Fantasy Drama Legacies Recensioni

Legacies commento stagione 2/parte 1

Reading Time: 5 minutes

Ciao a tutti, eccoci di nuovo qui pronti a commentare insieme questa prima parte della seconda stagione di Legacies.

Non ho potuto commentare l’ultimo episodio per vari motivi e non avevo capito che fosse tornato in pausa, infatti tornerà il 13 marzo. Ma alla fine che problema c’è? C’è tanta carne al fuoco e possiamo benissimo usare questo tempo per riflettere su ciò che abbiamo visto. Quali sono le tappe principali? Vediamole brevemente insieme.

  • Avevamo dimenticato Hope per il suo atto eroico di gettarsi nella pozza Malivore, convinta di poterla sconfiggere essendo tribrido. In effetti lei lo è e avrebbe potuto batterlo se fosse morta, dato che è ancora viva non ha attivo il “gene” del vampiro. A questo punto però mi chiedo, ma se dovesse morire non dovrebbe cessare di essere strega? O diventerebbe una sorta di eretica stile Kai?
  • Comunque, il suo piano si rivela inutile e lei inizia a dar fastidio a Malivore che la rigetta all’esterno, così lei torna da Landon e i suoi amici, ma capisce che nessuno si ricorda di lei

    Quindi vedendoli tutti felici andare avanti con la propria vita come se nulla fosse (per esempio Landon e Josie insieme), decide di andare via da Mystic Falls. Il problema è che così come è tornata lei sono tornati anche i mostri, intenzionati ad uccidere lei e i suoi amici.

    Questa caccia alle creature la riporta nella vita di Alaric che fin da subito capisce di conoscerla e di averla dimenticata a causa di Malivore. Saltzman al momento è il preside della scuola pubblica della cittadina, quindi Hope inizia a frequentare le lezioni lì, così da poter lavorare in stretta collaborazione con lui.

  • Josie inizia a frequentare Landon, quest’ultimo viene considerato da tutti come l’eroe che distrusse Malivore, non ricordando cosa fosse successo lui lascia pensare che sia così, ma in realtà sapeva perfettamente di non essere lui l’eroe e di esser solo “resuscitato” lì con la pozza già distrutta. la ragazza inizia a mostrarsi piuttosto gelosa di lui e delle attenzioni che riceve, si sente spesso in competizione con gli altri, soffrendo di complessi di inferiorità ha sempre l’impressione che qualcuno possa portarle via le persone a cui tiene di più, quindi diventa una facile preda per il nuovo preside della scuola Salvatore, che la porta nel mondo della magia nera.

    E più si ritroverà ad usare quella magia, più diventerà irascibile. Inizia ad odiare Hope notando la chimica che c’è tra lei e Landon, pur non sapendo che sono stati insieme.

  • Si scopre che il nuovo preside non è altro che Clark (il figlio di Malivore) che si avvicina a Josie per insegnarle la magia nera da usare forse per distruggere Hope? (Promise a suo padre di ucciderla, ma alla fine non penso ci sarebbe riuscito, è stato ucciso dal negromante, vero grande cattivo della stagione, prima ancora di capire da che parte stesse Malivore Junior (per chi non avesse letto i miei vecchi commenti Malivore Junior è Clark, essendo figlio di Malivore).

  • Lizzie si ritrova coinvolta nella vita di Sebastian, un vampiro di secoli e secoli fa, essiccato dalla sua amata Cassandra che lo voleva salvare da una creatura che lei stessa aveva creato per proteggerlo dagli uomini del suo villaggio. Lui l’ha vista morire per mano del mostro proprio poco prima che si essiccasse del tutto, non ha potuto salvarla.Inizialmente MG crede che a vederlo sia solo lei, ma in realtà si scoprirà che essendo piuttosto debole, non nutrendosi di sangue umano da troppo tempo, riesce a farsi vedere solo dalle menti più fragili e da chi vuole lui. Il suo scopo era quello di nutrirsi e risvegliarsi. Ma poi si innamorerà di Lizzie. Alaric non è convinto di questa unione e lo mette alla prova, fallisce mostrandosi per quello che è: uno squartatore. Quindi verrà rinchiuso nello stesso mondo prigione di Kai.

