“Runaways” stagione 2: tutto ciò che c’è da sapere

Reading Time: 4 minutes

Il primo impegno della Marvel TV su Hulu, Runaways, ha dimostrato sia un successo critico che un successo con il pubblico americano, con una seconda stagione confermata prima della fine del primo.

Basato sulla serie di fumetti di Brian K Vaughan e Adrian Alphona, la serie TV segue sei giovani che devono unirsi contro un nemico comune: i loro genitori, che sono noti come super criminali in un’organizzazione chiamata Pride.

Mentre aspettiamo di vedere se lo spettacolo includerà mai quel grande tratto di Alex Wilder dai fumetti , ecco tutto ciò che sappiamo finora della seconda stagione.

https://youtu.be/plyJQG-nRN0

Data di rilascio di Runaways stagione 2: Quando arriverà?
Hulu ha rinnovato lo spettacolo per una seconda stagione di 13 episodi poco prima della finale della prima stagione negli Stati Uniti. Una data di rilascio ufficiale non è stata rilasciata, ma dalla prima stagione iniziata il 21 novembre 2017, possiamo aspettarci un periodo di tempo simile per la seconda stagione, anche se Hulu potrebbe non lasciare subito i primi tre episodi come nella prima stagione.

Cast della seconda stagione di Runaways: chi torna?
Dato che lo spettacolo riguarda loro, Rhenzy Feliz (Alex Wilder), Lyrica Okano (Nico Minoru), Virginia Gardner (Karolina Dean), Ariela Barer (Gert Yorkes), Gregg Sulkin (Chase Stein) e Allegra Acosta (Molly Hernandez) tornano tutti

Come i loro genitori – così Angel Parker e Ryan Sands come i genitori di Alex Catherine e Geoffrey Wilder, Annie Wersching e Kip Pardue come la madre di Karolina Leslie e il padre adottivo Frank Dean, Ever Carradine come la madre di Chase Janet Stein, Brigid Brannagh e Kevin Weisman come Gert’s i genitori Stacey e Dale Yorkes e Brittany Ishibashi e James Yaegashi come i genitori di Nico, Tina e Robert Minoru.

Non si sa ancora se James Marsters tornerà come il padre di Chase, Victor, dopo che ha attaccato suo figlio e sua moglie gli hanno sparato. “Non possiamo confermare né negare che Victor sia morto, abbiamo dimostrato nello show la capacità delle persone di sfuggire alla morte e abbiamo anche dimostrato che le persone muoiono davvero”, ha dichiarato a EW il produttore esecutivo Josh Schwartz .

Anche Julian McMahon tornerà nei panni del malvagio Giona, leader del padre biologico di Pride e Karolina, che dopo un’esperienza di pre-morte, è ora di nuovo intero (tipo) mentre l’orgoglio sacrifica i giovani per permettere a Giona di usare la loro forza vitale per tenerlo giovane .

La trama della seconda stagione di Runaways: come il set up della stagione 1?
Il momento culminante della prima stagione consegnò il momento in cui tutti stavano aspettando quando gli adolescenti finalmente divennero i Runaways dei fumetti, con tutti per lo più indossando gli abiti del materiale originale alla fine.

Oltre ad essere accusati di aver rapito Molly, il gruppo è anche incastrato per l’omicidio di Destiny Gonzalez (Nicole Wolf), che è stato sacrificato dal Pride dopo essersi unito alla Chiesa di Gibborim, nel senso che sono ricercati fuggiaschi.

Ma non è del tutto normale per i loro genitori o perché stanno girando per la maggior parte contro Jonah dopo aver scoperto che la cosa nella buca sotto Los Angeles è in realtà viva, mentre il gruppo è anche diviso sulla rivelazione che Leslie sapeva da sempre che Jonah aveva ucciso La sorella maggiore di Nico, Amy. Oh, e Jonah potrebbe essere di nuovo integro, ma il finale ha fatto capire che non tutto è giusto con lui e che potrebbe aver bisogno di ulteriori sacrifici presto.

I produttori esecutivi Schwartz e Stephanie Savage sono pienamente consapevoli del fatto che ci sono molte domande a cui rispondere. “Ci siamo sentiti come se avessimo risposto molto, ma volevamo anche assicurarci che ci fossero un sacco di domande divertenti”, ha detto Schwartz a EW .

“Quello che sta cominciando a venire insieme alla fine della stagione è questa nuova alleanza di Pride vs Jonah. I Wilder sono outsider in questo momento e non si fidano veramente di nessuno, quindi sono la terza fazione. Frank Dean, che è appena stato svegliato o appena malvagio, è difficile da dire, e qualunque sarà la prossima versione di Victor Stein quando uscirà da quella scatola. “

Schwartz ha aggiunto che non sanno ancora come si svolgeranno le doppie storie dei Runaways e dei loro genitori nella seconda stagione, ma “continuano a tenere il Pride molto parte dello spettacolo” e hanno scherzato: “Il nostro slogan per la stagione 2 è: ogni bambino si trasforma nei loro genitori “.

Savage ha aggiunto che i fan dei fumetti saranno lieti di vedere l’arrivo dell’ostello nella seconda stagione. “Ci sono ancora alcune domande di progettazione che dovranno essere pensate e pensate, ma sarà davvero interessante”, ha spiegato. “Lo spettacolo si sentirà molto diverso l’anno prossimo, vedremo esattamente quale forma prenderà la struttura, ma sicuramente l’anno prossimo avranno un nascondiglio”.

Il trailer di Runaways stagione 2: quando possiamo aspettarcelo?
Il primo trailer per la prima stagione non è apparso fino a ottobre 2017, ma visto il successo dello show, potremmo aspettarci di vedere qualche nuovo filmato al Comic-Con a luglio. Nulla è stato ancora confermato però.

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Empire State of Mind, Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page