Mother/Android First Look al film di fanatschienza di Hulu

Reading Time: 5 minutes

Articolo preso e tradotto da vanityfaircom

Chloë Grace Moretz recita in una storia sorprendentemente intima sulla creazione di una nuova vita in un mondo morente.

mother android first look film hulu
Mother/Android — Set in the near future, MOTHER/ANDROID follows Georgia (Chloë Grace Moretz) and her boyfriend Sam (Algee Smith) through their treacherous journey of escape as their country is caught in an unexpected war with artificial intelligence. Days away from the arrival of their first child, they must face No Man’s Land – a stronghold of the android uprising, in hopes of reaching safety before giving birth. Georgia (Chloë Grace Moretz), Sam (Algee Smith), shown. (Photo by: Hulu)HULU

Sembra strano affermare che un’epopea fantascientifica apocalittica su una rivolta di robot sia in realtà un dramma familiare profondamente personale, ma questo è il vero retroscena dietro Mother/Android.  

Chloë Grace Moretz interpreta Georgia, una studentessa universitaria diciannovenne che scopre di essere incinta la notte in cui legioni di robot di servizio, su cui la società fa affidamento per il lavoro, organizzano una rivolta di massa, sterminando i loro padroni umani e disperdendo i sopravvissuti in il deserto. Lei e il fidanzato Sam ( Algee Smith ), che non erano nemmeno sicuri di voler continuare a frequentarsi, figuriamoci diventare genitori, sono ora rifugiati che dipendono l’uno dall’altro per la sopravvivenza mentre cerca di portare a termine il suo bambino nelle condizioni più dure e mortali di condizioni.

Lo sceneggiatore e regista Mattson Tomlin (cosceneggiatore di The Batman del prossimo anno ) ha attinto a frammenti di esperienza personale per la storia, che debutterà il 17 dicembre su Hulu. Nella vita reale era il bambino. “Il film è un adattamento molto sciolto della mia storia di adozione”, dice Tomlin a Vanity Fair. “Sono nato nel 1990, subito dopo la rivoluzione rumena. Sono nato a Bucarest. E la storia è una rivisitazione che usa le tre o quattro cose che so sulla mia origine. I miei genitori erano estremamente giovani e hanno scoperto di essere incinte, e poi il loro intero mondo è esploso”.

Georgia e Sam, sgraditi in un campo di soldati.  HULU

Le proteste iniziali che hanno portato alla caduta nel 1989 del dittatore rumeno Nicolae Ceaușescu hanno provocato la morte iniziale di 162 manifestanti . Più di 1.100 persone sarebbero morte negli eventi che seguirono quando decenni di governo comunista giunsero a una dolorosa fine. Tomlin conosce solo frammenti di come se la sono cavata i suoi genitori naturali, quindi ha usato la sua immaginazione – e l’amore ossessivo per la narrazione di genere – per riempire il resto.

“Ho passato anni a cercare di capire quale sarebbe stato il mio primo film”, dice Tomlin. “Avevo molti copioni diversi, molte storie diverse, ed era molto Riccioli d’oro: questo è troppo grande. Questo è troppo piccolo. Alla fine, un mio amico ha detto: ‘Devi smettere di scrivere tutte queste idee diverse e fare qualcosa di così brutalmente personale che sei l’unica persona al mondo che può farlo.’”

In Mother/Android, la disumanità dalla quale la coppia sta fuggendo assume la forma di esseri che ci assomigliano e ci somigliano, a parte gli occhi che a volte lampeggiano con lenti riflettenti concave, come lo sguardo di un animale notturno catturato dal raggio di una torcia. Sotto i loro volti umani di tutti i giorni, questi robot, che hanno lavorato come camerieri, autisti, maggiordomi e impiegati, hanno terrificanti endoscheletri di metallo, una forza meccanica implacabile e un’intelligenza mentale alveare. 

“Solo quando gli androidi iniziano a danneggiarsi si rivelano”, dice Tomlin. “Ciò ha creato alcune possibilità narrative di Georgia e Sam nel bosco. Perché non sono con un grande gruppo? È perché non puoi fidarti di nessun altro. Non sai bene chi sono le persone. Finisci per non poter davvero dipendere dal tuo prossimo, perchésono anche tuoi simili?”

Georgia in mimetica, di fronte ai rivelatori occhi azzurri degli androidi.  HULU

Condividere la storia completa di ciò che è successo ai genitori naturali di Tomlin rivelerebbe aspetti chiave della trama, ma basti dire che è vivo solo perché sua madre, proprio come Georgia, ha affrontato astutamente difficoltà indicibili. “Hai questa donna che ha 19 anni e il suo mondo è stato capovolto. Il paese intorno a lei è in fiamme e non ha nessuna buona opzione davanti a sé”, dice.

Le madri dure sono un classico nella fantascienza, ma è raro che una donna incinta di nove mesi riesca a essere la salvatrice, la leader e la combattente in un genere di azione e avventura. 

“Volevo qualcuno che, ovviamente, potesse essere forte, ma penso che a Hollywood ci sia questa tendenza a pensare che una donna forte significhi semplicemente: stringere i denti e avere una pistola”, dice Tomlin. “C’è anche molta forza nell’essere vulnerabili. E Chloë è stata una compagna così straordinaria per me nella realizzazione di questo film, perché avremmo avuto molte conversazioni su cosa sia la forza femminile e quando si manifesta quella vulnerabilità e quando si manifestano quelle insicurezze. Ferire, provare dolore, non è debolezza. Questo è solo essere umani.”

mother android first look film hulu
I robot di servizio di  Mother/Android, che si ribellano contro l’umanità. HULU

Sam sta facendo del suo meglio per essere d’aiuto, ma c’è un motivo per cui Georgia non è mai stata sicura che fosse giusto per lei. È impulsivo, testa calda e, a volte, è semplicemente perso. Sia Georgia che il pubblico si chiedono: è questo il ragazzo con cui voglio sopravvivere all’apocalisse?

“Non avere un ‘sì’ infallibile… è interessante”, dice Tomlin. “Quel tira e molla riguardava la creazione di una vera relazione. Non è che siano completamente innamorati, perdutamente, e morirebbero l’uno per l’altra fin dall’inizio. Si spera che alla fine del film arrivi a un punto in cui ti senti come, Oh, si sono guadagnati il ​​diritto di chiamarsi famiglia l’un l’altro”.

La coppia non è completamente sola. Cercano aiuto da piccoli avamposti di militari sopravvissuti, ma non sono esattamente i benvenuti. Per i veri soldati, sono un peso, una coppia di consumatori di risorse. E a nessuno importa davvero se Georgia è incinta. Non c’è posto per loro alla locanda.

mother android first look film hulu
Arthur, il solitario che spinge Georgia a salvare se stessa e nessun altro.  HULU

Un uomo che sceglie di aiutare la coppia è Arthur, un eremita apparentemente pazzo, interpretato da Raúl Castillo. È un ex programmatore di computer che ha sviluppato un mantello frastagliato e punteggiato di luce che può distorcere i recettori visivi degli androidi. In sostanza, è mimetico. Ma esorta la Georgia a usarlo come previsto: come un modo per nascondersi, non come uno strumento per salvare gli altri.

“Lo incontra in questa zona che tutti chiamano Terra di Nessuno perché non ci sono persone. È solo invaso da androidi”, dice Tomlin. Anche Arthur è un sopravvissuto, ma vedere Georgia incinta lo porta a ignorare i suoi soliti istinti. “Hai la sensazione che quest’uomo abbia storie dell’orrore di tutte le persone che ha perso. E lui la guarda come un percorso di redenzione”.

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page