Nominations Sag Awards 202

Reading Time: 5 minutes

Articolo preso e tradotto da variety.com

Una stagione di premi selvaggia e imprevedibile ha prodotto un elenco di candidati agli Screen Actors Guild Awards traboccante di insulti, sorprese e scelte perdenti.

nominations sag awards 2022

Recap Nominations Sag Awards

“House of Gucci” di Ridley Scott, uno sguardo rococò sulla ricchezza, l’omicidio e l’alta moda, e “Power of the Dog” di Jane Campion, un western revisionista sulla mascolinità tossica, hanno portato tutti i film con tre nomination. Tuttavia, “Power of the Dog”, che ha beneficiato di una grande spinta ai premi da parte di Netflix, non è riuscito a ottenere una nomination come miglior ensemble. I candidati per quel premio, considerato il più prestigioso assegnato dalla gilda, includevano “House of Gucci”, oltre a “Belfast”, “CODA”, “Don’t Look Up” e “King Richard”.

Sul fronte televisivo, “Succession”, un dramma in sala riunioni sulla famiglia dietro un conglomerato mediatico, e “Ted Lasso”, una commedia calcistica di benessere, hanno ottenuto cinque nomination principali. “Mare of Easttown”, “The Morning Show” e il fenomeno “Squid Game” hanno ottenuto quattro nomination ciascuno.

Il miglior ensemble di una serie drammatica la gara sarà tra “The Handmaid’s Tale”, “The Morning Show”, “Succession”, “Squid Game” e “Yellowstone”. Segna uno dei pochi importanti premi per i quali “Yellowstone” è stato nominato durante le sue quattro stagioni e arriva mentre lo spettacolo continua a essere un colosso di ascolti senza eguali.

“The Kominsky Method”, “Only Murders in the Building” e “Ted Lasso” si affronteranno per il premio per il miglior ensemble in una serie comica.

Come previsto, star come Will Smith (“King Richard”), Lady Gaga (“House of Gucci”), Olivia Colman (“The Lost Daughter”), Jeremy Strong (“Successione”) e Jennifer Anniston (“The Morning Show” ) si sveglieranno e scopriranno che hanno tutti una nomination. Ma diversi attori che ci si aspettava ampiamente che fossero nominati sono stati esclusi, sostituiti da artisti che erano stati in gran parte respinti dall’industria artigianale di esperti e pronostici che è sorta come parte di un complesso industriale in continua espansione della stagione dei premi.

Kristen Stewart, considerata la favorita per il suo ruolo di principessa Diana in “Spencer”, non è riuscita a ottenere una nomination, mentre anche Aunjanue Ellis e Jamie Dornan di “Belfast’s” sono stati snobbati. Allo stesso tempo, Ruth Negga, che è stata ampiamente trascurata per il suo sottile lavoro in “Passing” da altri enti di premi, ha ottenuto una nomination come migliore attrice non protagonista, mentre Bradley Cooper si è guadagnato una nomination per il suo ruolo di produttore Jon Peters in “Licorice Pizza” – una performance pesante nell’impatto, ma leggera sul tempo sullo schermo.

E mentre le nomination televisive erano leggermente più prevedibili, c’era una buona dose di sconvolgimenti. Issa Rae non è riuscita a ottenere una nomination per il suo lavoro nell’acclamata stagione finale di “Insecure”, mentre Selena Gomez di “Only Murders in the Building’s” è stata trascurata, anche se i suoi co-protagonisti Steve Martin e Martin Short sono stati entrambi riconosciuti per il loro lavoro nel successo di Hulu.

Negli ultimi anni, i giocatori di Hollywood si sono spostati in modo aggressivo nello spazio dello streaming, investendo molto in film e spettacoli mentre cercano di sfidare Netflix. Quella spinta si è riflessa nelle nomination ai SAG di mercoledì. WarnerMedia ha superato tutte le società con 18 nomination tra film e televisione, un elenco di candidati che proviene dalla sua divisione cinematografica, Warner Bros., così come dalle sue divisioni via cavo e streaming, HBO e HBO Max. Il conteggio di WarnerMedia è aumentato ancora di più quando gli spettacoli che produce per altri distributori come Apple e Netflix come “Ted Lasso” e “Il metodo Kominsky vengono presi in considerazione, il che lo porta a 26 nomination. Netflix è stato dietro con 17 nomination sia nelle categorie televisive che cinematografiche, mentre la Disney ha ottenuto 13 nomination grazie sia al suo studio cinematografico che a Hulu e Disney Plus, i suoi servizi di streaming.

Per il secondo anno consecutivo, gli Screen Actors Guild Awards si sono svolti sulla sua pagina Instagram per annunciare i candidati di quest’anno, con Rosario Dawson e Vanessa Hudgens a fare gli onori di casa. E ancora una volta, quella decisione è stata segnata da difficoltà tecniche, poiché la lettura dei candidati è stata posticipata brevemente mentre Hudgens e Dawson si assicuravano che il loro audio funzionasse.

