Oprah afferma “C’è un’occasione per una crescita potente” in tempi oscuri

Reading Time: 2 minutes

Oggi apriamo i nostri articoli con il discorso di Oprah Winfrey perché dopo il discorso dell’anno scorso agli Oscar 2017 di Meryl Streep contro Trump, se non ve lo ricordate eccolo qui:

Quest’anno è stato il turno di Oprah a fare commuovere in una cerimonia così importante per il cinema e la televisione. Ecco qui il video del discorso:

https://youtu.be/fN5HV79_8B8

Dopo che Oprah Winfrey ha pronunciato un discorso d’incoraggiamento dopo aver ricevuto il Cecil B DeMille Award, è stata accolta da una strepitosa standing ovation. Le sue parole sagge e ispirazione sono continuate nel backstage quando si rivolse ai giornalisti.

Le è stato chiesto come si sentisse da quando le cose sono cambiate dal discorso di Meryl Streep  che ha ricevuto il premio l’anno scorso – un periodo in cui Donald Trump era appena stato eletto presidente e la nazione e il mondo si erano spostati in un posto diverso. Ora, nel 2018, l’industria, la nazione e il mondo sono stati ulteriormente alterati dalle molestie sessuali che hanno invaso Hollywood e oltre.

Come ha fatto nel suo discorso sul palco, Oprah ha dato in modo impeccabile parole di speranza. “Io penso sempre e so, avendo osservato nel corso degli anni, quando qualcosa di veramente negativo sta fermentando, c’è la reazione opposta diretta che è possibile. Quando succede qualcosa di grande come Harvey Weinstein, c’è un’opportunità per una crescita potente. “

Si concentrò sulle molestie sessuali e pose la domanda: “Come usiamo questo momento per elevare invece di continuare a vittimizzare?”

Come ha fatto nel suo discorso di accettazione , ha fatto riferimento alla tragica storia di Recy Taylor, una donna di colore dell’Alabama che è stata rapita e violentata da sei uomini bianchi nel 1944. Questo ha dato vita a un movimento per i diritti civili guidato da Rosa Parks, che ha lavorato per portare giustizia per Taylor.

“Sta accadendo da molto tempo. Ci sono state così tante donne che sono rimaste in silenzio e non c’era ricorso “, ha detto Winfrey, la prima donna di colore onorata con il Cecil B. DeMille Award . “Ora che ci siamo uniti come una sola voce, ci sentiamo di dare potere a quelle donne che si sentivano come se non ne avessero mai avuto uno”.

Restate con noi oggi perché abbiamo tante cose da raccontarvi su questi Golden Globes 2018.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulle nostre pagine affiliate Tutta colpa delle serie TV , Empire State of Mind e Serie Tv News

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page