Crea sito

Pennyworth 1 x 06 “Cilla Back” Recensione

Reading Time: 3 minutes

Torniamo a Pennyworth con un’altra drammatica puntata ricca di brividi da criminalità. Mentre Alfred cerca risposte sulla morte di Esme, l’episodio sembra un po’ di transizione, sembra che stia preparando le cose per il conflitto che arriverà negli episodi successivi.

Dopo la morte del leader della No-Name League, Thomas Wayne visita Alfred in cerca di risposte. Quando non riesce a riceverne, Alfred si dirige immediatamente a visitare John Ripper per il nome della persona che ha ucciso Esme. Invece, gli dà un nome diverso – Baronessa Ortsey – che presumibilmente gli dirà chi è il responsabile.

Una volta arrivato in ospedale, Ortsey sembra essere una strega cieca e gli dice che è coinvolta un’altra donna. Prima di divulgare ulteriori informazioni, però, gli chiede di fidarsi della sua fede portandole una rosa rossa e la mano sinistra di un assassino. Si rifiuta, ovviamente, di tornare da John e dirgli che la signora è pazza.

Nel frattempo Thomas parla all’ufficiale della CIA che lo informa che verrà organizzato un altro incontro tra la No-Name League e la Raven Society. Dato che ci devono essere sei mesi di pace mentre si svolgono le elezioni statunitensi, se la signora Gaunt rifiuta questa tregua temporanea, Thomas viene incaricato di eliminarla. Mentre le due parti si incontrano e si prendono questa pausa, Martha è costretta a fare da babysitter alla sorella alcolizzata di Thomas, che la convince ad andare ad una festa ospitata da Aleister Crowley, il satanista locale. Le cose si fanno scure, in fretta, mentre Martha si aggira per i corridoi e si ritrova faccia a faccia con Crowley.

Nel frattempo i due leader raggiungono un accordo per portare la pace tra i loro scagnozzi per il momento e accettano di essere civili per ora. Mancando per due giorni, Thomas va a cercare risposte di nuovo da Alfred e gli chiede se ha visto Martha e la sorella. Alfred, per tutta risposta, gli dice a Wayne che non si fida di lui e invece aiuta a scortare fuori un ubriacone, chiassoso. Sfortunatamente diventa un po’ cruento e finisce per tagliare la mano dell’uomo. Mentre si siede contro il muro del vicolo con il respiro pesantemente, una pozza di sangue accanto alla mano mozzata rivela una rosa rossa – la profezia della strega si è avverata.

Lo porta alla strega e, per gentile concessione di una visione, vede il Capitano nel periodo in cui è stato nell’esercito e presume che sia lui a vendicare la vendetta. Si dirige a casa sua con Dave Boy e Bazza e insieme trovano un biglietto indirizzato a lui appuntato sulla porta. Dopotutto era il Capitano. Mentre Alfred cerca di trovare il Capitano, Bet e Peggy riescono a riportare Lord Harwood dall’orlo del precipizio in cui era caduto e le invita ad andare con lui a Londra, che Bet accetta immediatamente.

L’episodio si conclude quindi con una Martha nuda che si sveglia sotto un vecchio albero nodoso dopo la sua movimentata notte con Aleister.

Commento personale alla puntata

Con il mistero intorno alla morte di Esme quasi risolto, l’ultima metà della stagione sembra destinata a esplodere in una raffica di spari e azione. La caratterizzazione è più forte che mai qui e Alfred ha attraversato abbastanza il suo viaggio nel corso delle settimane. C’è molto da mandare giù in questo episodio, soprattutto data l’oscura influenza di John Ripper e quello che è successo a Martha durante la notte. Per ora, però, Pennyworth offre un altro episodio decente, anche se non è così drammatico o pieno d’azione come quello che è successo prima. Voi cosa ne pensate?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED E LA PAGINA AD ESSA DEDICATA PENNYWORTH ITALIA

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: