Prodigal Son 2 x 10 “Exit Strategy” Recensione

Prodigal Son 2 x 10 “Exit Strategy” Recensione
Reading Time: 7 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE PRODIGAL SON

Questo è il nostro punteggio 5

Commento personale alla puntata

Questa settimana Prodigal Son , la banda indaga su un altro omicidio con l’aiuto di un vicino e il suo debole per l’osservazione. Nel frattempo, la fuga da Claremont sembra possibile per Martin, ma accadrà davvero? Continua a leggere per scoprire cosa succede in “Exit Strategy”.

prodigal son 2x10 exit strategy recensione

Ma ecco cosa è successo nel decimo episodio di Prodigal son

L’episodio si apre con la dott.ssa Capshaw e Martin che eseguono un intervento chirurgico insieme. Mentre Martin la loda, il paziente inizia a perdere i segni vitali, sebbene all’inizio non prestino attenzione. Presto, la dott.ssa Capshaw nota che la paziente è lei e si sveglia di soprassalto sulla sedia su cui si è addormentata.

Nel frattempo, Jessica sta tentando di sgattaiolare giù da un secondo livello dell’appartamento di Malcolm con una scatola di oggetti di Martin. Quando raggiunge il piano principale, Malcolm la spaventa e lei lascia cadere la scatola. Chiede a cosa serve tutto e lei gli racconta il libro di memorie. Osserva che mentre si sta immergendo, si sta tagliando fuori da Martin. Jessica è felice di sentirlo. Mentre parlano, Jessica fruga nella scatola e tira fuori una chiave appartenente ad una banca che non è familiare a entrambi. Determinata a scoprire a cosa serve, Jessica se ne va. Malcolm riceve quindi una telefonata da Claremont che ignora.

Dall’altra parte c’è un frenetico Martin, che cerca disperatamente di raggiungere Malcolm. Quando il signor David torna per il telefono, Martin dice che è urgente e deve parlare con Malcolm, tornando alla prima volta che ha saputo di Exodus. Il signor David invece prepara Martin per la sua prossima attività, dicendo che ha una giornata impegnativa, a cui Martin osserva sottovoce: “Non ne conosci la metà”. Oggi è il giorno della fuga.

In infermeria, Fra Pete ed Hector stanno discutendo di Esodo e che deve accadere quel giorno. Hector rivela che Martin vuole che succeda domani, però. Mentre parlano, guardano la dott.ssa Capshaw che si prende cura di Darryl, che è nervoso. Menziona qualcosa sull’essere tagliato fuori grazie a Martin (anche se non approfondisce ulteriormente), rivelando il suo palese disgusto per Martin.

Malcolm arriva sulla scena del crimine dove Rosalie, la vittima, giace morta sulle scale con un trauma cranico violento e segni di eccessiva uccisione. Il gruppo ritiene che l’assassino la conoscesse; erano intimi, e questo è un crimine passionale. Scoprono che un testimone ha guardato l’omicidio, individuandolo dall’altra parte della strada attraverso la finestra. Attraversano la strada per parlare con il testimone, ma lui si rifiuta di rispondere alla porta. 

Gil dice di essere sotto costrizione, il che dà a JT lo spunto per sbattere contro la porta. Mentre si guardano intorno, scoprono che il testimone è il campione del mondo di scacchi Gerald Morris. Malcolm deduce, attraverso gli oggetti in casa, che Gerald è agorafobico, e Gil capisce che hanno bisogno di un mandato per essere lì. Mentre se ne vanno, Gerald scende le scale per chiudere a chiave la porta. Malcolm, tuttavia, è ancora lì, sorprendendo Gerald che punta una pistola su Malcolm.

Gerald chiede di sapere chi è Malcolm e Malcolm glielo dice. Dice anche a Gerald che non farà fuoco con la pistola, rivelando che non è effettivamente carica. Gerald condivide che non ha lasciato la casa da 24 anni, e Malcolm chiede se Gerald sarebbe disposto a parlare con i detective se non deve uscire. Gerald accetta di parlare con uno e Malcolm porta Dani. Chiede di Rosalie e se Gerald la conosceva. Spiega che, attraverso la finestra, ha visto Rosalie incontrarsi sempre con un uomo a tarda notte, e l’assassino era simile per corporatura e capelli a quello stesso uomo. Malcolm crea una metafora degli scacchi per parlare di come Gerald viene a sapere dei suoi vicini. Gerald menziona il suo dono della memoria ed è in grado di identificare non solo l’auto dell’uomo, ma si offre anche di condividere il numero di targa.

Al distretto, Malcolm, Gil e Dani scoprono che il fidanzato di Rosalie è Clayton, un banchiere di investimenti che si adatta al loro profilo, Malcolm che dice che l’ambiente potrebbe averlo fatto scattare. Riceve un’altra chiamata da Claremont che rifiuta, spiegando che è in una pulizia da Martin. Riporta l’attenzione sul caso, lui e Gil stanno considerando di usare Gerald come testimone. 

Dani, tuttavia, non pensa che Gerald sarebbe affidabile a causa della sua agorafobia, ma Malcolm viene rapidamente in sua difesa. JT entra e dice loro che Clayton ha una partita di poker in piedi in un club. Dani, JT e Gil vanno a cercare Clayton. Malcolm riceve un’altra telefonata, ma questa volta risponde. Martin cerca di parlare ma Malcolm interviene, dicendo che si sta staccando da Martin e poi riattacca. Martin diventa sempre più frustrato.

La dott.ssa Capshaw trova Frate Pete in una zona in cui non dovrebbe trovarsi. Lo osserva mentre parla con un gruppo di topi, rimuovendo le pastiglie avvelenate da una trappola per topi e mettendole in tasca. La dott.ssa Capshaw inizia a chiamare la sicurezza, ma Frate Pete arriva dietro di lei e le dice di riattaccare. Lo picchia abbastanza da renderlo inabile per breve tempo e si volta di nuovo al telefono. Le dice che se continua, svelerà il suo segreto su Martin, e lei rimette il telefono a posto.

Gil e Malcolm interrogano Clayton e Malcolm chiede delle cicatrici sul suo collo. Clayton sostiene che provenissero da un incidente d’auto. Gil dice che Malcolm ha chiesto di scoprire se c’era una storia di abusi domestici. Clayton parla di Gerald e gli ricordano che Gerald non ha lasciato la sua casa. Clayton lo contesta, spiegando un confronto che ha avuto con Rosalie. Malcolm se ne va per parlarne con Gerald, spiegando come ha mentito. Gerald si rifiuta di elaborare a meno che Malcolm ammetta i suoi sentimenti per Dani (che Gerald ha raccolto in precedenza). 

Malcolm riporta di nuovo in che modo Gerald ha mentito, continuando che probabilmente ha mentito anche sulla sua agorafobia e che era una copertura per il voyeurismo. Gerald ammette la sua ossessione per guardare i suoi vicini e Rosalie era arrabbiata quando lo ha beccato. Mentre spiega come Rosalie lo ha aiutato, nota qualcuno a casa sua. Malcolm si dirige per indagare e un uomo che assomiglia a Clayton se ne va. Malcolm chiama Dani per dirle che Clayton ha un gemello.

Tornato nella cella di Martin, la dott.ssa Capshaw controlla il polso di Martin, chiedendosi come possa essere così calmo dopo aver appreso di Frate Pete. Le dice che nessuno crederebbe mai a Pete. Jessica entra e dopo alcune battute, la dott.ssa Capshaw se ne va. Martin non è entusiasta della visita di Jessica, dicendo che ha una giornata impegnativa. Non le importa, perché conosce il suo segreto … che si scopre riguardare la chiave della banca. Chiede di sapere a cosa serve, ma Martin le dà vaghe non risposte. Jessica nota il suo buon umore e chiede cosa nasconde, ma lui risponde: “Assolutamente niente”. I due vengono interrotti quando Martin scopre che c’è un’emergenza in infermeria.

Gil e Malcolm discutono della teoria del gemello malvagio, a cui Gil esita a credere. JT entra e conferma che Clayton ha un fratello gemello di nome Felix, ed entrambi i fratelli facevano parte di un cartello della droga fino a quando Clayton non se ne andò. Questo ha sconvolto Felix, spingendolo a cercare Clayton. Invece, ha trovato Rosalie e l’ha uccisa quando lei non voleva rinunciare a Clayton. Gil manda JT e Dani a cercare Clayton e vuole che Malcolm convinca Gerald a testimoniare. Più tardi da Gerald, lui e Malcolm giocano a scacchi. Malcolm pensa che Gerald possa gestire una deposizione, ma Gerald dice di no.

