Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Recensione 4×07 – L’Eterno

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Recensione 4×07 – L’Eterno
Reading Time: 4 minutes

Lasciamo per un attimo le vicende di Sabrina Spellman e concentriamoci in questo episodio sulla terrificante (e sottolineiamo “terrificante”) avventura di Sabrina Morningstar, che si ritrova in un universo parallelo. Vediamo insieme cosa succede in questo episodio e cosa ne pensiamo al riguardo!

Questo è il nostro punteggio 4,5/5

Trama & Commento Personale

L’episodio inizia proprio da dove si era concluso alcune puntate fa: Sabrina Morningstar viene catapultata in un universo parallelo dove le sue zie sono sempre Hilda e Zelda interpretate stavolta dalle originarie zie di Sabrina Vita da Strega. Le scene successive a questa ci mostrano uno scenario assurdo, e già dalla scena successiva l’episodio si condisce di una forte tensione, così forte che può quasi tagliarsi col coltello. Nel mondo parallelo, la realtà non esiste: Sabrina si trova su un enorme set che riprende tutte le ambientazioni di Greendale, e tutti i suoi amici e suoi parenti sono attori che recitano una serie, oppure membri della troupe. Registi sono Padre Blackwood e Lilith. Nessuno sembra sapere cosa siano gli Orrori di Eldritch, tutti sono convinti che la vita vera sia quel set e quella serie tv. Tra l’altro, esiste una regola ben precisa per tutti gli attori: devono arrivare sul set preparati, se sbagliano una battuta ricevono un richiamo, a tre richiami si va nella stanza verde, ovvero una stanza in cui succedono fatti inspiegabili.

Sabrina cerca di ambientarsi nel nuovo posto: non esistono esterni e ogni dettaglio in più di quel luogo di cui veniamo a conoscenza fa aumentare la tensione in questo episodio. Tra l’altro, lo specchio dal quale Sabrina è arrivata è scomparso, e Salem, il suo gatto, è il protagonista della serie e parla anche. Sabrina tenta anche di ambientarsi, di provare a capire se la sua presenza in quel mondo parallelo abbia qualche effetto sull’Orrore di Eldritch per il quale lei è stata mandata li, il Cosmico, ma ben presto oltre a scoprire che nulla è cambiato, verrà a conoscenza di altre notizie importanti: in verità all’interno del Cosmico (ovvero lo scontro tra due realtà parallele) c’è un altro Orrore di Eldritch, l’Eterno, ovvero colui che esisterà per sempre, che coesiste a sua volta con un altro Orrore: il Vuoto, la fine di tutto. Insomma, è un po’ come se fosse una matriosca, ci abbiamo messo un po’ a capire le dinamiche che hanno preso piede nella serie: due orrori nell’orrore.


Comunque, oltre a scoprire tutti questi elementi importanti, Sabrina inizia a notare qualcosa di strano: le sue zie (Hilda e Zelda della serie originale) si comportano in modo strano. In particolare, Sabrina vuole capire che piega prenderà la serie dato che a quanto pare stanno girando le stesse scene delle scorse stagioni, e così, rubando il copione insieme ad Harvey, scopre che il Vuoto sta arrivando e porrà fine ad ogni cosa. Cerca di coalizzarsi con gli attori e la troupe ma le zie della nuova realtà la dissuadono dal tentare di ostacolare qualsiasi scelta nel copione. Allora Sabrina decide di parlare con il capo sceneggiatore, che si scopre essere Salem, e non solo! Salem in realtà è l’Eterno, che coesiste con il Vuoto e sembra quasi essere un Orrore di Eldritch “buono” (anche se non possiamo assolutamente fidarci di lui) perché in un certo senso aiuta Sabrina a combattere il Vuoto: la strega gli spiega che il Vuoto è talmente potente da poter porre fine alla vita anche dell’Eterno.

Quindi, durante le riprese di una scena Sabrina e Salem si ribellano al “copione” e danno inizio alla fine: Padre Blackwood, Lilith, le zie della nuova realtà e tutti gli altri attori e membri della troupe sono servi del Vuoto, e vogliono uccidere Sabrina per far sì che questo accada. Sabrina prende Salem e inizia a scappare, in direzione dello specchio che è stato riposto all’interno dello stabilimento degli oggetti di scena. Sono scene molto adrenaliniche e piene di suspence, perché Sabrina corre per tutto il set mentre gli attori cercano di ucciderla e mentre il vuoto pone davvero fine ad ogni cosa: Salem riesce a difenderla ordinando a tutti cosa fare con il potere delle sue parole. I due raggiungono lo specchio e lo attraversano, ma qualcosa di ancor peggiore probabilmente deve ancora accadere…

Considerazioni Finale

È assai difficile inquadrare questo episodio. È stato certamente molto diverso rispetto a i precedenti, anzi, è stato molto diverso rispetto a tutti gli episodi precedenti, anche delle altre parti. C’è più surrealismo, più tensione, tira un’aria diversa: anche in questo episodio si sente questa nota Trash presente anche nell’episodio precedente, però non riusciamo a capire se sia stato davvero un episodio trash o un episodio molto sperimentale e all’avanguardia. Ad ogni modo in questa puntata c’è stata di certo più la componente horror rispetto ai momenti un po’ più ironici tipici della serie, lasciando un po’ più di spazio agli spaventi, alla paura. Siamo rimasti davvero col fiato sospeso, è evidente che questo penultimo episodio ci prepara a ciò che Sabrina sta per affrontare: il finale di serie. Le domande sono tante, ma speriamo di avere tutte le risposte che stiamo cercando!

Unitevi alla nostra community su Facebook per parlare con noi e con altri amanti delle serie TV !! Vi aspettiamo numerosi
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Anto

La mia iniziazione nel mondo delle serie tv l'ho avuta a quattro anni quando la televisione era ancora in 4:3 e trasmettevano settimanalmente gli episodi di Streghe. Grazie alle serie tv e ai libri ho capito davvero cosa significhi sognare per davvero!

You cannot copy content of this page