Crea sito

Murder Mystery Recensione – Originale Netflix

Reading Time: 3 minutes

Adam Sandler e Jennifer Aniston interpretano degli americani ordinari gettati in un mistero simile a Agatha Christie nella commedia Netflix di Kyle Newacheck.

Sandler e Aniston interpretano Nick e Audrey Spitz, una coppia di New York che festeggia il loro quindicesimo anniversario di matrimonio. Sono una coppia felice (abbastanza), e Aniston e Sandler hanno la chimica accomodante che viene con l’amicizia reale e l’ex accoppiamento di schermo. Alcuni dei momenti migliori in “Murder Mystery” sono le battute minori tra i due che definiscono un decennio e mezzo del matrimonio. Sono così credibili come una coppia che non sentono il bisogno di esagerare con i ruoli di genere per la commedia (anche se si è grati che Sandler non si appoggi a una voce idiota questa volta). Perché, per esempio, Nick deve vivere con la bugia che ha superato l’esame del suo detective invece di dire ad Audrey la verità? È il tipo di troppo “insicuro” che spesso affonda le commedie di Sander (anche se per fortuna ha un ruolo secondario qui, per fortuna).  

Nick finalmente fa ciò che ha promesso a sua moglie 15 anni fa e la porta in Europa per una luna di miele a lungo ritardata. Sull’aereo, Audrey si imbatte in un gentiluomo in prima classe di nome Charles Cavendish (Luke Evans), e invita gli Spitz a unirsi a lui sullo yacht di famiglia invece di prendere l’autobus turistico che avevano inizialmente programmato. Dopo qualche esitazione, Audrey e Nick si ritrovano conficcati nel set-up per un aspirante Agatha Christie quando il patriarca di un impero multi-miliardario – Malcom Quince (Terence Stamp) – che finisce per essere ucciso. L’elenco dei sospetti è lungo, tra cui Grace Ballard (Gemma Arterton), il colonnello Ulenga (John Kani), Suzi Nakamura (Shioli Kutsuna), Tobias Quince (David Walliams), Maharajah Vikram Govindan (Adeel Akhtar) e Lorenzo (Victor Turpin). Naturalmente, non passerà molto tempo prima che gli Spitz siano i sospettati numero uno, specialmente quando sempre più sospetti importanti finiscono per morire. Possono risolvere l’omicidio e cancellare i loro nomi dalla lista dei sospettati?

Né il mistero né la commedia di “Murder Mystery” sono stati sviluppati alquanto del “soddisfacente”, ma sembra improbabile che quelli che hanno visto film come “The Ridiculous 6” e “The Week Of” si preoccupino . In effetti, potrebbero essere piacevolmente sorpresi dal fatto che in questo film sia stato messo più impegno di quanto Sandler abbia mai fatto finora per Netflix. In effetti, se scegliamo di essere ottimisti, questo è un passo nella giusta direzione. Aggiungete questo passaggio da “disastro totale” a “ragionevole evasione” alla sua straordinaria esibizione in “Le storie di Meyerowitz” e la notizia che ha recitato nel nuovo film dei fratelli Safdie. E c’è un motivo onesto per credere che Adam Sandler sia al culmine di un periodo importante della sua carriera. 

TRAILER

Commento personale al film

Questo film va visto solo per rivedere insieme Sandler ed Anisto che devo dire che insieme fanno una bella coppia nel mondo del cinema. Le risate non mancano anche se a volte sono troppo prevedibili, però per una giornata d’estate quando si sta dentro casa al fresco questo film è proprio l’ideale per passare il tempo! Voi cosa ne pensate?


Aiutaci cliccando su “MI PIACE” che trovi qui sopra, é un modo per ringraziarci.

COME SEMPRE VI RICORDO DI CONTINUARE A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK
SHOWTELLER & DRAMAADDICTED

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: