PERCHÈ VEDERE ( E LEGGERE ) THE HELP

Reading Time: 3 minutes

THE HELP E LA SPERANZA:

The Help è un film del 2011 insignito di diversi premi, tra cui un Oscar per “ la migliore attrice non protagonista” vinto da Octavia Spencer .Il film si è rivelato subito un successo negli Stati Uniti. Nel resto del mondo invece non ha ottenuto incassi straordinari ma, nonostante questo, The Help è un film e (un libro) che rasenta la perfezione.

suoi insegnamenti senza tempo, è il racconto per sperare in un futuro migliore e giusto, che ci ricordano quanto a volte la legge non sia uguaglianza e di come il razzismo e l’intolleranza spesso siano frutto dell’ignoranza.

the help

 

TRAMA .

Mississippi, anni 60. Skeeter è una ragazza della buona società bianca che rientra a casa, dopo gli anni passati al college, determinata a diventare una scrittrice.

Ma è grande la sorpresa nella cerchia delle sue amicizie – e in una cittadina del Mississippi di quel tempo – quando lei decide di cominciare intervistando le donne nere che hanno speso la loro vita lavorando nella servitù delle più importanti famiglie del sud.

Aibileen, la governante, ed amica, di Skeeter, è la prima ad iniziare, con il disappunto degli esponenti della comunità nera locale. Skeeter, che vede vacillare le personali amicizie di una vita, ed Aibileen sono però fermamente decise a continuare la loro collaborazione, nonostante tutto.

THE HELP È TRATTO DA UN LIBRO.

Questo film è stato tratto dall’omonimo libro The Help, pubblicato nel 2009 in Italia con il titolo “L’ Aiuto” da Mondadori, è scritto da Kathryn Stockett, scrittrice americana che deve il suo successo proprio a questo libro. Venduto e tradotto in più di quarantal ingue, è ormai un classico della narrativa, con le sue 10 mila copie vendute.
Il racconto è dal punto di vista di tre narratrici:
Aibileen Clark, una donna di mezza e età afro-americana, che ha fatto la domestica per tutta la vita, crescendo una serie di bambini bianchi; madre di un solo figlio, perso in un incidente sul lavoro. Aibileen Clark è un personaggio molto introspettivo che combatte le sue lotte spesso in silenzio, ma con una forza incredibile.

Minny Jackson, diversamente dall’amica è più energica e spavalda, madre di numerosi figli e con un marito alcolizzato e violento, il suo caratteraccio oltre a portare guai è una fonte di ispirazione, al suon di “ nessuno mi schiaccia” Minny è la spinta verso la rivoluzione.

Eugenia “Skeeter” Phelan, una giovane ragazza bianca neo-laureata con aspirazioni da scrittrice, le cui aspirazioni sono a dir poco ambiziose per essere una giovane donna nel 1962. L’autorealizzazione è il suo obiettivo, far sentire la propria voce.

La narrazione è piacevole e scorrevole, tanto da lasciare un senso di vuoto dopo l’ultima pagina. Se non lo avete ancora nella vostra libreria, affrettatevi … è un capolavoro.

PERCHÈ LEGGERE E VEDERE THE HELP.

The Help parla di lotte: contro la segregazione razziale, contro il patriarcato, gli stereotipi, l’ignoranza….. verso un futuro migliore che parli d’uguaglianza e libertà.
In questi tempi difficili, questo film ci ricorda come conoscere, essere aperti alle differenze sociali e culturali, sia la chiave giusta per correre verso il futuro con serenità.
“Skeeter” è una donna che oggi noi definiremmo “ femminista”, una donna libera emancipata senza preconcetti, una donna moderna in una società vecchia e bigotta.
Questo film è una sfida alla società… la nostra, che dimostra quanto l’intolleranza e il disprezzo siano all’ordine del giorno… oggi che i populismi esasperano l’odio razziale reclutando molto spesso giovani, proprio perché giovani e inesperti.

The Help ci dice che in un mondo pieno d’odio, nessuno avrà mai il posto che merita. Nessuno sarà mai felice e che a volte un libro può salvarti dall’ignoranza, regalandoti un futuro che vale la pena tentare di scrivere.

The Help è la speranza che tutti meritiamo, proprio per questo non perdetevelo il 9 Dicembre alle  ore 21.25 su Rai 1

 

Per restare aggiornati Su altri Film continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted  e su nostro sito showteller

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Faty Quarantino

since 1998.... sono appassionata di libri, film, ma soprattutto serie tv. di cui amo parlare .. è inutile specificare che posso guardarne a centinaia.

You cannot copy content of this page