  • Negli ultimi episodi ci viene mostrato un altro cattivo (direi più che altro una persona incompresa e maltrattata per anni): Alyssa Chang, è sempre stata trattata male dalle sorelle Saltzman e il suo reagire a questi maltrattamenti la cacciava sempre nei guai con Alaric e Emma. Anni fa scoprì il segreto di Alaric e quando Josie riporta indietro a tutti i ricordi dell’esistenza di Hope, con questi riemergono anche tutte le cose che erano state fatte dimenticare a chiunque. Alyssa ricorderà cosa facevano Alaric e Emma a chi non si comportava bene, quindi decide di vendicarsi mandando i Saltzman nel mondo prigione in cui si trova anche Kai (zio delle gemelle che uccise loro madre ancora prima della loro nascita). Qui le ragazze scoprono i segreti del padre: mandava lì chiunque non si mostrasse gestibile. Alla fine questi svegliarono Kai e sarà un bel problema per tutti.

  • Il pretesto che ha permesso ad Alyssa di segregarli lì è stato il voler mandare la magia nera di Josie (assorbita da una clessidra magica) in un nuovo mondo prigione. In realtà Alyssa con l’inganno manderà la clessidra e loro nello stesso mondo prigione. Kai riuscirà a scappare usando Malivore e finendo nel cimitero al cospetto del Negromante, ma prima di mollare quella prigione riesce a convincere Josie ad assorbire la magia nera facendole credere sia l’unico modo per uscirne.

    In effetti alla fine riesce ad uscirne e portare con sé sorella, padre e due delle ragazze che erano state segregate lì per anni da Alaric. Sebastian sacrificherà la sua vita per salvare Alaric e chiedere in qualche modo scusa a Lizzie per aver cercato di trasformarla in vampiro così da non perderla mai più.

  • Kai aveva fatto un patto con il negromante: avrebbe dovuto portarle Josie con tanta magia nera in circolo (penso forse per istigarla contro Hope dato che il negromante la vuole distruggere?), ma in realtà Parker ha come obiettivo quello di non essere più l’ancora del mondo prigione, così da farlo soccombere e far sparire per sempre i Saltzman, per questo cerca di convincere Alyssa che alla fine capendo che così facendo avrebbe ucciso delle persone, decide di non fare nulla, dando così modo a Josie di salvarli tutti.
  • Quando Josie torna nel mondo reale sembra non avere più magia nera in circolo, forse ancora deve mostrarsi sul serio essendo un mondo diverso e più reale.

  • Hope e Landon sono tornati insieme, ora sappiamo che lui può volare e le sue ali sono di fuoco, ma sappiamo anche che può essere ucciso forse definitivamente da una freccia d’oro di cui parlava la profezia dell’oracolo.
  • Questa profezia si sta avverando, ora non chiedetemi le parole nel dettaglio, ma parlava di un errore di un padre, di una freccia, ecc, quindi tutto fa capire che si stia avverando.

    E dal momento che il problema principale sarà l’amore presumo che sia Josie a distruggere tutto perché Landon ha scelto Hope e lei ad un certo punto deciderà di mettersi contro di loro. Il punto è che Josie sarà piena di magia nera, quindi i danni che sarà in grado di fare saranno enormi.

  • Ancora non ho capito quali siano le vere motivazioni che spingano il negromante ad agire così, forse vuole che Hope muoia, così da diventare vampiro e poter distruggere una volta per tutte Malivore? Però lui ha detto che lei rappresenta un problema perché lo ostacolerebbe in quello che vuole realizzare.

  • Ora manca solo fare un piccolo appunto su Rafael. Tornato umano ha scoperto che suo padre è ancora vivo, è un essere umano e sua madre lo abbandonò dopo aver avuto lui. Staranno insieme per un po’ e quando finalmente si decide a tornare nella scuola viene rapito da qualcuno e successivamente verrà recuperato da MG e gli altri nell’ultimo episodio andato in onda.

 

Ora si può solo aspettare l’uscita dei prossimi episodi, ma già ho ansia di vedere cosa succederà.

Vi lascio qui il link del promo del prossimo episodio.

Adele