervisionare l’operazione, ma Alina ha dei dubbi. Brucia un’intera pila di mappe, assicurandosi di cancellare i record di ciò che è dall’altra parte del Fold. Gli ufficiali non sono contenti e alla fine questo vede Alina e tutto il suo equipaggio che si offrono volontari per ridisegnare le mappe. Ciò significa che possono salire a bordo della stessa nave di Mal.

shadow and bone 1x01 a searing burst of light recensione

A bordo della barca, il gruppo barcolla nelle fauci nere della morte, immergendosi nel Fold e in ciò che si trova oltre. I tuoni rimbombano in lontananza mentre i fulmini fanno lampeggiare la sagoma fioca di… qualcosa. Quando un ufficiale a bordo accende una lanterna, questa funge da faro di ricerca per queste bestie alate, conosciute semplicemente come volcra.

Mal viene ferito nella successiva scaramuccia, spingendo Alina ad afferrare una pistola e sparare alla creatura mentre si aggrappa al suo corpo. Il danno però è stato fatto e Mal le dice che la incontrerà al prato. Questa bestia alata afferra Alina da dietro, provocando un brillante lampo di luce per illuminarli tutti.

Dall’altro lato del Rift si trova West Ravka. Il generale è in piedi con le sue truppe, in attesa dello sbarco dell’equipaggio della nave di Alina. Un sopravvissuto di nome Alexei esce incespicando dalla tenda oscura, inciampando sulla spiaggia e crollando a terra.

Nel frattempo, Kaz si presenta con la sua Heartrender, Milana, pronta a prendere il lavoro di Dressen. Come ora vediamo, queste due linee temporali che abbiamo seguito sono state abilmente intrecciate. L’attacco alla nave di Alina e Mal è avvenuto 2 settimane prima della storia di Kaz e della banda. Mentre Alexei si trova a West Ravka, Mal e Alina si presentano al molo, macchiati di sangue ma ancora molto vivi.

Comunque, Alexei è tenuto con Dressen e ora sappiamo cosa è successo. Si è verificato un evento all’interno del Fold (quel lampo di luce bianca) e un dispositivo è esploso. Questo dispositivo è in realtà un Sun Summoner, che sembra essere ciò che Alina è in realtà.

Ad ogni modo, Alexei viene ucciso dopo aver dato il nome di Alina, creando una nuova missione per Kaz. Deve portare Alina a Dressen. In caso contrario, darà il lavoro a Pekka Rollins.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page