Raising Dion 1 x 01 “ISSUE #101: How Do You Raise a Superhero?” Recensione

L’episodio 1 di Raising Dion è senza dubbio il peggior episodio della serie. Con un’infarinatura di brani hip-hop e un tono svolazzante tra chiaro e scuro, Raising Dion fa bene a preparare il palcoscenico ma non fa molto altro.

Iniziamo con una madre che racconta le sue prove e tribolazioni nel crescere suo figlio Dion. Nel cuore di Atlanta alle 7.15, vediamo Nicole prepararsi per il lavoro mentre Dion fa colazione. La casa è un disastro ed è qui che Dion osserva sbalordito mentre sembra che controlli il tempo e sospenda i suoi cereali a mezz’aria.

Alle 7.34, Dion riesce a sollevare l’immondizia ai lati della strada mentre Nicole lo porta a scuola. Quando arrivano lì, vede in prima persona che Dion viene ignorato dagli altri bambini, prima di tornare di corsa alla sua auto dove riceve la brutta notizia che è stata licenziata.  E poi per tutta la mattinata siamo andati avanti e indietro dalla scuola alla conversazione di Nicole con i suoi amici mentre li vediamo entrambi lottare in questa loro vita caotica e triste.

Nel disperato tentativo di adattarsi, Dion si dirige allo skate park mentre con un colpo al rallentatore di lui mentre esegue un trucco di skateboard vede gli altri bambini meravigliati … fino a quando Nicole si presenta e lo mette in imbarazzo. Tornando a casa, vede Pat (il suo padrino) fuori che si offre di aiutarla. Lei accetta con riluttanza mentre emette un profondo sospiro di sollievo e ha un flashback che coinvolge suo marito nella creazione di una gabbia per i fulmini.

Al ristorante, Pat e Dion parlano di fumetti prima che la conversazione si rivolga a suo padre, dove apprendiamo, attraverso una grande dose di esposizione, quanto fosse bravo nella scienza. Portando Dion a casa dopo la cena, Pat se ne va prima che Dion mostri i suoi poteri in prima persona. Mentre gli oggetti fluttuano e turbinano attorno a lei, perde il controllo prima che tutto alla fine cada a terra.

Nicole decide di portarlo in ospedale per sottoporlo ad un controllo, ma dopo una visita infruttuosa, torna a casa dove apprendiamo di più sul padre di Dion, Mark. Dopo aver visto un videomessaggio registrato, decidono di onorare la sua memoria e si dirigono verso il lago. È qui che apprendiamo anche che Nicole era una ballerina.

Mentre si trovano al lago, Dion tenta invano di controllare i suoi poteri, cambiando dal meraviglioso pesce levitante in bolle d’acqua fino a essere colpito da un albero, mentre tutto sfugge dal suo controllo.

Nel cuore della notte, Dion si sveglia a causa di numerosi spiriti spettrali fuori e tra questi c’è lo spirito di Mark che appare poco dopo e dice a Nicole di andare lontano con Dion dove lasciamo l’episodio.

Commento personale alla puntata

Tonalmente, il primo episodio si snoda tra un dramma serio e una commedia sciocca e giocosa e, ad essere onesti, non sempre funziona. Ci sono anche alcuni effetti speciali piuttosto discutibili qui, con il povero CGI sullo skateboard mentre fluttua nell’aria, accompagnato dalla bizzarra scelta di Gangster’s Paradise. La musica è un altro problema anche qui e il costante hip-hop e r’n’b distrae dal dramma. Per fortuna, il finale dovrebbe essere sufficiente per farti andare avanti nel seguire la serie. Voi cosa ne pensate?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED