Prodigal Son 2 x03 “Alma Mater” Recensione

Prodigal Son 2 x03 “Alma Mater” Recensione
Reading Time: 4 minutes
RECENSIONE PUNTATA PRECEDENTE PRODIGAL SON

Questo è il nostro punteggio 3.5

Commento personale alla puntata

Prodigal Son torna con un episodio molto più diretto questa settimana, senza la sottotrama disordinata che coinvolge JT e il commento di Dani. Per questo motivo, l’episodio scorre molto meglio, ma il caso in sé è ancora relativamente semplice. Forse un po’ troppo semplice in verità.

L’omicidio non è stato così difficile da capire e la risoluzione è stata conclusa con un piccolo inchino alla fine. Tuttavia, è un passo nella giusta direzione poiché questo spettacolo inizia a raddoppiare i suoi casi episodici. Speriamo che questo sia un segno che il resto della stagione seguirà l’esempio e cercherà di riaccendere la scintilla che la prima stagione aveva in abbondanza!

Per ora, però, c’è ancora speranza per Prodigal Son di salire alle vette raggiunte all’inizio della stagione 1.

prodigal son 2x03 alma mater recensione

Ma ecco cos’è successo nel terzo episodio di Prodigal Son

L’episodio 3 della seconda stagione di Prodigal Son inizia con Martin che crea il suo sogno di uno scenario perfetto. Solo, le luci si abbassano e questa fantasia presto apre la strada a un incubo. Martin si sveglia di soprassalto e chiama Malcolm, dicendogli di andare a trovarlo alle 16:00. Allo stesso tempo, però, Martin si aggrappa all’idea di fuggire da Claremont. Mantiene le apparenze e si prepara a fare la sua mossa.

Prima di allora, Malcolm riceve una visita – e un nuovo caso – da Gil. C’è stato un omicidio alla Remington Academy e il sindaco li ha incaricati del caso. Gil chiede l’aiuto di Malcolm poiché si scopre che la vittima è in realtà il preside Nathaniel Brumback.

Morto vicino alla piscina di questa lussuosa scuola privata, Brumback era noto per aver accettato tangenti e Malcolm aveva frequentato quella scuola in passato.

Tutto il nostro gruppo (tranne JT che è con Tally mentre sta per partorire) si riunisce in piscina e nota che sott’acqua è allestito tutto per assomigliare all’ufficio del preside. Potrebbe essere questo un indizio cruciale per il futuro?

Ebbene, Malcolm è costretto a rivivere alcuni ricordi dolorosi quando incontra il preside ad interim Alan… e il vicepresidente che sembra essere sua madre. Malcolm è inizialmente esitante, ma alla fine accetta di continuare con il caso.

Malcolm è fissato sul fatto che il colpevole sia un adolescente a causa della natura del crimine, ma continua a lottare con la sua concentrazione. Le sue mani tremano e dolorosi ricordi del passato riaffiorano. Nello specifico, i momenti successivi all’arresto di suo padre e il modo in cui Malcolm ha cambiato il suo nome prima di entrare in questa scuola privata.

Questo rievoca alcuni ricordi del suo tempo a scuola, vale a dire che circonda un libro nero che il Preside avrebbe usato per registrare i nomi di diversi studenti. Credendo che questo possa contenere un indizio, Malcolm si tuffa in acqua e recupera il libro.

In effetti, gli studenti i cui nomi sono annotati sembra che siano i tre che Malcolm sta cercando di profilare in questo momento. Considerando quanto è prolifica questa scuola, potrebbe essere che uno degli studenti abbia commesso l’omicidio? Malcolm sembra pensarlo.

Ebbene, riesce a restringere il campo a tre studenti: Molly, Louisa e Anton. Tutti si scambiano un’occhiata mentre vengono interrogati, suggerendo che stanno nascondendo qualcosa. Comunque, resta da vedere. Quando Jessica lo scopre, crede che il passato di Malcom stia compromettendo le indagini.

Bene, risulta che Edrisa potrebbe trovare degli indizi necessari. Prende una bottiglia d’acqua nel laboratorio di fisica e si rende conto che nasconde le risposte del test sotto l’etichetta. Il rapporto tossicologico sul preside morto sembra anche suggerire che Brumback fosse morto prima di essere messo dentro la piscina.

Secondo Edrisa, il killer ha usato cloramina triidrato che è un antibatterico velenoso. Questo porta l’attenzione di Malcolm su Louisa, che Jessica invita a casa sua. Jessica le parla e la affronta per il fatto di barare nei compiti in classe. Ammette quello che è successo prima di chiedere apertamente chi ha ucciso il preside.

Bene, questo porta Malcolm prima da Alan che ammette che Martin è stato quello che ha rivelato il suo vero nome a scuola. Mentre Anton lascia la scuola con un elicottero, Malcolm fa visita a Martin e lo incolpa di non avere avuto un’infanzia reale. Malcolm ammette di essere stato rinchiuso in un armadietto per 3 giorni consecutivi a causa del suo nome.

Mentre la polizia arriva per arrestare Anton nel suo appartamento, Malcolm affronta il Preside ad interim e crede che sia l’assassino. Mentre Alan si piega in due e si stringe la gola, sembra che sia stato avvelenato. Louisa si presenta all’improvviso e si rivela essere la vera assassina.

Mentre Malcolm cerca di parlare di come si sente, alla fine decide di usare il sistema di soppressione del fuoco per salvarsi. Proprio mentre Louisa se ne va, Gil si presenta con i suoi ufficiali per arrestarla.

Per fortuna, questo salva anche Bright dal suo calvario. Successivamente, si dirige a Claremont e si scusa con suo padre. Dopo una breve ma importante chiacchierata, Malcolm si allontana mentre Martin gli chiede di telefonare il giorno dopo. Malcolm gli dice di godersi lo studio della Bibbia mentre apre la Bibbia. La telecamera si sposta per rivelare una chiave magnetica blu e verde nascosta all’interno. Questi, ovviamente, gli permetteranno di scappare da Claremont.

Voi cosa ne pensate?

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page