Life Sentence 1 x 07 “Our Father the Hero” Recensione

Reading Time: 2 minutes

Life Sentence continua sempre verso una serie di cose che non vanno affatto bene, non come prima che c’era uno spiraglio di felicità.

Stella sta ancora avendo problemi a convincere suo marito Wes che lei lo ama nonostante provi qualcosa nei confronti di Will. Tuttavia, la più grande storia di questa settimana ruota attorno ad Aiden che è in attesa del processo per la vendita di droghe.

La famiglia vuole che il giudice si comporti bene con lui, ma le cose non saranno facili dato che Aiden è davvero colpevole di aver venduto droghe mentre lavorava nel coffee shop nell’episodio della scorsa settimana. Una cosa triste che notiamo questa settimana è che Stella viene licenziata anche dalla caffetteria a causa all’arresto di suo fratello. Questo è un po’ ingiusto a mio parere, ma la caffetteria lo ha fatto per evitare di farsi una cattiva reputazione dai media.

Se questo fosse un vero spettacolo della vita, avrei detto a Stella che avrebbe potuto presentare una causa per licenziamento ingiusto dal momento che lei stessa non sapeva di suo fratello che vendeva droghe ai clienti.
Nella puntata, però, Stella appena licenziata va comunque a lavoro in modo da farsi ridare il lavoro, e così accade alla fine della puntata.

La cosa più grande che scopriamo nell’episodio di questa settimana è che il padre di Aiden, Paul Abbott era lui l’informatore anonimo che ha parlato con la polizia di Aiden che vendeva droga. Voleva insegnare ad Aiden una lezione, ma si ritorce contro di lui perché Aiden poteva ottenere una condanna piena e avrebbe dovuto trascorrere tre anni in prigione se condannato.

Secondo me, quello che ha fatto il padre è una specie di cattiveria, specialmente se è il tuo familiare che ti ha fatto fuori.

Certo vendere droghe è una brutta cosa, ma dire agli sbirri in modo anonimo, che tuo figlio vende droghe, sembra un po’ da vigliacco. Il signor Abbott avrebbe dovuto dire a suo figlio di smettere di vendere la droga prima di fare la soffiata alla polizia.

Mentre l’accusa di droga di Aiden è di gran lunga una delle migliori trame che questo spettacolo abbia mai fatto, finisce in una nota irrealistica quando sento che il giudice è stato accondiscendente con lui.
So che questo è solo uno show televisivo, ma mi sarebbe piaciuto vedere qualcosa di più realistico accadere ad Aiden alla fine dell’episodio di questa settimana.

Ad eccezione di Aiden, l’unica altra grande storia di questa settimana riguarda il marito di Stella, Wes, che lo vede protagonista mentre cerca di affrontare il dottor Will per smettere di vedere Stella. Will suona in una band e una canzone d’amore sembrava essere stata fatta apposta per Stella.

Essendo il marito di Stella, Wes odia il fatto che Will stesse facendo la serenata a Stella e che volesse dargli un pugno nel vicolo. Mentre il piano di Wes si ritorce contro di lui perché ferisce la sua mano dando un pugno al cassonetto. Questa storia è ancora in corso e sarà interessante vedere con chi finisce Stella alla fine della stagione. Sembra che gli sceneggiatori vogliano che lei stia con Will, anche se mi dispiacerebbe per Wes.

Ho preferito l’episodio della scorsa settimana a questo principalmente perché era più eccitante.

Vi lascio il promo dell’episodio della settimana prossima!!

Come sempre vi ricordo di continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook Showteller – Desperate Series Addicted e sulla pagina dedicata ad essa DramaAddicted TvShows E sulle nostre pagine affiliate Empire State of Mind, Tutta colpa delle serie TV , Serie Tv News e Noi siamo Fanvergent

Pubblicato da Chiara

Nata nel lontano 1988... Da sempre ho seguito diverse serie TV tra cui Buffy il mio più grande amore, One Tree Hill, Streghe e davvero molte altre. Nel corso degli anni ho sempre ampliato la visione di diverse serie TV e ormai sono davvero una telefilm addicted per eccellenza. Non ho un genere che prediligo ma bensì deve piacermi la trama ed è per quello che guardo ogni pilot di quasi tutte le nuove serie TV... Spero che il mio modo di scrivere vi piaccia e vi faccia appassionare alla serie TV tanto quanto ne sono appassionata io...

You cannot copy content of this page