Il reboot di Lizzie McGuire non si farà né ora né mai

Reading Time: 2 minutes

Articolo preso e tradotto da tvline.com

Hilary Duff sta dicendo addio a Lizzie McGuire – di nuovo. L’attrice ha confermato mercoledì che il revival della sua iconica sitcom di Disney Channel non andrà avanti.

reboot lizzie mcguire non si farà

“Sono stata così onorata di avere il personaggio di Lizzie nella mia vita”, ha scritto Duff in un emozionante post su Instagram . “Ha avuto un impatto così duraturo su molti, me compreso. Vedere la lealtà e l’amore dei fan per lei, fino ad oggi, significa molto per me. So che gli sforzi e le conversazioni hanno riguardato tutto il tentativo di far funzionare un riavvio, ma purtroppo e nonostante i migliori sforzi di tutti, non accadrà. Voglio che ogni riavvio di Lizzie sia onesto e autentico con chi sarebbe Lizzie oggi. È ciò che il personaggio si merita. Possiamo tutti prenderci un momento per piangere la donna straordinaria che sarebbe stata e le avventure che avremmo portato con lei. Sono molto triste, ma prometto che tutti hanno fatto del loro meglio e le stelle non si sono allineate. Ehi, ecco di cosa è fatto il 2020″.

Ecco cosa ci saremmo aspettati dal reboot di Lizzie McGuire

Lizzie McGuire, con il suo creatore originale e la maggior parte del suo cast originale, è stata annunciata come prossima serie Disney+ nell’agosto 2019. Mentre la produzione è iniziata, il creatore Terri Minsky ha abbandonato le differenze creative, con la produzione che alla fine si è interrotta per sempre. Duff ha essenzialmente supplicato la Disney di spostare la serie su Hulu per riflettere accuratamente la vita di Lizzie da adulta, ma la richiesta è caduta nel vuoto.

Insieme al ritorno di Duff nel ruolo del protagonista, è stato anche confermato (con prove fotografiche) che i fan si sarebbero riuniti con Adam Lamberg nei panni di Gordo, Hallie Todd nei panni della mamma di Lizzie Jo, Robert Carradine nei panni del padre di Lizzie, Sam e Jake Thomas nel ruolo del fratello di Lizzie, Matt. .

Secondo la sinossi ufficiale, il riavvio sarebbe stato ripreso “dato che Lizzie McGuire sta per compiere 30 anni. Apparentemente ha tutto: il lavoro dei suoi sogni come assistente di un elegante decoratore di New York City, il suo ragazzo dei sogni e un pittoresco appartamento di Brooklyn – ma le cose non sono sempre come sembrano. Con un piccolo aiuto dai suoi amici, dalla sua amorevole famiglia e dal suo alter ego tredicenne in forma animata, Lizzie affronta gli alti e bassi dell’età adulta “.

Ovviamente Duff rimarrà sui nostri schermi televisivi per un po ‘di tempo, con la settima – e potenzialmente ultima – stagione di Younger in anteprima su TV Land nel 2021. È stato anche riferito che Darren Star sta sviluppando uno spin-off di Younger incentrato sul personaggio di Duff.

Cosa ne pensi? Sei deluso dal fatto che non incontreremo Lizzie adulta? Fatecelo sapere lasciandoci un commento!!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page