L’infermeria è piena di detenuti malati, con grande confusione della dott.ssa Capshaw. Martin fa un’osservazione sulla dissenteria, il che spinge la dott.ssa Capshaw a rendersi conto che deve essere stato Pete e il veleno per topi. Alla disperata ricerca di più mani, la dott.ssa Capshaw libera Martin dalle sue manette. Mentre lavorano, Martin guarda l’orologio. La dott.ssa Capshaw chiede più liquidi, ma Martin dice che sono fuori. Manda Martin, con la sua chiave magnetica d’oro, per averne di più. Invece di andare all’armadio delle scorte, Martin passa da un’altra uscita e chiude a chiave la dott.ssa Capshaw. Lei gli urla di fermarsi, ma lui le dice che la famiglia viene prima e se ne va.

Dani dice a Gil che hanno trovato Clayton, ma Felix è arrivato prima da lui e ora sta andando da Gerald e Malcolm. Manda un messaggio a Malcolm pochi secondi prima che Felix inizi a sparare dentro. Lui e Gerald corrono di sopra per nascondersi appena prima che Felix entri. Un po’ più tardi, si nascondono nell’armadio di un corridoio mentre Felix li cerca e li schernisce usando Rosalie. Quando la costa è libera, Malcolm spinge Gerald a pensare a un piano di fuga e Gerald si rende conto che uscire è l’unica opzione.

Nel frattempo, Jessica sembra essere intrappolata all’interno di Claremont, incapace di trovare la via d’uscita. A causa dell’attuale fuga in corso con Martin, Frate Pete e Hector, finisce intrappolata in una sezione dell’ospedale. Nota un gruppo di topi, ricordando un’osservazione fatta in precedenza da Martin e si rende conto che Martin sta cercando di scappare. Chiama Gil, che le dice di trovare qualcosa per difendersi e nascondersi fino al suo arrivo. Presto, Darryl la trova (usando le sue scarpe come protezione), riconoscendola. La mette alle strette e tira fuori un coltello. Mentre lui la schernisce, lei infila uno dei tacchi nell’orecchio di Darryl.

Martin, Pete e Hector sono in movimento. Martin vede un telefono sul muro e si ferma per usarlo. Chiama Malcolm, il cui telefono inizia a vibrare nell’armadio in cui lui e Gerald si erano nascosti. Felix trova il telefono ma non loro. Si muovono tranquillamente finché non riescono a fare una pausa per le scale. Proprio mentre stanno per andarsene, Gerald si ferma, credendo ancora di non poter uscire. Malcolm lo convince ed escono. Felix li raggiunge, e mentre i due attraversano la strada, Felix li segue, preparandosi a sparare loro. Tuttavia, viene investito dall’auto di Gil e Dani esce. Dopo aver visto questo, Gerald dice a Malcolm: “Posso capire perché ti piace così tanto”.

Gil e due agenti in uniforme raggiungono Jessica. Le dice che è al sicuro, ma lei sottolinea che se Martin scappa, nessuno è al sicuro. Abbiamo poi visto Pete ed Hector correre verso l’uscita finale, seguito da Martin poco dopo. Mentre esce, si ferma un attimo ad assaporarlo prima di seguire gli altri due.

Le cose si sono sistemate con Gerald e Malcolm. Malcolm chiede a Gerald come ci si sente a stare fuori e dice che puzza di spazzatura. Menziona anche tutto ciò che Malcolm gli stava dicendo prima, e Malcolm dice che intendeva ogni parola. Gerald indica Dani e dice a Malcolm di dimostrarlo. Mentre Malcolm si dirige verso di lei, ascolta un messaggio vocale che Martin gli ha lasciato, sentendo Martin dire che lo sta facendo per la famiglia e che Malcolm è l’unico che può trovarlo. Malcolm raggiunge Dani, che era anche lei al telefono, e lei dice a Malcolm che Martin è scappato.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page