Dopo essere diventati virtuali l’anno scorso in mezzo alla pandemia, i SAG Awards stanno tornando a un evento in presenza anche se la cerimonia di quest’anno si terrà nello spazioso Barker Hangar di Santa Monica e seguirà i protocolli di sicurezza COVID. Dal 1997, lo spettacolo si è tenuto presso il Los Angeles Shrine Auditorium e l’Expo Hall. I SAG Awards di quest’anno onoreranno anche Helen Mirren con il premio alla carriera. 

Lo spettacolo sarà trasmesso dal vivo il 27 febbraio

Vedi l’elenco completo delle candidature di seguito:

Outstanding Performance by a Male Actor in a Television Movie or Limited Series

Murray Bartlett (“The White Lotus”)  

Oscar Isaac (“Scenes From a Marriage”)  

Michael Keaton (“Dopesick”) 

Ewan McGregor (“Halston”)  

Evan Peters (“Mare of Easttown”) 

Outstanding Performance by a Female Actor in a Television Movie or Limited Series

Jennifer Coolidge (“The White Lotus”)  

Cynthia Erivo (“Genius: Aretha”)  

Margaret Qualley (“Maid”)  

Jean Smart (“Mare of Easttown”)  

Kate Winslet (“Mare of Easttown”)  

Outstanding Performance by a Male Actor in a Comedy Series

Michael Douglas (“The Kominsky Method”)  

Brett Goldstein (“Ted Lasso”) 

Steve Martin (“Only Murders in the Building”)  

Martin Short (“Only Murders in the Building”)  

Jason Sudeikis (“Ted Lasso”)  

Outstanding Performance by a Female Actor in a Comedy Series

Elle Fanning (“The Great”)

Sandra Oh (“The Chair”)

Jean Smart (“Hacks”

Juno Temple (“Ted Lasso”)

Hannah Waddingham (“Ted Lasso”)

Outstanding Performance by an Ensemble in a Comedy Series

“The Great” (Hulu)  

“Hacks” (HBO Max)  

“The Kominsky Method” (Netflix)

“Only Murders in the Building” (Hulu)  

“Ted Lasso” (Apple TV Plus) 

Outstanding Performance by a Male Actor in a Drama Series

Brian Cox (“Succession”) 

Billy Crudup (“The Morning Show”) 

Kieran Culkin (“Succession”)  

Lee Jung-Jae (“Squid Game”)  

Jeremy Strong (“Succession”)  

Outstanding Performance by a Female Actor in a Drama Series

Jennifer Aniston (“The Morning Show”) 

Jung Ho-yeon (“Squid Game”)

Elizabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”)  

Sarah Snook (“Succession”) 

Reese Witherspoon (“The Morning Show”) 

Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series

“The Handmaid’s Tale” (Hulu) 

“The Morning Show” (Apple TV Plus) 

“Squid Game” (Netflix) 

“Succession” (HBO) 

“Yellowstone” (Paramount Network) 

Outstanding Performance by a Female Actor in a Supporting Role

Caitríona Balfe (“Belfast”)  

Cate Blanchett (“Nightmare Alley”)  

Ariana DeBose (“West Side Story”)

Kirsten Dunst (“The Power of the Dog”)  

Ruth Negga (“Passing) 

Outstanding Performance by a Male Actor in a Supporting Role

Ben Affleck (“The Tender Bar”)  

Bradley Cooper (“Licorice Pizza”)  

Troy Kotsur (“CODA”)  

Jared Leto (“House of Gucci”)  

Kodi Smit-McPhee (“The Power of the Dog”) 

Outstanding Performance by a Female Actor in a Leading Role

Jessica Chastain (“The Eyes of Tammy Faye”)  

Olivia Colman (“The Lost Daughter”)  

Lady Gaga (“House of Gucci”) 

Jennifer Hudson (“Respect”)  

Nicole Kidman (“Being the Ricardos”)  

Outstanding Performance by a Male Actor in a Leading Role

Javier Bardem (“Being the Ricardos”)  

Benedict Cumberbatch (“The Power of the Dog”) 

Andrew Garfield (“Tick, Tick … Boom!”) 

Will Smith (“King Richard”)  

Denzel Washington (“The Tragedy of Macbeth”) 

Outstanding Performance by a Cast in a Motion Picture

“Belfast” (Focus Features)  

“CODA” (Apple Original Films) 

“Don’t Look Up” (Netflix)  

“House of Gucci” (MGM/United Artists Releasing)  

“King Richard” (Warner Bros)  

Outstanding Action Performance by a Stunt Ensemble in a Motion Picture

“Black Widow”

“Dune”

“The Matrix Resurrections”

“No Time to Die”

“Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings”

Outstanding Action Performance by a Stunt Ensemble in a Television Series

“Cobra Kai”

“The Falcon and the Winter Soldier”

“Loki”

“Mare of Easttown”

“Squid Game”

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page