Quentin Tarantino sta tornando e con lui anche Brad Pitt e Leonardo di Caprio

Reading Time: 2 minutes

Once upon a time in Hollywood racconta la storia del criminale Usa Charles Manson. Uscirà il 9 agosto 2019 a 50 anni dalla strage di Bel Air dove fu uccisa Sharon Tate.

Dopo tanti «rumors» la notizia viene resa ufficiale grazie all’annuncio della Sony: Quentin Tarantino sta lavorando a un nuovo film che si intitolerà Once upon a time in Hollywood. Protagonisti, due star assolute: Brad Pitt e Leonardo Di Caprio. Questa è la prima notizia ufficiale. Finora il film era stato avvolto dal mistero assoluto. Si sa solo che la storia ha a che fare con il criminale statunitense Charles Manson. L’uscita del film è prevista nell’agosto 2019 a 50 anni dalla strage di Bel Air dove fu uccisa l’attrice Sharon Tate e altre quattro persone.

Tarantino ha descritto il film come una storia che si svolge a Los Angeles nel 1969 nella Hollywood hippy. I due protagonisti principali sono Rick Dalton (Leonardo Di Caprio) una ex star di una serie tv western e la sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt). Entrambi stanno cercando di emergere in una Hollywood che non riconoscono più. Ma Rick ha una vicina di casa molto famosa: Sharon Tate.. Tarantino ci ha tenuto a sottolineare che non si tratterà di un biopic su Manson e la sua setta satanica, ma sarà piuttosto la narrazione in chiave Pulp Fiction di alcuni degli omicidi più efferati che hanno sconvolto l’America.

Per Brad Pitt sarà il secondo film sotto la regia di Quentin Tarantino, dopo Bastardi senza gloria del 2009. Anche per DiCaprio si tratterà della seconda volta agli ordini del regista due volte premio Oscar, dopo Django Unchained del 2012. Per completare il cast del film, Tarantino avrebbe pensato anche a Tom Cruise e avrebbe scritto una parte per Al Pacino. Questo sarà il primo lungometraggio di Tarantino non prodotto dalla compagnia di Harvey Weinstein, dopo le accuse di molestia sessuale rivolte al suo fondatore. La Sony si è aggiudicata i diritti vincendo sulla Warner Bros. e la Paramount.

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Empire State of Mind, Tutta colpa delle serie TV e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page