Crea sito

Rececommento Legacies 2×14

Reading Time: 4 minutes

RECENSIONE EPISODIO PRECEDENTE

Eccomi qua, a casa, dove è giusto che stia, con il computer in mano, pronta a commentare con voi l’episodio 14 della seconda stagione di Legacies.

recensione commento 2x14 legacies
ecco, più o meno così ma meno carina

Episodio davvero molto interessante. Emma, la psicologa/strega/tuttofare, ha ben pensato di aiutare sei ragazzi traumatizzati attraverso un gioco simulazione inventato da Vardemus (il vero, per fortuna). Anche se vorrei capire come siano stati scelti. Jade era presente, e ok, ma MG che esperienze traumatiche ha avuto? Cioè se le ha avute anche lui allora avrebbe dovuto esserci pure Kaleb visto che erano spesso insieme ultimamente, stessa cosa Landon, non mi pare se la passasse tanto bene mentalmente, ma è stato lasciato tranquillamente fuori da questa terapia di gruppo così da dargli la possibilità di imparare ad essere una fenice.

Comunque, sono finiti tutti in una sorta di film in bianco e nero, non so se fosse per scelta della psiche di MG o di qualche altro o se fosse così di suo, magari invidioso di tutte quelle foto in bianco e nero che in questi giorni girano per le storie instagram.

E ci ritroviamo catapultati in un vero e proprio giallo d’altri tempi.

Andiamo a vedere chi sono i personaggi e la location.

Abbiamo Milton: assistente di un importante investigatore sparito nel nulla (è questo il mistero iniziale);

Ovviamente Lizzie è una nota attrice e Josie la sua manager (sempre all’oscuro della sorella).

Hope è la barista di un locale che prende il nome di Landon, quest’ultimo pare sia finito a Los Angeles e la stia aspettando.

Jade è una giornalista e Rafael il fotografo ingaggiato da lei per fotografare Lizzie.

Emma ha il compito di controllarli tutti e indirizzarli verso le parole che hanno il potere di restituire l’identità ad ognuno di loro e farli uscire dal gioco. Ovviamente ogni cosa all’interno di questa simulazione è costruita secondo la psiche di ognuno dei ragazzi.

La psicologa è la cantante del locale, verrà uccisa, avvelenata praticamente a inizio gioco. E da qui farà la sua comparsa Vardemus, il cui corpo si trova all’interno della scuola e con la mente era stato appunto intrappolato in questo gioco dallo stesso Clarke che poi finse di essere lui. Sembra una bella persona comunque, spero durerà ancora a lungo. Nel gioco era comunque convinto di essere Sherlock Holmes, ma MG gli fa notare che ci sono dei libri su quel personaggio e che non è lui. Verrà in seguito ucciso dalla stessa persona che ha ucciso Emma e tornerà così alla realtà.

Milton trova quindi un altro corpo e la cosa inizia a farsi seria. La terza a morire sarà Jade mentre parlava con Josie in uno dei tavolini del locale. Milton arriva proprio in quel momento, Josie le aveva prestato la sua fiaschetta precedentemente, quindi si presume che sia così che uccide tutti i presenti. Durante l’interrogatorio un particolare fa capire che lei non è la colpevole e che si stava sacrificando perchè convinta fosse stata Lizzie, ancora una volta stava mettendo la sorella avanti a lei. E in quel momento qualcuno arriva e spara entrambi. La Saltzman cade a terra morta e contrariamente a cosa ci si sarebbe aspettati, non si risveglierà nella realtà come è successo con gli altri personaggi. Milton fortunatamente è riuscito a proseguire perché il proiettile ha colpito un libriccino nel taschino. Pensa subito possa trattarsi di Lizzie e si dirige lì da lei. Quest’ultima scoprendo che Josie è morta a causa sua riesce a trovare la parola in grado di restituirle la sua identità e aiuta MG a ritrovare la sua.

Entrambi si aspettavano di uscire dal gioco, ma qualcuno ha cambiato le regole, restano quindi bloccati lì, anche se MG muore quasi subito dopo sparato dalla stessa solita persona, mentre Lizzie riesce a scappare e ritrovare Hope intenta a preparare i bagagli per scappare da Landon a Los Angeles.

Nel frattempo anche Rafael, riesaminando le foto scattate, riesce a ritrovare la parola chiave e uscire dal gioco. Le uniche ancora bloccate dentro sono Lizzie, Josie e Hope.

Elizabeth continua a scappare finché non si ritrova bloccata in una stradina dove si imbatte nella parte cattiva di Josie, quella parte interiore mischiata alla magia nera usata per modificare le regole del gioco dall’interno. Il piano era bloccare Lizzie in quella simulazione così che venisse risucchiata piano piano nel tempo e far avvenire una volta per tutte questa maledetta fusione.

Hope arriva proprio al momento giusto, rinuncia a raggiungere Landon, salva Lizzie sparando la Josie cattiva e riesce a ritrovare la parola chiave, riuscirà ad uscire dal gioco insieme alla bionda Saltzman e a quel punto l’unica a non essersi risvegliata sarà giusto l’altra gemella che per il bene di tutti verrà rinchiusa in una cella.

Ora commenti a caldo:

Sarò breve perché mi sono già dilungata abbastanza.

  • Emma e Dorian vanno via, capisco le loro motivazioni e non mi mancheranno onestamente perché non li ho mai trovati tanto utili, ma allo stesso tempo mi dispiace che Alaric sia rimasto praticamente solo, mi auguro che almeno Vardemus resti perché servirebbe proprio una mano di aiuto da qualcuno in gamba, soprattutto in questo momento.
  • Rafael è stato sicuramente ostaggio del Negromante e secondo me tutto questo si rivelerà utile perché come ogni rapimento che si rispetti dovrà pur ricordarsi qualcosa di chi lo ha tenuto rinchiuso e quindi magari si avrà modo di contrattaccare.
  • Spero che Hope non lasci Landon, anche se la sua riflessione non è del tutto sbagliata. Lei è sempre stata troppo buona per mettere la sua felicità davanti agli altri, se sente che gli altri hanno bisogno delle sue imprese eroiche interviene e questo ogni volta la allontana in qualche modo dal suo fidanzato. Sembrano quasi maledetti seriamente come coppia.
  • Rinchiudere Josie, piena di magia nera all’interno di una cella non mi pare molto intelligente, mi sarei aspettata di meglio, e anche Hope subito pronta a dirle il prossimo passo è stata davvero poco sveglia.

Ora non vado oltre, abbiamo ancora altri episodi da guardare e commentare, lascio ogni altro pensiero per quelle future recensioni. Vi lascio il link del promo della 2×15 qui sotto, come sempre.

 

Adele

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: